Le attrazioni di Gardaland, il parco divertimenti per tutta la famiglia

Gardaland è il parco divertimenti più famoso del lago di Garda. Un parco adatto a tutta la famiglia, con attrazioni adatte a tutte le età. In questo post vogliamo farvi conoscere le attrazioni di Gardaland e fornirvi quante più informazioni possibili per organizzare al meglio una visita o un soggiorno presso questo parco divertimenti.

Gardaland è il parco divertimenti che conosciamo di più: io e mio marito ci andavamo già da bambini e abbiamo continuato a tornarci ogni anno con i nostri figli.
Il mitico Prezzemolo ci accoglie tutte le volte a braccia aperte e le foto scattate con lui non si contano più!
Abbiamo visto cambiare questo parco negli anni: nuove aree, nuove attrazioni e nuovi spettacoli ogni anno, fino a diventare un parco completo e adatto a tutti i gusti. Dalle famiglie con bambini, a famiglie con adolescenti fino a gruppi di ragazzi o di adulti. L’offerta è diventata ampia e diversificata, forse tanto da poterlo considerare il parco più completo di Italia (in questo post vi abbiamo già raccontato le differenze tra questo parco e altri famosi parchi italiani).

Come organizzare un soggiorno a Gardaland: attrazioni e informazioni varie

Vivendo a poco più di un’ora di distanza da Gardaland, per diversi anni abbiamo fatto la scelta di acquistare l’abbonamento e ci siamo andati tutte le volte che ne abbiamo avuto voglia!
Quindi possiamo ormai dire di conoscerlo bene, con i suoi pregi e i suoi difetti.

Ecco quindi tutte le nostre dritte per poter vivere al meglio un soggiorno in questo bellissimo parco.


le attrazioni di gardaland

Le attrazioni di Gardaland

Gardaland ha attrazioni adatte un po’ a tutte le età e a tutti i gusti: dalle attrazioni tranquille a quelle più adrenaliniche.

  • Attrazioni per i più piccoli e per chi non ama proprio l’adrenalina

Per i più piccoli da quest’anno è a disposizione la nuova area a tema Peppa Pig, con attrazioni tranquille adatte anche ai più piccini.  Un’altra bellissima area dedicata ai piccoli è l’area Fantasy Kingdom, quasi interamente dedicata a loro. I miei figli andavano matti per il Volaplano e per Doremifarm. Ora hanno gusti decisamente più adrenalinici! In questa area si trova anche il grande albero con la casa di Prezzemolo. Attenzione che per i più piccoli va bene salire sull’albero mentre l’attrazione Magic House è molto adrenalinica anche se non ha limiti d’altezza (l’unica secondo noi non rivolta a bambini piccoli in questa area).

le attrazioni di gardaland  le attrazioni di gardaland

Sempre per i più piccoli (ma non solo…anche ai miei figli piace tantissimo quest’area) nel 2014 è stata aperta l’area Prezzemolo Land. In quest’area c’è un playground bellissimo all’asciutto e uno ancora più bello con schizzi d’acqua e con scivoli acquatici. Dietro all’area acquatica ci sono i salterelli, delle reti elastiche per bambini.

le attrazioni di gardaland  le attrazioni di gardaland

Altre attrazioni adatte a tutta la famiglia sono il Transgardaland Express (il famoso trenino che fa il giro del parco), la giostra dei cavalli (una delle più grande in Europa), Flying Island (un disco volante che si innalza fino a 50 metri: da qui il panorama sul lago di Garda è fantastico) e la monorotaia (che fa un giro sopraelevato in una parte del parco).
Per i piccini che adorano un pò di adrenalina c’è l’Ortobruco.

le attrazioni di gardaland

Nella nuova area Kung Fu panda poi grandi e piccini potranno incontrare il maestro Po e i suoi amici alla Kung Fu Panda Academy.

le attrazioni di gardaland
Anche le due dark-ride Ramses e I Corsari (rinnovati quest’anno) sono molto coreografiche e adatte a qualsiasi età.
Infine per i bambini piccoli è stato realizzato il Prezzemolo Magic Village, un playground con scivoli e sabbia per giocare come in spiaggia.

le attrazioni di gardaland  le attrazioni di gardaland

  •   Attrazioni per bambini dai 100 ai 130 cm mediamente adrenaliniche

Dai 100 cm i bambini potranno accedere alle emozionanti canoe del Colorado Boat (noi le adoriamo! Ogni anno qui facciamo la foto ricordo familiare!) mentre dai 110 cm potranno salire sui roller coaster Mammut e Kung Fu Panda.

Dai 120 cm è possibile accedere alle Jungle Rapids, trasportati lungo acque impetuose a bordo di grossi gommoni.

