Itinerario di quattro giorni in Danimarca con i bambini

Babbo Natale l’anno scorso ha avuto il bellissimo pensiero di regalare ai nostri bimbi la possibilità di andare a Legoland Billund. A noi genitori è spettato il compito di organizzare al meglio questa bellissima esperienza nel parco danese.
I voli low cost diretti da Bergamo Orio al Serio verso la Danimarca comportavano quest’anno un minimo di 4 giorni di distanza tra l’andata e il ritorno (martedì e sabato o viceversa) per cui abbiamo deciso di disegnare un piccolo itinerario per scoprire in questi giorni anche qualcosa in più su questo bellissimo Stato.

La nostra toccata e fuga in Danimarca: storia, natura e… divertimento!

La Danimarca è splendida: ci sono stata diversi anni fa con i miei genitori e ancora oggi mi ricordo dei suoi paesaggi e della sua natura incredibile. Per poterla apprezzare in pieno occorrerebbero tanti giorni a disposizione e un itinerario completo.

Purtroppo con soli 4 giorni a disposizione abbiamo dovuto fare una super cernita e ci siamo affidati ai consigli di una carissima amica, Letizia (che tra l’altro ha un bellissimo blog, se vi va di scoprirlo si chiama In cinque con la valigia!) e dell’Uffico del Turismo danese (Visit Denmark).

Ecco quindi quali sono state le nostre scelte.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Campagna danese – Fionia

Danimarca con i bambini: il volo

Abitando vicinissimi a Orio al Serio non abbiamo avuto dubbi nel scegliere questo aeroporto e la Ryanair come compagnia aerea.
Per questione di prezzo abbiamo scelto di volare all’andata su Copenaghen e di tornare poi da Billund. Andare e tornare da Billund ci sarebbe costato quasi il doppio, con la nostra scelta abbiamo invece speso poco più di 200 euro per quattro voli.

Danimarca con i bambini: il noleggio autovettura

Scegliendo due aeroporti differenti e dovendo seguire un piccolo itinerario da est a ovest della Danimarca, abbiamo dovuto noleggiare un’automobile.
Abbiamo utilizzato il sito Rentalcars per il noleggio della vettura e il miglior rapporto qualità prezzo l’abbiamo avuto con la Budget. Prendere una macchina in un aeroporto e consegnarla in un altro aeroporto comporta il pagamento di un sovrapprezzo (valutate anche questo quando valutate i voli!).
Per fortuna abbiamo avuto bisogno della macchina per soli due giorni (a Billund non ci occorreva) perché il costo per una categoria economica (categoria tipo Ford Fiesta) con la protezione completa è stato di circa 200 euro, non molto economico direi ma con i prezzi danesi, il cambio aeroporto di consegna e con la protezione completa ci può stare.

Una volta arrivati al desk della Budget abbiamo dovuto attendere un bel pò di tempo (in tanti avevano scelto Budget evidentemente perchè le altre compagnie non avevano attese così lunghe) ma l’attesa è stata ricompensata dalla Mercedes Classe A che ci hanno assegnato come categoria economica… niente male direi.

quattro giorni in danimarca con i bambini

La nostra macchina a noleggio

Danimarca con i bambini: il nostro itinerario

Il nostro volo di andata ci ha portato a Copenaghen . Abbiamo scelto di non fare nessuna toccata e fuga in questa città, che merita di sicuro almeno 4 giorni tutti da dedicarle, rimandandola a un viaggio futuro.

Il nostro itinerario è partito dall’isola di Zelanda (Sjaelland) nella Danimarca orientale per toccare l’isola centrale di Fyn (Fionia) e terminare nella regione di Syddanmark, nella Danimarca meridionale, al centro della penisola dello Jutland: un piccolo viaggio che ci ha fatto attraversare lo stato da Est a Ovest regalandoci emozioni e posti incredibilmente belli.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Penisola dello Jutland

1 La prima tappa del nostro itinerario in Danimarca: Roskilde e il Museo delle Navi Vichinghe

La nostra prima tappa è stata Roskilde, nell’isola di Zelanda, a circa mezz’ora di strada da Copenaghen.
Qui si trova un bellissimo museo adatto alle famiglie: il Museo delle Navi Vichinghe, dove si possono ammirare i resti di 5 originali navi vichinghe vecchie più di 1000 anni.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Le navi vichinghe originali

Secondo noi questo museo è imperdibile, soprattutto per i bambini amanti della storia. E’ bellissima anche l’ambientazione, con tante ricostruzioni di navi e con attività pensate per i bambini.
In certi orari è anche possibile navigare su un veliero come un vichingo a bordo della propria nave (escursioni di navigazione di un’ora tutti i giorni durante le vacanze estive). Purtroppo noi siamo arrivati a Roskilde nel pomeriggio e la navigazione era possibile solo in mattinata.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Navigazione sulle “navi vichinghe”

Roskilde inoltre è una splendida cittadina e vale la pena visitarla.
Proprio vicino al Museo delle Navi Vichinghe c’è un bellissimo parco (Byparken) che è stato apprezzato dai nostri bambini.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Byparken di Roskilde

quattro giorni in danimarca con i bambini

Byparken di Roskilde

Il centro poi è davvero molto carino: peccato che gli orari di apertura siano decisamente nordici per cui non siamo così potuti entrare nella bellissima cattedrale gotica della città (Roskilde Domkirke), inserita tra i siti patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Abbiamo potuto solo ammirarne l’imponente esterno in mattoni rossi e sue alte guglie gemelle.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Roskilde Domkirke

quattro giorni in danimarca con i bambini

Roskilde Domkirke

Dato che in Danimarca si cena molto presto, abbiamo deciso di fermarci a cenare in questa cittadina prima di spostarci verso la seconda tappa del nostro itinerario, la Fionia. Abbiamo cenato in un piccolo locale in via Skomargergade, una cena tipica nordica con pesce e carne condite con ottime salsine e un pane fresco strepitoso!

2 La seconda tappa del nostro itinerario in Danimarca: la Fionia (Birkum, il Castello di Egeskov e Odense)

La nostra seconda tappa è stata la Fionia (l’isola di Fyn in danese), la seconda isola danese per grandezza situata tra l’isola di Selandia e la penisola dello Jutland.

Per arrivarci, dalla Selandia abbiamo percorso il ponte sul Grande Belt (passaggio con pedaggio che dipende dal tipo di vettura usata; noi abbiamo speso circa 35 euro, pagabili anche con carta di credito): quando l’abbiamo percorso era ormai buio e non abbiamo potuto gustarci più di tanto lo spettacolo ma sembrava davvero suggestivo!

Siamo giunti presso Birkum dopo cena e al buio non abbiamo potuto ammirare il bellissimo b&b in mezzo alla campagna danese in cui abbiamo avuto la fortuna di prenotare: l’abbiamo apprezzato la mattina seguente, quando ci siamo svegliati in Paradiso! Complice una giornata magnifica, abbiamo ammirato il nostro b&b Birkum e il suo bel parco prima di recarci allo splendido castello di Egeskov.

quattro giorni in danimarca con i bambini

BB Birkum

Il Castello di Egeskov è stata la prima tappa della seconda giornata danese. Dal nostro b&b ci abbiamo messo circa un quarto d’ora e abbiamo fatto in modo di arrivarci per l’apertura, in modo da gustarcelo in tutta tranquillità senza troppa gente. Il castello è uno dei castelli più belli che abbiamo visto finora: imponente e maestoso ma al contempo inserito perfettamente nel suo immenso parco.
Presso il castello ci si potrebbe intrattenere una giornata intera: oltre alla visita sono infatti numerose le attività che si possono fare in famiglia, abbiamo trovato un’attenzione verso i bambini davvero incredibile. Abbiamo fatto davvero fatica a convincere i bambini ad andarcene e siamo riusciti solo verso le 15.30! Ci saremmo rimasti volentieri ancora un po’anche noi adulti, ma non saremmo riusciti ad andare ad Odense e sarebbe stato un bel peccato.

In questo post vi spieghiamo la nostra giornata ad Egeskov nel dettaglio.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Castello di Egeskov

quattro giorni in danimarca con i bambini

Castello di Egeskov

Odense è la terza città della Danimarca, ed è il luogo di nascita dello scrittore Hans Christian Andersen. Una città che sembra uscita da un libro di fiabe, incredibilmente ricca di fascino. Ci siamo giunti quando ormai per gli orari danesi era troppo tardi e gran parte delle attrazioni era chiusa.
Ma siamo riusciti a percorrere le orme di Andersen, scoprendo la sua storia e i luoghi che hanno influenzato la sua infanzia. Per coinvolgere i bambini ci sono due applicazioni e una mappa disegnata apposta per loro. Inutile specificare che si sono divertiti un mondo anche qui!

quattro giorni in danimarca con i bambini

Passeggiando per Odense

quattro giorni in danimarca con i bambini

La casa di Andersen

Ad Odense abbiamo mangiato velocemente una pizza (ebbene si una pizza, anche buona… avevamo fretta!!!) e ci siamo diretti verso l’ultima tappa del nostro viaggio, la penisola dello Jutland.

3 La terza tappa del nostro itinerario in Danimarca: Billund nella penisola dello Jutland

La terza tappa è stata sognata dai nostri bambini per 9 lunghi mesi, da quando Babbo Natale ha regalato loro i biglietti per il parco Legoland.
Dall’isola di Fyn abbiamo attraversato il ponte sul Piccolo Belt e siamo arrivati nella penisola dello Jutland, dove abbiamo riconsegnato la macchina presso l’aeroporto di Billund.

Il nostro hotel, lo Zleep Hotel, era vicino all’aeroporto e a Legoland per cui abbiamo potuto fare a meno della macchina per i restanti due giorni.
Un volta consegnata la macchina ci siamo recati in hotel e qui abbiamo aspettato in trepida attesa il giorno seguente. Non fosse stato per l’allarme antincendio suonato nel corso della notte che ci ha portato fuori in piena notte in pigiama a 10 gradi centigradi, avremmo dormito profondamente dal tanto che eravamo stanchi (aiuto che paura!!!! Per fortuna falso allarme!). Ma si a che in viaggio può succedere di tutto per cui abbiamo passato una notte un po’ agitata ma per fortuna dal giorno dopo per i bambini questa è stata un’avventura in più da raccontare ahahah.

Neanche minimamente stanchi da questo “incidente di percorso” si sono goduti la loro fantastica giornata nel regno dei mattoncini, che forse li ha lasciati ancora più a bocca aperta di quanto si sarebbero aspettati. La nostra giornata a Billund la potete leggere in questo post. 

quattro giorni in danimarca con i bambini

Legoland

quattro giorni in danimarca con i bambini

Legoland

Il nostro viaggio è terminato qui a Billund, dove abbiamo passato l’ultima notte prima di tornare in Italia.

Danimarca con i bambini: dove abbiamo dormito

Abbiamo già accennato ai due posti in cui abbiamo pernottato: la nostra prima tappa è stato il BB Birkum nell’isola di Fyn (dove abbiamo trascorso una notte) e il secondo è stato l’hotel Zleep di Billund (dove abbiamo pernottato due notti). Abbiamo prenotato entrambi su Booking con largo anticipo.

Il BB Birkum è un vero Paradiso in terra: un gioiello ricavato in una vecchia fattoria danese ristrutturata. I proprietari sono deliziosi e ci hanno accolti e fatti sentira a casa nostra. Il b&b ha il parcheggio ed è immerso nella natura, con un parco magnifico. Siamo davvero onesti quando diciamo che non abbiamo trovato difetti in questo posto! Praticamente perfetto! Il b&b mette a disposizione un locale attrezzato per fare la prima colazione (volendo si può anche prenotarla pagando un supplemento).

quattro giorni in danimarca con i bambini

BB Birkum

quattro giorni in danimarca con i bambini

BB Birkum

quattro giorni in danimarca con i bambini

BB Birkum

L’Hotel Zleep di Billund è un comodo hotel da aeroporto: le camere sono piccole ed essenziali ma pulite e funzionali. In camera non è presente il bollitore e la colazione è a pagamento. Il punto forte di questo hotel, come già accennato, è la vicinanza sia all’aeroporto (al quale è collegato in ogni caso con una navetta gratuita) sia al parco Legoland (raggiungibile in circa 15-20 minuti a piedi, due chilometri circa di distanza). In questo modo non è necessario avere un mezzo per muoversi. Abbiamo trovato tanti altri hotel su Booking ma nessuno comodo come questo e con migliore rapporto qualità/prezzo.

quattro giorni in danimarca con i bambini

Zleep Hotel Billund

Danimarca con i bambini: il nostro è solo un arrivederci!

Ebbene si: 4 giorni sono davvero pochi per questa terra ma abbastanza per farci capire che in questa terra ci vogliamo tornare.
Una terra a misura di bambino, tanta natura e spazi infiniti come piacciono a noi.
Ora dobbiamo solo aspettare: il momento giusto arriverà e noi saremo pronti a partire ancora!

quattro giorni in danimarca con i bambini

Campagna danese- Fionia

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-01-22T08:27:36+00:00settembre 13, 2017|Danimarca, destinazioni europa|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment