IL MAGICO NATALE DI COMO

COMO CITTA’ DEI BALOCCHI – XXIII EDIZIONE (2016)

città dei balocchi como light festival
Como è una città lombarda bellissima: un centro affascinante e ricco di storia, un lago che ha colpito al cuore pure George Clooney e delle montagne vicine che incorniciano il suo paesaggio. Abbiamo la fortuna di abitare vicino a questa città quindi per noi è un attimo prendere la macchina a andarci anche solo per una passeggiata. E per questo mi vergogno ad ammettere che nonostante quest’anno cada la XXIII edizione, solo adesso siamo riusciti ad andarci in occasione della manifestazione “La città dei Balocchi”, la grande festa organizzata da Consorzio Como Turistica durante il periodo natalizio, pensata e dedicata ai bambini e alle famiglie, che offre un’ampia proposta di iniziative gratuite.
Quest’anno questo evento è iniziato il 26 novembre e si protrarrà fino all’8 gennaio, con un programma davvero ampio diverso giorno per giorno: se non ci siete ancora stati affrettatevi perché davvero ne vale la pena!

città dei balocchi como light festival

COMO CITTA’ DEI BALOCCHI: LA CITTA’ IN FESTA

Noi che amiamo le atmosfere natalizie dei mercatini di Natale del nord siamo rimasti meravigliati una volta arrivati nel centro di questa città, solitamente cosi poco vicina allo stile nordico altoatesino o tirolese. Nel periodo natalizio invece l’aria di festa si respira ovunque ed è davvero molto coinvolgente. Ogni giorno vengono organizzate diverse attività consultabili sul sito, dove è riportato il programma completo: il 24 dicembre è arrivato Babbo Natale, il 31 dicembre si è festeggiato il Capodanno sul lago mentre ora tutti sono in attesa dell’arrivo della Befana il 6 gennaio!

In via Caio Plinio Secondo, la strada che parte da Piazza Duomo e giunge al lago, vengono allestite le tipiche casette di legno dei mercatini di Natale, che proseguono poi in Piazza Cavour dove viene allestita anche una bella pista di pattinaggio vista lago.

città dei balocchi como light festival  città dei balocchi como light festival

Qui si possono trovare diversi prodotti gastronomici da gustare, dolcetti, i famosi brezel, salumi di ogni tipo, caldo vin brulè o mirtil brulè e prodotti di artigianato. L’atmosfera è proprio quella magica che accompagna i Natali nordici ed è piacevole passeggiare gustando quanto viene proposto.

Da Piazza Cavour circa ogni 10-15 minuti parte il Trenino della città dei Balocchi che fa fare un giro per il centro città al costo di 2 euro a testa. Per gli adulti niente di eccezionale ma per i bambini è divertente.

città dei balocchi como light festival
Nei pressi dei giardini del Tempio Voltiano è allestita una piccola ruota panoramica (non aspettatevi la ruota del Prater di Vienna, ma una piccola ruota panoramica per far divertire i bambini).

Consigliamo di percorrere la diga Foranea di Como, arrivando fino al nuovo monumento: bellissima la visuale a 360 gradi sulla città sia di giorno che alla sera quando la città è illuminata.

città dei balocchi como light festival  città dei balocchi como light festival

città dei balocchi como light festival  città dei balocchi como light festival

 

In Piazza Grimoldi, presso la Chiesa di S. Giacomo, dall’8 dicembre all’8 gennaio è allestita una mostra di presepi (sono esposte le opere di artisti e amanti del presepe).
Nel Castello dei Balocchi, nel Broletto in Piazza Duomo, è allestita una Mostra del Giocattolo e vengono organizzate diverse attività e dei laboratori creativi, “visite giocate” alla scoperta delle bambole e dei cavalli giocattolo esposti, racconti animati dal sapore natalizio,…
Ma ora veniamo al punto saliente di questa manifestazione, l’evento che richiama migliaia di persone da qualche anno a questa parte: il Como Magic Light Festival, ovvero uno spettacolo di proiezioni di luci che inizia alle 17.00 di ogni giorno e coinvolge la Cattedrale, il Broletto e l’intera Piazza Duomo con i suoi edifici.

città dei balocchi como light festival

Basta mettersi in un punto in mezzo alla Piazza per sentirsi immersi in un mondo magico fatto in alberi innevati e soffice neve. Le proiezioni sul Palazzo del Broletto sono incantevoli: una sequenza di circa 10 minuti molto coinvolgente e suggestiva, che da sola merita la visita alla città! Non restate soltanto nella Piazza, andate sul retro della cattedrale e ammirate altre proiezioni anche in questa zona!

città dei balocchi como light festival

Oltre a questa zona centrale, fulcro di queste proiezioni architetturali, anche altri edifici della città sono coinvolti da questi giochi di luci, come il Palazzo del Fascio, Piazza San Fedele e il Tempio Voltiano.

città dei balocchi como light festival
Da togliere il fiato: non scherzo se dico che siamo rimasti fermi in Piazza Duomo per un’ora al freddo come se fossimo ipnotizzati: è uno spettacolo che merita veramente!

COMO CITTA’ DEI BALOCCHI: DOVE MANGIARE

Presso le casette dei mercatini di Natale le offerte sono molto varie: noi adulti abbiamo mangiato un Brezel ripieno con speck e formaggio strepitoso mentre i bambini si sono gustati un bel panino con Wurstel. Se desiderate un posto caldo ed economico, in via Plinio c’è il Mc Donald’s. Se invece desiderate posti di classe, in Piazza Duomo ci sono locali molto belli dove è possibile mangiare immersi nell’atmosfera dei giochi delle proiezioni luminose.

città dei balocchi como light festival
COMO CITTA’ DEI BALOCCHI: DOVE PARCHEGGIARE
Como non è una città dove è facile parcheggiare. In occasioni di forte affluenza turistica lo è ancora meno! Noi abbiamo deciso di non diventare matti e andare direttamente in uno dei parcheggi a pagamento della città, l’autosilo Valduce in Viale Lecco 9. Dalle 16 circa fino alle 21,30 circa abbiamo speso 9.50 euro.
In alternativa c’è l’autosilo Tribunale in via Auguadri.

 

città dei balocchi como light festival

 

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

daichepartiamo

Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment