La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere

BABBO NATALE QUEST’ANNO HA SCELTO DI SOGGIORNARE SUL LAGO DI ISEO

E’ arrivato il periodo più emozionante e magico dell’anno, quel periodo in cui i sogni dei bambini diventano realtà e i loro desideri riempiono i nostri cuori.

In famiglia viviamo questo periodo con grande intensità e la magia del Natale ci fa tornare tutti e quattro bambini.
Per questo non riusciamo mai a resistere ad andare a incontrare e ad abbracciare lui, il signore con la barba bianca e il vestito rosso che ogni anno ci fa tanto battere il cuore e che quest’anno ha scelto di tornare per l’undicesima volta in vacanza nella bergamasca.

Dal 18 novembre fino al 26 dicembre Babbo Natale sarà infatti a Lovere, uno dei borghi più belli d’Italia sul lago di Iseo in provincia di Bergamo, e accoglierà i bambini presso la sua casa, allestita presso l’antico Palazzo dell’Accademia Tadini.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale: la storia

La casa bergamasca di Babbo Natale è un evento itinerante, giunto all’undicesima edizione, che si ripromette di far scoprire angoli della Provincia di Bergamo e di far rivivere antichi palazzi e bellissimi borghi.
L’anno scorso, per l’occasione, Babbo Natale aveva scelto il piccolo paese di Gandino, in Val Seriana, e la sua casa era stata allestita presso il Palazzo Rudelli (vi avevamo raccontato tutto in questo post).

Quest’anno la scelta è ricaduta su Lovere, uno splendido borgo sul lago di Iseo: oltre alla casa, allestita presso l’Accademia Tadini, un antico palazzo sul lungolago, la manifestazione si è allargata all’intero centro storico, con le botteghe degli artigiani dislocate in diversi punti del centro e con un itinerario studiato per far scoprire i luoghi di maggior interesse del borgo stesso.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: il percorso che porta da Babbo Natale

All’interno del palazzo dell’Accademia Tadini è stato allestito un percorso guidato che conduce i bambini al cuore della visita, la stanza dove Babbo Natale accoglie i bambini.

Per prima cosa i bambini possono scrivere la loro letterina con i desideri, chiudendola poi a caramella come piace a Babbo Natale: la letterina verrà poi consegnata a Babbo Natale in persona, come viene spiegato dagli elfi presenti.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

Dopo aver scritto la letterina, i bambini possono salire sulla slitta di Babbo Natale e poi scrivere il loro nome su una targhetta di legno.

Una volta che la targhetta è pronta, la regina delle nevi racconta qualche curiosità natalizia in attesa che l’Elfo Pino li conduca da Babbo Natale.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

Per il grande incontro è stato allestito un salone pieno di regali, di luci e un bellissimo albero di Natale: qui i bambini possono mostrare la loro letterina proprio a Babbo Natale in persona, che li abbraccia e gli dà un bel regalino, un prezioso ricordo da portare a casa.
La letterina poi verrà messa nel grande scrigno, in attesa del magico giorno di Natale.

 casa bergamasca di babbo natale di lovere  casa bergamasca di babbo natale di lovere

Alla fine dell’evento una letterina fortunata verrà sorteggiata da Babbo Natale e porterà una bella sorpresa a chi l’ha scritta, che potrà visitare gratuitamente con i compagni della sua classe la Fattoria Ariete e le miniere della Val del Riso.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: il trucca bimbi e gli animali della fattoria

Dopo aver conosciuto e abbracciato Babbo Natale i bambini possono farsi truccare al “trucca-elfo”, fare un giro sul pony oppure guardare gli animali della fattoria di Babbo Natale.
Per salire sui pony il costo è di 3 euro a giro.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: i laboratori

Proseguendo la visita della casa, l’ultima parte spetta ai laboratori: i bambini potranno partecipare a tre diversi laboratori, guidati dagli elfi di Babbo Natale e aiutati dai genitori.
I laboratori sono molto carini, in particolare quello che permette di realizzare con le proprie mani una pallina per l’albero di Natale contenente un alberello e la magica neve della Lapponia.
Tutti i lavoretti possono essere portati a casa dai bambini come ricordo della splendida giornata trascorsa.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: prezzi e orari di apertura

Per accedere alla Casa di Babbo Natale non serve la prenotazione.
La casa è aperta dalle 14.00 alle 18.00 nei weekend dal 18 novembre al 26 dicembre e nelle giornate di venerdì 8 dicembre e martedì 26 dicembre.
Il prezzo del biglietto è unico (gratis solo per bambini sotto i 3 anni) ed è pari a 8,00 euro.
In alcune giornate il prezzo è in promozione a € 5,00 (sabato 25 novembre, sabato 2 dicembre, sabato 16 e sabato 23 dicembre, martedì 26 dicembre).
La casa sarà aperta con qualsiasi condizione meteo in quanto tutte le attività vengono svolte al coperto.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: il percorso nel centro storico

Una volta terminata la visita alla casa di Babbo Natale approfittatene per un giro nel centro storico di Lovere. Per l’occasione nelle giornate e negli orari di apertura della casa sono aperti i siti di maggiore interesse, raggiungibili seguendo i cartelli dislocati nel centro.
In particolare cercate i laboratori degli artigiani, sparsi nei vecchi negozi del centro ora dismessi e aperti per l’occasione per dar spazio alla creatività e manuale di abili artigiani del posto.
Non perdetevi poi la visita alla Torre Civica, con la salita sulla sua cima per godere di uno splendido panorama sul lago. Nella Piazza della Torre civica è inoltre possibile bere tè e Vin Brulé e mangiare le caldarroste cotte al momento.

In questo post trovate i nostri consigli su cosa vedere a Lovere.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

La casa Bergamasca di Babbo Natale di Lovere: ulteriori informazioni

Sul sito della manifestazione è disponibile una mappa con i parcheggi vicini alla casa. Alcuni sono gratuiti altri a pagamento. Il centro di Lovere è piccolo quindi non preoccupatevi se non trovate posto nel parcheggio subito vicino: noi abbiamo parcheggiato in posizione diametralmente opposta ma con una bella passeggiata lungolago siamo arrivati alla casa a piedi senza problemi.

Noi abbiamo visto la casa sia nel corso della giornata sia al crepuscolo, illuminata per l’occasione: se potete consigliamo questo momento perché con l’illuminazione la magia è doppia e la casa risulta molto più suggestiva e con l’aria tipicamente natalizia.

casa bergamasca di babbo natale di lovere

casa bergamasca di babbo natale di lovere

Durante la nostra visita all’interno della casa non era acceso il riscaldamento: magari più avanti sarà acceso, ma nel caso vestitevi con qualcosa di caldo, soprattutto i bambini, in modo da non soffrire il freddo.

Nel caso abbiate bisogno di pernottare in zona, sul sito della casa sono indicati tutte le strutture disponibili.

A questo punto non resta altro che andare e farsi coinvolgere con i propri bambini dalla magia di questo evento… Pronti a sognare?

casa bergamasca di babbo natale di lovere

By | 2017-12-06T09:07:42+00:00 novembre 21st, 2017|destinazioni italia, Lombardia, Natale e mercatini di Natale|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment