LA MOSTRA DINOSAURS LIVE A TORINO: LA NOSTRA ESPERIENZA

A TORINO I DINOSAURI NON SONO ESTINTI: RUGGISCONO, SI MUOVONO E RESPIRANO!

 

dinosaurs live torino

Quando in casa hai un’aspirante paleontologa anche Babbo Natale sa qual è il regalo giusto da portarle! E quest’anno sotto l’albero la nostra piccola amante dei dinosauri ha trovato dei biglietti speciali, quattro biglietti per visitare con tutta la sua famiglia una straordinaria mostra allestita a Torino: Dinosaurs Live, la più grande mostra di dinosauri animatronici realizzata in Italia. Una mostra davvero unica e diversa da quelle che abbiamo visto in precedenza: non si tratta di semplici rappresentazioni di questi giganti del passato ma di incredibili ricostruzioni dell’epoca in cui vivevano, ambientazioni che riproducono i diversi habitat di ogni dinosauro come se fossero conservati in un parco biologico, che si muovono ed emettono i loro possenti ruggiti!
Vi ho già raccontato tutto quello che riguarda gli orari, i prezzi, i giorni di apertura e dove si trova questa mostra in questo post.
Ora invece voglio raccontarvi la nostra visita e mostrarvi le meravigliose foto che abbiamo scattato con l’aiuto della nostra piccola paleontologa.

DINOSAURS LIVE: L’ALLESTIMENTO

L’allestimento della mostra è davvero ben studiato: i bambini vengono coinvolti stanza per stanza riconoscendo i dinosauri uno per uno imparando non solo l’ambiente in cui vivevano ma imparando i suoni che probabilmente emettevano, i movimenti che essi compivano. Ciascuna rappresentazione è realizzata in modo tale da ricostruire nel modo più fedele possibile l’habitat a cui ciascun dinosauro apparteneva e veder muovere questi bestioni in un ambiente che sembra così rende la visita molto appassionante. Non ho mai sentito tanti “wow” in un’unica giornata quindi direi che la mostra ha fatto davvero centro in entrambi i miei esploratori.

dinosaurs live torino
L’allestimento non è avvincente solo per i bambini: anche noi adulti abbiamo potuto imparare qualcosa di più attraverso le bacheche di approfondimento presenti in ogni sala espositiva. E’ anche possibile prendere delle audio guide (con sovrapprezzo di 4 euro) per poter comprendere meglio ciò che si vede ma noi abbiamo scelto di compiere un percorso più sensoriale lasciandoci coinvolgere dalle sensazioni che ci trasmettevano le scene allestite e ne siamo usciti soddisfatti.
I dinosauri riprodotti sono circa 35 e il tempo di visita nostro è stato di un’ora e mezza, prendendoci tutti i tempi per goderci ogni cosa.
Tengo a precisare che nonostante questi giganti possano sembrare veri e vivi ai piccoli visitatori, non ho visto bambini spaventati, anzi mi è sembrato che tutte le famiglie si godessero alla grande la loro esperienza!

dinosaurs live torino  dinosaurs live torino

dinosaurs live torino

DINOSAURS LIVE: AREE INTERATTIVE E DIDATTICHE

Ci sono diverse stanze bambini possono interagire e imparare in modo attivo. In una stanza è possibile
mettersi alla prova imparando a disegnare i giganti del passato, con l’aiuto di stencil o per i più bravi con l’aiuto di un filmato registrato che spiega passo per passo come poter disegnare il proprio dinosauro.
C’è poi una sala dove sono allestite diverse vasche con nascosti fossili da scoprire con gli strumenti dei veri paleontologi!

dinosaurs live torino  dinosaurs live torino

dinosaurs live torino  dinosaurs live torino

Ci sono poi dinosauri da poter cavalcare per divertenti fotografie e, alla fine del percorso, simpatiche finte uova giganti dove (a pagamento, 8 euro) si può scattare una foto ricordo della giornata.

dinosaurs live torino  dinosaurs live torino

DINOSAURS LIVE: INFORMAZIONI AGGIUNTIVE E CONSIGLI

Le sale allestite sono abbastanza ampie da poter girare senza scontrarsi con gli altri visitatori. A metà percorso sono presenti dei servizi igienici mentre alla fine dell’esposizione c’è un bar e un piccolo shop per poter acquistare un eventuale ricordo.
La mostra è allestita presso la Promotrice delle Belle Arti in viale Balsamo Crivelli 11 fino al 26 febbraio 2017. La zona è a traffico limitato per cui se pensate di raggiungerla in macchina attenzione a non entrare in zona vietata. Noi abbiamo parcheggiato, seguendo i consigli del sito della mostra, nella vicina area di Torino Esposizioni. Il parcheggio che abbiamo trovato noi era a pagamento con parchimetro (1.50 euro all’ora). Tenete conto che la mostra richiede circa 1 ora e mezza per la visita completa (senza contare il tempo di un’eventuale coda alla cassa che noi non abbiamo trovato in settimana).

dinosaurs live torino
Il Palazzo dove è allestita questa mostra si trova nel meraviglio Parco del Valentino quindi se ci andate in una bella giornata consiglio una sosta più lunga per poter visitare questo parco, soprattutto se si hanno bambini perché ne vale davvero la pena … ma di quello che abbiamo scoperto in questo parco ve ne parlerò in un altro post!

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-02-08T15:59:16+00:00 gennaio 5, 2017|Cultura, destinazioni italia, Mostre, Piemonte|2 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

2 Comments

  1. Luana 07/01/2017 at 10:36 pm - Reply

    Ci siamo stati anche noi proprio qualche giorno fa! Ci è piaciuto molto e con l occasione abbiamo fatto un giro x Torino,io non ci andavo da una vita! L unica cosa che,al contrario di quanto scritto, io quel poco che ho visto del parco Valentino mi ha fatto venire un po’ i brividi! In pieno giorno c’era spaccio a cielo aperto! Ci sono rimasta malissimo! Peccato,ci avrei fatto un giro ma con Paolo ,mio figlio di 5 anni e mezzo,non me la sono sentita!
    Comunque,consiglio la mostra ed il giro x la città!

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 07/01/2017 at 11:13 pm - Reply

      Ciao! Aiuto che brutta esperienza! Noi invece abbiamo visitato la zona nei pressi del Borgo Medioevale e abbiamo visto tantissimi scoiattoli! i nostri figli non volevano venire più via! E in questa zona abbiamo incontrato solo famiglie e coppiette… spero che lo spaccio sia stato solo un caso isolato…. Bellissima Torino anche noi ne abbiamo approfittato per vederla addobbata per Natale 🙂

Leave A Comment