Dai 110 cm si può accedere alle storiche tazze pazze (che ora sono tematizzate nell’area Kung Fu Panda e si chiamano Mr Ping’s Noodle Surprise) mentre Peter Pan è accessibile dai 100 cm.
I bambini un po’ più alti, dai 120 cm, possono accedere a Fuga da Atlantide, una delle attrazioni preferite da mio figlio in estate!
Per i bambini non particolarmente sensibili è disponibile il nuovo film 4D “San Andreas – 4D Experience“, dove si è coinvolti in una adrenalinica fuga nel corso di un terremoto.

Chi supera i 120 cm può provare Shaman, le vecchie Magic Mountain che nel 2017 sono state rivisitate con la realtà virtuale (attualmente non disponibile).

le attrazioni di gardaland  le attrazioni di gardaland

  • Attrazioni adrenaliniche (altezza superiore a 130 cm)

Se si è in cerca di adrenalina, Gardaland non ha che l’imbarazzo della scelta!

Chi supera i 130 cm può invece salire su Space Vertigo, una adrenalinica launch tower.
Per chi supera i 140 cm e ha più coraggio di noi ci sono i roller coaster più strong: Blue Tornado (che facevamo tranquillamente anni fa e mannaggia la vecchiaia oggi ci fa venire l’ansia ahahaha), Raptor, Oblivion.

In questa fascia è inclusa anche l’attrazione Sequoia Adventure, attualmente non accessibile.

le attrazioni di gardaland  le attrazioni di gardaland

Gli spettacoli di Gardaland

Gli spettacoli hanno una programmazione annuale: alcuni rimangono pressoché invariati da un anno all’altro, altri vengono totalmente rinnovati.
Per quest’anno le grosse novità sono due.

Presso il Gardaland Theatre quest’anno è in scena “Gardaland on Broadway”, uno straordinario medley di memorabili musical di Broadway.

Al Palatenda è in scena un nuovo spettacolo incentrato su nebulose, galassie e paradisi inesplorati posti all’interno della Terra, “5 elements”: scrosci d’acqua, fuoco, lava, luci, musica e colori fluorescenti uniti ad un corpo di ballo e una coreografia coinvolgente.

Per tutto l’elenco degli spettacoli si può consultare il sito.

Dove mangiare a Gardaland

Nel parco c’è di tutto e per tutte le tasche. Ci sono chioschetti con panini o dolci, fast food, pizzerie, self service, bar, ristoranti. Dal 2016 nell’area Kung Fu Panda è stato aperto anche un Sushi Restaurant.
Per risparmiare noi solitamente portiamo il pranzo al sacco: oltre ad essere comodo ed economico spesso permette di evitare di perdere tempo in attesa.
Quando ci fermiamo alla sera di solito andiamo alla Pizzeria Saloon: la pizza è buona, i prezzi onesti e ha solitamente offerte o sconti per gli abbonati.

Quanto andare a Gardaland: le stagioni del parco

Noi abbiamo provato tutte le stagioni e possiamo affermare che le code infinite che c’erano anni fa ora sono molto più contenute, ovviamente le eccezioni ci sono sempre.
Per chi ha l’abbonamento il problema è relativo nel senso che anche se si trova coda e si fanno meno attrazioni pazienza… poi torna altre volte.
Immagino invece che per chi debba pagare un biglietto e ci va una volta all’anno non sia divertente fare poche attrazioni e passare il tempo in coda! Quindi ecco le nostre considerazioni, da non prendere come Vangelo, ma che possono darvi un’idea di massima sul periodo in cui scegliere di visitare il parco.

Le nuove attrazioni hanno sempre più coda; quando è stato aperto Kung Fu Panda le code duravano anche più di 2 ore!). Quindi se volete provare le nuove attrazioni armatevi di santa pazienza!
Le giornate peggiori in cui secondo noi è meglio evitare di andare a Gardaland se il vostro scopo è fare le attrazioni sono:

  • le giornate di apertura speciale (come ad esempio Gardaland Notte Bianca);
  • le belle giornate del periodo Gardaland Magic Halloween (noi abbiamo trovato molto pieno il parco durante questa stagione, soprattutto il giorno della festa finale Halloween Party…un incubo!). In questo periodo se ci andate per la coreografia allora ok, bellissimo. Ma per le attrazioni rischiate di passare le ore in coda… Per contro il periodo del Magic Winter è quello meno affollato!

Poi abbiamo notato che nei weekend belli di mezza stagione c’è sempre più gente rispetto che in quelli estivi (forse perché il parco non è aperto in settimana).
Altra considerazione: in estate noi abbiamo riscontrato molta più gente al sabato che alla domenica! Per fare un esempio nelle domeniche di agosto in cui siamo stati al parco le code erano ridottissime, per alcune attrazioni nulle. Ci siamo stati invece un paio di sabati di luglio ed è stato pesantissimo fare le code sotto il sole…!

Tralasciando il discorso code e guardando solo il clima, le mezze stagioni sono il periodo migliore per non morire di caldo in coda mentre dal punto di vista coreografico i periodi più belli dell’anno sono quelli del Magic Hallowen e Magic Winter.

gardaland come organizzare il soggiorno

I costi di Gardaland

Il costo del biglietto giornaliero in biglietteria è il prezzo più alto sul commercio. Il nostro consiglio è non prendere mai il biglietto singolo giornaliero alle casse!
Per risparmiare meglio sempre prenotare on line oppure spesso ci sono in zona dei locali che offrono i biglietti in prevendita.
Per le famiglie in biglietteria sono disponibili pacchetti agevolati in base al numero di componenti. Guardateli prima sul sito e valutate la convenienza ricordando che i bambini sotto al metro non pagano nulla.
Nel sito potrete vedere bene nel dettaglio tutti i prezzi.
Ogni anno vengono messi in commercio diversi coupon sconto abbinati all’acquisto di prodotti di diverso tipo (succhi, bibite,…).
Nella nostra zona poi c’è il supermercato Esselunga che solitamente mette in catalogo i biglietti scontati o gratuiti scalando i punti fedeltà (il nuovo catalogo uscirà ad aprile… dategli un occhio!).
Sul sito di Gardaland ci sono poi periodicamente offerte di pacchetti che abbinano l’ingresso al parco con gli hotel del Gardaland Park: sempre meglio dare un occhio!
Infine un altro sito da monitorare è groupon che a volte propone tariffe agevolate.

Nel caso vogliate visitare anche Gardaland Sea Life, ovvero l’Acquario adiacente al parco (ve ne ho parlato qui) ci sono pacchetti che offrono un biglietto combinato.

gardaland come organizzare il soggiorno

Gli abbonamenti di Gardaland

Se avete intenzione di andare almeno due volte in una stagione a Gardaland allora valutate un abbonamento perchè l’abbonamento ONE (il base) base costa meno che due biglietti giornalieri singoli! Poi per coloro che vanno spesso a Gardaland ci sono vari tipi di abbonamento più costosi, con offerte svariate che includono anche la possibilità di “salvatempo” nelle file delle attrazioni. Date un occhio sul sito per vedere quale abbonamento fare!

Noi abbiamo sempre fatto l’abbonamento base ONE, aggiungendo 5 euro per avere il parcheggio gratuito tutto l’anno. Sinceramente a noi sono bastate le agevolazioni offerte in questo pacchetto.

Come risparmiare tempo sulle attrazioni di Gradaland: il Gardaland Express

Il Gardaland Express consiste in un braccialetto elettronico che permette di risparmiare tempo limitando il tempo di attesa alle attrazioni indicate. Solitamente è valido nel giorno di acquisto e consente un accesso per attrazione.
Qui potrete trovare maggiori informazioni per l’acquisto e sulle condizioni d’uso.

gardaland come organizzare il soggiorno

Dove dormire a Gardaland

Gardaland ha due hotel vicini al parco molto belli: il Gardaland Hotel e il recentissimo Gardaland Adventure Hotel (hotel tematizzato).
Noi non vi abbiamo mai pernottato.

A Gardaland ci andiamo solitamente in giornata ma ci sono stati dei weekend in cui abbiamo fatto il doppio ingresso al parco e quelle volte abbiamo prenotato in due strutture vicine al parco.
La prima struttura si trova a Bardolino ed è l’Agriturismo ai Ciliegi, immerso nella natura, con un bel parco giochi e con molti animali, quindi adattissimo ai bambini.
In questo agriturismo si può solo fare colazione ma non si può cenare.
La seconda struttura si trova a Valeggio sul Mincio e si chiama Agriturismo San Francesco. Anche questo agriturismo offre molto spazio esterno e qui oltre alla colazione è possibile cenare (anche bene tra l’altro!).

Gardaland: che la magia abbia inizio!!!

In questo post abbiamo raccolto quante più informazioni possibili basate sulla nostra esperienza e frutto del nostro amore per questo parco che ci accompagna da quando siamo piccoli.
Non ci resta che augurarvi di trascorrere una bellissima giornata in questo parco: tornate bambini e lasciatevi trasportare dalla sua magia!

gardaland come organizzare il soggiorno

 

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-04-19T08:19:53+00:00 aprile 6, 2017|destinazioni italia, parchi, Parchi Italia, Veneto|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment