La visita e le attività didattiche del Castello di Gropparello

LA FESTA DELL’UVA, L’AVVENTURA IN COSTUME E IL PARCO DELLE FIABE

La nostra passione per i Castelli ci ha portato di nuovo in Emilia Romagna: dopo esserci innamorati del Castello di Fontanellato, ci siamo ripromessi di visitare appena possibile gli altri castelli del Ducato di Parma e Piacenza.
Questa volta abbiamo scelto il Castello di Gropparello, in provincia di Piacenza.

attività didattiche del castello di gropparello

Il Castello di Gropparello

Già da solo il Castello è splendido, ma quello che lo rende unico sono le attività didattiche che offre a chi lo visita: qui i bambini sono i veri protagonisti e sono liberi di sognare e catapultarsi in un mondo di cavalieri, orchi, streghe e folletti. Magia e fantasia allo stato puro!

Per la nostra visita abbiamo scelto una giornata molto speciale perché oltre alle normali attività didattiche del Castello, i bambini hanno potuto partecipare alla vendemmia: per tutto il mese di settembre infatti al Castello si festeggia la Festa dell’Uva!
Vediamo quindi nel dettaglio tutto quello che abbiamo fatto in questa splendida giornata passata al Castello.

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: COME SONO ORGANIZZATE LE ATTIVITA’

Una volta che si arriva al Castello, dalla biglietteria si viene indirizzati verso il cortile del Castello, nei pressi del ponte levatoio. Qui si trova la coordinatrice che smista le persone in modo da suddividerle nelle diverse attività in programma.
Le attività didattiche sono svolte in diversi orari e in maniera continuativa durante la giornata.

Il calendario del Castello è consultabile sul sito e può variare in base al periodo.

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: LA VISITA DEL CASTELLO

Appena arrivati, noi siamo stati indirizzati alla visita guidata del Castello.

Il Castello di Gropparello risale al secolo VIII ed è un grandissimo esempio di Castello guelfo perfettamente conservato.
Il Castello sorge su uno sperone di roccia ofiolitica che gli fece da difesa naturale per lunghissimo tempo. Il Castello è inoltre protetto da un ponte levatoio e da una saracinesca di ferro ed aveva come ultima protezione per i suoi abitanti la torre del mastio, che ancora oggi lo sovrasta.
Il Castello di Gropparello, grazie a tutti questi sistemi difensivi, non è mai stato distrutto: nel tempo è passato di proprietà in proprietà ed è stato ampliato senza la demolizione di quello realizzato in precedenza: per questo motivo si presenta in diversi stili, in parte medievale e in parte più moderno.
Attualmente il Castello di Gropparello è privato e ancora abitato dai proprietari, la famiglia Gibelli. Le parti visitabili sono limitate ma le sale che si possono visitare sono molto belle.

attività didattiche del castello di gropparello

Il cortile interno

Si inizia dalla torre del mastio, nella quale si può entrare e salire fino alla sua sommità per ammirare lo splendido panorama circostante, che mostra anche i segni di un insediamento celtico (le scale sono strette ma con calma possono salire tutti, anche i bambini più piccoli).

attività didattiche del castello di gropparello

La torre del mastio

Dopo essere scesi dal mastio si entra nel Castello vero e proprio visitando prima la magnifica Sala d’Onore, con un magnifico camino e un soffitto a listoni di legno decorato con coppelle dorate che, quando riflettono la luce, assumono l’aspetto di cielo stellato.
Si visitano poi la Sala da Pranzo, anch’essa con un grande camino e la Sala della Musica.

attività didattiche del castello di gropparello

Sala d’Onore

La visita termina nella taverna, dove la guida racconta la leggenda del Castello, con protagonisti Rosania Fulgosio, suo marito Pietrone da Cagnano e l’antico amore di Rosania, Lancillotto Anguissola: basta parlare di passaggi segreti, stanze murate, tradimenti, misteri e strane presenze che si aggirano per il Castello per captare l’attenzione di tutti!

attività didattiche del castello di gropparello

La taverna

La visita guidata è adatta anche ai bambini: la nostra guida Sara è stata attentissima a coinvolgerli con domande e curiosità!

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: IL CAMMINAMENTO DI RONDA

Il camminamento di ronda percorre il perimetro del Castello: si tratta di un sentiero semplice percorribile in circa 10 minuti, con qualche sali e scendi, che porta a vedere bellissimi panorami dell’area circostante. Lo si fa in autonomia senza guida.
Non è percorribile con passeggini: se i bambini non camminano bisogna portarsi uno zainetto o una fascia porta bebè.

attività didattiche del castello di gropparello

Il camminamento di ronda

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: LA FESTA DELL’UVA

La pigiatura dell’uva è stata la nostra seconda attività della giornata ed è stata divertentissima per i nostri bambini.
Questa attività si svolge per tutto il mese di settembre in un’area posta vicino al Castello.
I bambini, dopo aver lavato i piedi in una vasca apposita, possono entrare a piedi nudi nei tini e pigiare i grappoli di uva. Mentre pigiano il simpatico vignaiolo e sua moglie spiegano loro come il mosto che esce dalla loro pigiatura si trasformi in vino.
E’ un’attività davvero divertente che i bambini si ricorderanno per tutta la vita e li avvicinerà al recupero delle tradizioni agricole e del raccolto di un tempo! Noi abbiamo fatto fatica a farli uscire!

attività didattiche del castello di gropparello

La pigiatura dell’uva

attività didattiche del castello di gropparello

La pigiatura dell’uva

Per gli adulti invece c’è la degustazione del vino presso la Sala Fratina, vicino all’ingresso. Mentre i bambini vengono intrattenuti dal personale del Castello, i genitori possono assaggiare un vino Piacentino e apprendere le tecniche base della degustazione vini. All’ingresso viene indicato l’orario in cui ci si deve presentare per la degustazione.

attività didattiche del castello di gropparello

La degustazione vini

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: L’AVVENTURA

Nel nostro biglietto di ingresso era compresa un’avventura in costume per i bambini: all’orario che ci è stato indicato dall’organizzatrice, i bambini sono stati vestiti da cavalieri. Armati di spade, hanno ricevuto una simpaticissima istruzione al combattimento dal Cavaliere Nero del Castello e hanno formato un esercito di valorosi eroi pronti a sconfiggere le Forze del Male per diventare Cavalieri del Castello di Gropparello. Alla fine dell’attività ai bambini è stato dato l’attestato di Cavaliere del Castello: non vi dico la felicità dei nostri cavalieri!

attività didattiche del castello di gropparello

Andiamo in battaglia!!!

attività didattiche del castello di gropparello

I cavalieri si preparano alla battaglia!

attività didattiche del castello di gropparello

Pronti per combattere contro le forze del male

attività didattiche del castello di gropparello

In battaglia contro le forze del male

Questa avventura è stata l’attività che più è piaciuta ai nostri bambini: il cavaliere che li ha accompagnati è stato incredibile: li ha catturati subito e si è assicurato la collaborazione di una cinquantina di bambini di tutte le età! A lui vanno i nostri più grandi complimenti!

attività didattiche del castello di gropparello

In battaglia contro le forze del male

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: IL PARCO DELLE FIABE

Il Parco delle Fiabe è il primo parco emotivo in Italia.
Grazie a bravissimi attori vestiti di strani personaggi ci si addentra nel bosco del Castello, lungo un percorso ricco di magici incontri.

attività didattiche del castello di gropparello

Il Parco delle Fiabe

Il percorso è semplice ma non si può percorrere con il passeggino ed è meglio avere delle scarpe comode adeguate.

attività didattiche del castello di gropparello

Il Parco delle Fiabe

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: LE MANIFESTAZIONI

Presso il Castello in alcune giornate vengono svolte particolari manifestazioni, che variano di anno in anno e sono consultabili sul sito.

Fino a fine settembre 2017 si svolgerà tutte le domeniche la Festa dell’Uva.
Per l’8 ottobre 2017 è in programma “Alla tavola del re”, per scoprire cosa si mangiava a corte.
Il 29 ottobre, 1-5-12-19 novembre è in programma “Merlino il Signore dell’immortalità”: la sagra bretone prende vita al Castello.
Il 31 ottobre si festeggia Halloween mentre il 31 dicembre si festeggia l’Ultimo dell’Anno!

Il calendario aggiornato con gli orari è consultabile sul sito del Castello.

attività didattiche del castello di gropparello

Il cortile del Castello

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: INFORMAZIONI GENERALI

Gropparello è un comune della Val Vezzeno, in provincia di Piacenza.

Dal lunedì al sabato il Castello è visitabile solo su prenotazione mentre nella domenica e nei festivi è aperto dalle 09.30 alle 17.30/18.30 (per sicurezza per gli orari meglio consultare il sito e in ogni caso la prenotazione per la visita al Castello è sempre consigliata). Le attività però possono finire prima della chiusura, quindi è sempre bene rivolgersi alla coordinatrice per riuscire ad organizzare al meglio il tempo. Se inoltre la vostra visita avverrà in corrispondenza di una giornata con una determinata Manifestazione, cercate di arrivare prima possibile per poter svolgere tutte le attività.

Al Castello è possibile mangiare presso il ristorante self-service oppure fare un pic-nic portato da casa o acquistato presso il bar. Sia il ristorante che i servizi si trovano all’ingresso nei pressi della biglietteria (nel parco del Castello non ci sono servizi igienici). Noi abbiamo fatto un veloce pic-nic all’interno del Parco del Castello ma vicino alla biglietteria si trova anche un’area attrezzata, da prenotare quando si arriva.

Presso il Castello si può inoltre dormire nella suite nella Torre del Barbagianni, sospesa tra il ponte levatoio e il cortile centrale (non proprio economico ma dalle foto sembra super!).

Il passeggino non è l’ideale all’interno: si può arrivare fino al cortile del ponte levatoio e poi si deve proseguire senza; valutate quindi se portare uno zaino o una fascia porta bebè.

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: PREZZI DI INGRESSO

I prezzi di ingresso validi fino a novembre 2017 sono i seguenti:

  • Visita al Castello: adulti 8.00 euro, bambini 6.50 euro;
  • Parco delle fiabe: adulti 18.50, bambini 16.00 euro;
  • Biglietto Unico (Visita al Castello, Parco delle Fiabe e avventura in costume): adulti 19.50euro, bambini 16.00.

Nelle giornate in cui sono in programma manifestazioni è possibile acquistare soltanto il Biglietto Unico.

attività didattiche del castello di gropparello

Il biglietto unico

IL CASTELLO DI GROPPARELLLO: UNA GIORNATA DAVVERO SPECIALE!

La nostra giornata passata al Castello di Gropparello è stata davvero speciale.
Oltre alla bellezza del Castello, uno dei complessi che più conservano tutto il fascino della fortificazione medioevale posto in una posizione unica e splendida, questo posto è davvero il regno dei bambini. A loro è dedicata tutta l’attenzione dello staff, composto da attori uno più bravo dell’altro.
Un Castello che accoglie le famiglie e le guida alla sua scoperta facendoli entrare nella sua storia e facendogliela vivere in prima persona.
Lasciatevi guidare in questo regno di fantasia e di magia e per una giornata vi sentirete davvero catapultati in un meraviglioso e magico mondo.

attività didattiche del castello di gropparello

Con il Cavaliere Bianco

 

Print Friendly, PDF & Email
By |2017-09-19T15:21:44+00:00settembre 19, 2017|Castelli, destinazioni italia, Emilia Romagna|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment