I DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA AL MUDEC DI MILANO!

AL MUDEC DI MILANO SONO ARRIVATI I DINOSAURI GIGANTI! LA VISITA GUIDATA PER BAMBINI

Chi ci segue da un po’ di tempo ormai ha ben capito che a casa nostra abita una futura paleontologa. Da quando ha 2 anni non ci possiamo assolutamente perdere una mostra o un museo sui dinosauri.
Credevo di essere arrivata al punto in cui non mi sarei più sorpresa: ormai conosciamo tutto del T-Rex, del Triceratopo, dei Velociraptor. Ci siamo innamorati dello Stegosauro e del Maiasauro. Abbiamo la casa piena di libri e peluches con ogni sorta di informazione su questi giganti.
Li abbiamo visti addirittura muoversi alla mostra di Torino e ne eravamo rimasti proprio affascinati.
Per cui quando ho saputo che la mostra itinerante “I Giganti dall’Argentina” sarebbe giunta a Milano al Mudec ho deciso di portare i bambini più che altro per accontentare la piccoletta e giusto per rendere la visita più interessante ho prenotato la visita guidata per bambini con l’ormai consolidato e apprezzato team delle guide di ADMaiora.
E siamo rimasti più che soddisfatti: ritengo che questa del Mudec sia la più completa e interessante mostra sull’argomento dinosauri vista finora.

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: LA MOSTRA

La mostra “Dinosauri dall’Argentina” è una mostra itinerante che al momento ha sede presso il Mudec di Milano e vi rimarrà fino al 9 luglio 2017.
A differenze delle precedenti mostre visitate finora, questa ha una forte valenza scientifica: lo scopo infatti non è solamente quello di mostrare le ipotetiche sembianze dei dinosauri ma è quello di spiegare la loro evoluzione attraverso reperti unici che provengono dall’Argentina, un ricchissimo territorio dal punto di vista paleontologico. L’Argentina si presta alla perfezione a mostrare questo processo in quanto è l’unica zona al mondo in cui sono stati riscontrati fossili appartenenti a tutte e tre le fasi dell’Era Mesozoica: Triassico, Giurassico e infine Cretaceo.
La mostra percorre in ordine cronologico questa Era, durata più di 150 milioni di anni, dalle origini fino all’estinzione di questi incredibili giganti del passato: in esposizione ci sono tantissimi reperti originali provenienti da importanti collezioni scientifiche argentine e riproduzioni accurate ottenute con tecniche molto sofisticate (sembrano quasi veri!). Un vero e proprio tuffo nella Preistoria!

dinosauri giganti dall'argentina milano

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: LA VISITA PER BAMBINI DINO-DETECTIVE

Non è la prima volta che ci affidiamo ad ADMaiora per le visite guidate. Con loro siamo già stati a scoprire vulcani e terremoti al Museo di Storia Naturale e le opere di Escher e Giotto a Palazzo Reale. Quindi ad occhi chiusi ci siamo affidati a loro anche per questa visita guidata e non ci siamo affatto pentiti.
In base all’età dei nostri figli abbiamo prenotato la visita Dino-detective, adatta ai bambini dai 6 agli 11 anni.
Nella nostra visita siamo stati accompagnati da Andrea, un esperto in questo campo e con un’ampia preparazione scientifica per soddisfare le domande dei bambini presenti.

Abbiamo iniziato la nostra visita apprendendo qualcosa di più sull’era Mesozoica, la cosiddetta Era dei Dinosauri: attraverso un ingresso di grande impatto visivo siamo stati pian piano condotti a scoprire quali dinosauri convivessero sulla Terra, quali invece sono stati i più antichi e quali i più recenti.
Andrea ci ha subito insegnato una grande caratteristica dei dinosauri, comune anche noi umani: non vi potete immaginare la gioia dei bambini nell’apprendere di avere nientepopo di meno che le zampe colonnari (ovvero posizionate verticalmente sotto i loro corpi) come quelle dei dinosauri!

dinosauri giganti dall'argentina milano

Dopo qualche nozione di base sui dinosauri, abbiamo iniziato la nostra conoscenza con i bestioni argentini: la prima sala è quella del Triassico, il periodo più antico. In mostra abbiamo fatto la conoscenza di dinosauri dai nomi mai sentiti e quasi impronunciabili come l’Eoraptor lunensis, l’Herrerasaurus ischigualastensis, il Panphagia Protos o il Frenguellisaurus Ischigualastensis.

dinosauri giganti dall'argentina milano  dinosauri giganti dall'argentina milano

Abbiamo proseguito la visita nella sala successiva, quella del Giurassico: in questo periodo si svilupparono i grandi predatori e comparvero i primi dinosauri piumati. Anche in questa sala Andrea ci ha illuminato con informazioni interessantissime relative a scoperte scientifiche accurate.
Abbiamo scoperto ad esempio con grande sorpresa che è sbagliato chiamare alcuni dinosauri erbivori… il loro nome corretto sarebbe “non carnivori!” Il perché è semplice: l’erba non c’era neanche nel Mesozoico, questi dinosauri si cibavano di foglie degli alberi!

dinosauri giganti dall'argentina milano

La mostra non può che concludersi con grandi colpi di scena: una volta entrati nel Cretaceo per tutti noi è iniziata la meraviglia allo stato puro. Ci sono esposte uova di dinosauro dalla Patagonia, il primo embrione originale di dinosauro erbivoro gigante (con la rappresentazione virtuale della sua evoluzione nell’uovo), un femore originale di Argyrosaurus Suoerbus. Ma quello che attrae i bambini nella parte di mostra relativa al Cretaceo sono i titani qui ospitati.
Premetto che a casa nostra (come credo nella casa del 90% dei bambini) il re incontrastato dei dinosauri è sempre stato il T-Rex. Ecco: da domenica scorsa non lo è più. Il poveretto è stato soppiantato prima dal Giganotosaurus carolinii, un “piccolo” bestione che con i suoi 13 metri di lunghezza per un peso di 10 tonnellate superava in dimensioni il nostro amato Tyrannosaurus rex. Il Giganotosauro è infatti al momento il più grande carnivoro terrestre conosciuto!

La visita alla mostra è terminata davvero alla grande e ha messo ancora più curiosità ai piccoli paleontologi presenti che, ormai acquisite le competenze per diventare veri Dino-Detective, sono partiti carichi per la seconda parte della giornata: il laboratorio didattico.         La visita alla mostra è terminata davvero alla grande e ha messo ancora più curiosità ai piccoli paleontologi presenti che, ormai acquisite le competenze per diventare veri Dino-Detective, sono partiti carichi per la seconda parte della giornata: il laboratorio didattico.
Ma la vera svolta nella nostra classifica di gradimento c’è stata con la conoscenza dell’erbivoro più grande del mondo, l’Argentinosaurus huinculensis: non vi potete immaginare cosa si possa provare ad entrare in una stanza dove si trova il corpo di un bestione di circa 38 metri di lunghezza. Così grande che la testa sbuca nel bookshop mentre la coda è in un’altra stanza della mostra! Impossibile anche fargli foto decenti inquadrandolo a pezzi! I bambini sono letteralmente impazziti quando l’hanno visto: vicino alle sue zampe sembravano piccoli animaletti indifesi!
dinosauri giganti dall'argentina milano  dinosauri giganti dall'argentina milano

dinosauri giganti dall'argentina milano

La visita alla mostra è terminata davvero alla grande e ha messo ancora più curiosità ai piccoli paleontologi presenti che, ormai acquisite le competenze per diventare veri Dino-Detective, sono partiti carichi per la seconda parte della giornata: il laboratorio didattico.

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: IL LABORATORIO DINO-DETECTIVE

Il laboratorio didattico è stata la degna conclusione di questo particolare viaggio alla scoperta del lato scientifico che accompagna il processo evolutivo dei dinosauri.
Abbiamo imparato altre curiosità sui nostri amici dinosauri e abbiamo anche scoperto che non sono proprio tutti estinti… lo sapete ad esempio che gli uccelli sono dinosauri con le piume? Pensate a quante volte avete mangiato un dinosauro arrosto!
Dopo aver imparato tante altre cose incredibili, i bambini sono stati divisi in gruppi, a ciascuno dei quali sono stati dati fossili, calchi di denti, uova e artigli da studiare e classificare. Con un lavoro di squadra e con l’aiuto di particolari schermi interattivi e touch-screen i piccoli paleontologi hanno cercato di capire cosa fossero gli strani oggetti ricevuti. E sono stati bravissimi! Tutti promossi Dino-Detective!

dinosauri giganti dall'argentina milano  dinosauri giganti dall'argentina milano

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: INFORMAZIONI GENERALI

La mostra “Dinosauri. Giganti dall’Argentina” è attualmente allestita a Milano presso il MUDEC, Museo delle Culture, in via Tortona 56, Milano.

Per raggiungere il Mudec si possono utilizzare i mezzi:

  • con la metro si può scendere alla fermata M2 S. Agostino (circa 15 minuti a piedi) oppure alla fermata M2 di Porta Genova (solitamente circa 10 minuti; essendo chiuso il ponte verde si deve fare un altro percorso ovvero camminare lungo corso Colombo e poi girare a sinistra verso via Savona);
  • con il tram 14 fermata Piazza del Rosario;
  • con il bus 68 fermata Bergognone o linea 90/91 fermata delle milizie;
  • nel caso si arrivasse in macchina sono disponibili parcheggi coperti al costo di 2 € all’ora.

La mostra sarà visitabile fino al 9 luglio 2017 e per le famiglie sono previste diversi tipi di visite guidate.

Visite guidate

Io vi consiglio di prenotare una visita guidata perché la mostra è davvero una miniera di informazioni che vanno lette a misura di bambino: in modo divertente e poco impegnativo ciascun piccolo paleontologo potrà tornare a casa con un bagaglio di nozioni davvero notevole.
Le possibili visite didattiche per famiglie sono consultabili sul sito del Mudec e sul sito AdMaiora.
Ci sono visite suddivise in base all’età: noi abbiamo scelto la visita gioco “Dino-detective” che è adatta ai bambini da 6 a 11 anni. Per bambini più piccoli (3-5 anni) c’è la visita “In viaggio con Argen-Dino” .
Entrambe le visite durano un’ora e mezza circa e vanno prenotate al numero 02 54917 o sul sito www.ticket24ore.it.
I costi sono i seguenti:
–  visita gioco “Dino-detective”: tutte le domeniche alle ore 15.00 – costo 14,00 € bambini, 19,00 € adulti (ingresso in mostra e attività didattica);
– visita gioco “Argen-dino”: tutte le domeniche alle ore 10.30 – costo 14,00 € bambini, 19,00 € adulti (ingresso in mostra e attività didattica).

Visite libere

Nel caso preferiate effettuare il percorso senza la visita guidata, non ci saranno problemi in quanto la mostra è stata pensata anche per essere fruita dalle famiglie: il linguaggio è adatto ai giovanissimi, vengono affrontate le tematiche scientifiche, paleobiologiche e paleoambientali in maniera semplice e divertente. Inoltre per ogni sezione della mostra sono disponibili delle vere e proprie “isole” di apprendimento e di gioco.
Il costo per la visita libera è di 12 € per il biglietto intero e 10 € per il biglietto ridotto. I bambini sotto i 6 anni entrano gratuitamente mentre da 6 a 13 anni pagano 6 €. Per le famiglie sono applicati questi prezzi (speciale famiglia): € 10,00 adulto (1 o 2 adulti), € 6,00 primo figlio (da 6 a 13 anni), € 6,00 secondo figlio (da 6 a 13 anni), omaggio terzo figlio (da 6 a 13 anni). Per tutte le altre convenzioni (gruppi, scuole,…) si rimanda al sito.

dinosauri giganti dall'argentina milano

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: LA MOSTRA REX AND THE CITY, I SAURI E NOI

Attualmente presso il Mudec nello spazio Focus è allestita un’altra mostra dal titolo Rex and the City curata dai conservatori del Mudec. Questa mostra è visitabile gratuitamente (si deve richiedere il biglietto gratuito in biglietteria). Questa mostra analizza gli effetti che hanno avuto i dinosauri sull’immaginario, sulla fantasia e sulle paure dell’uomo nel corso dei secoli. Viene indagato il nostro atteggiamento nei confronti dei sauri mostruosi attraverso la storia: ancora oggi nella cultura popolare l’impersonificazione delle forze pericolose della natura passa attraverso i sauri (Godzilla tra gli esempi più famosi) ma dall’altra queste creature sono diventate talmente vicine a noi che, spogliate dei loro connotati più spaventosi, vengono usate come pupazzi amici dei bambini (casa nostra ne è un esempio!). Presso la mostra abbiamo trovato personale disponibile a spiegarci gli oggetti esposti, il che ha reso anche questa sezione della mostra davvero interessante!

DINOSAURI GIGANTI DALL’ARGENTINA: LE NOSTRE CONSIDERAZIONI

Se avete figli affascinati dai dinosauri segnatevi in agenda questa mostra. Come già detto è la più completa e interessante finora visitata ed è rivolta non solo ad un pubblico di bambini ma anche ad un pubblico adulto: non semplici bacheche da leggere con i classici dinosauri che i trovano su tutti i libri di storia, ma notizie recenti, scoperte che stanno rivoluzionando quello che finora è stato studiato. Reperti e calchi finora mai visti! Una mostra assolutamente da non perdere!

Print Friendly, PDF & Email
By | 2017-03-31T10:36:48+00:00 marzo 31st, 2017|Cultura, Mostre|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo

Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment