Trekking con bambini vicino Bergamo: le cascate della Val Vertova

IN VAL VERTOVA UN SENTIERO TRA CASCATE E PISCINE NATURALI ADATTO A TUTTA LA FAMIGLIA

trekking con bambini vicino bergamo

Chi mi conosce sa che sono amante del mare e che se dovessi scegliere ci andrei sempre. Ma sono nata in un posto deve la gita fuori porta in montagna è decisamente più comoda ed è un peccato non approfittarne: in un’ora al massimo dalla Brianza possiamo raggiungere angoli davvero suggestivi e unici come l’ultimo posto che abbiamo scoperto pochi giorni fa.
Questo posto si chiama Val Vertova, uno degli angoli più belli della media Valle Seriana, in Provincia di Bergamo.
La Val Vertova mette d’accordo sia chi ama la montagna che chi ama l’acqua visto che comprende uno splendido percorso dove l’una si fonde nell’altra.
Qui si può fare un semplicissimo trekking adatto a tutte le età, poco impegnativo ma davvero di una bellezza che non niente da invidiare a percorsi montani più difficili.
Una piacevole gita in montagna che renderà felice tutta la famiglia, a circa mezz’ora da Bergamo e un’ora e mezza scarsa da Milano: pronti a scoprire un posto dove scappare dall’afa estiva per tuffarsi in piscine di acqua gelata?

trekking con bambini vicino bergamo

Trekking con bambini vicino Bergamo: il sentiero della Val Vertova

Una volta arrivati nel territorio comunale di Gazzaniga, occorre seguire le indicazioni per Vertova. Dal centro di Vertova si deve poi raggiungere i parcheggi in località Rosèt, nei pressi della baita gestita dal gruppo alpinistico GAV.
Qui si deve lasciare la macchina e procedere a piedi su una mulattiera.
Gli itinerari possibili sono diversi, ma quello più adatto e divertente per i bambini è quello che segue il canyon scavato dal torrente Vertova.

trekking con bambini vicino bergamo
Questo sentiero è davvero molto suggestivo, ricco di cascate, ruscelli, piscine di acqua naturale e marmitte dei giganti.
In alcuni punti l’azzurro dell’acqua è così intenso che sembra quasi un dipinto: un vero invito a fermarsi, ammirare questi angoli di Paradiso, fare un pic-nic e (perché no?) immergere i piedi in ammollo (il bagno è solo per i più coraggiosi… l’acqua è davvero congelata!).

trekking con bambini vicino bergamo

trekking con bambini vicino bergamo
Sono tanti i punti in cui ci si può fermare per far divertire i bambini: impossibile per loro resistere al richiamo di un puccio in queste acque dal colore cristallino.

trekking con bambini vicino bergamo

trekking con bambini vicino bergamo
Ci sono poi diversi tratti in cui è necessario “guadare” il torrente: credo non serva che dica che questi sono i punti che fanno impazzire di più i bambini. Ci sarebbero anche diversi stratagemmi per non bagnarsi ma ovviamente le menti dei bambini ragionano diversamente dalle nostre e quindi mentre ogni adulto cercherà di non bagnarsi, ogni bambino troverà il modo per finire dritto nell’acqua.

trekking con bambini vicino bergamo

trekking con bambini vicino bergamo
Il percorso è molto facile, solo in alcuni punti è leggermente (ma proprio leggermente) pendente: quindi non preoccupatevi per i bambini perché noi non ne abbiamo visto uno lamentarsi, anzi a dire il vero trotterellavano tutti allegramente tra una pozza e l’altra.

trekking con bambini vicino bergamo
Il percorso è di circa un’oretta (ma l’orario è molto indicativo perché dipende da quante volte dovrete tirar via dall’acqua i vostri bambini) e termina nei pressi di un cancello: volendo si potrebbe proseguire su un sentiero che inizia un pò prima del cancello (sulla sinistra) e che porta prima ai ghiaioni della conca del Sedernèl e poi al bivacco Testa.
Siccome il nostro scopo era passare una giornata divertente e rinfrescante in famiglia ci siamo limitati al solo sentiero che costeggia il torrente.
Una volta arrivati al cancello siamo quindi tornati indietro pian piano (credete che al ritorno i nostri bambini non si siano voluti nuovamente fermare ovunque???) fino al parcheggio.

trekking con bambini vicino bergamo

 

Trekking con bambini vicino Bergamo: informazioni e consigli

Come già detto il sentiero è largo e molto semplice, pressoché pianeggiante.
Come calzature consigliamo scarpe da trekking o scarpe da ginnastica (purché la suola non sia troppo liscia per evitare di scivolare).

trekking con bambini vicino bergamo
Non servono particolari attrezzature ma, se ci andate con i bambini, è bene portarsi un cambio o un costumino: anche se l’idea non è quella del bagno può tranquillamente capitare che i vivaci camminatori finiscano in pieno nell’acqua (parlo per esperienza diretta…). Per lo stesso motivo consigliamo una salvietta (anche se non finiscono in acqua sicuramente ci vorranno mettere dentro i piedi!).
Per i bambini più piccoli meglio avere uno zaino, un marsupio o la fascia. I passeggini solo quelli con ruote grandi gonfiabili se no rischiate di romperli e in ogni caso in certi punti dovrete fare un pò di fatica.
Il sentiero è abbastanza ombreggiato, soprattutto nel pomeriggio, quindi molto fresco: in estate si sta benissimo, ma nelle mezze stagioni portatevi una felpa per coprirvi.
In estate o nelle festività potrebbe esserci tanta gente quindi potrebbe essere difficile trovare il parcheggio: meglio arrivare presto. Noi ci siamo stati il 2 giugno e, arrivando a metà mattina, abbiamo dovuto parcheggiare all’inizio del paese, quindi a circa 3 km dall’inizio del sentiero!

trekking con bambini vicino bergamo

Trekking con bambini vicino Bergamo: i servizi presenti

Sono presenti due punti ristoro: il GAV e il Circolo della Valle. In alternativa c’è un bellissimo e grande prato dove potersi sdraiare o fare un pic nic. Vicino al GAV si trova anche un parco giochi, accessibile a pagamento.

trekking con bambini vicino bergamo

trekking con bambini vicino bergamo
Nei pressi del Circolo della Valle invece è possibile ricaricare borracce e bottigliette ad una fontana.

Dal  25 aprile a fine settembre 2018 vige un’ordinanza comunale che vieta il transito di un tratto di strada della Val Vertova (dal 25 aprile alla fine di settembre e dal 1 settembre al 30 settembre tutti i giorni festivi  mentre dal 1 luglio al 31 agosto tutti i giorni). Per questo motivo in questo periodi dell’anno non si può giungere fino al parcheggio vicino al GAV ma si deve parcheggiare nei pressi della stazione dove si può prendere una navetta, oppure ungo la strada fino al punto di divieto oppure in paese.

Trekking con bambini vicino Bergamo: ne vale la pena?

Certo che si! Quando l’afa estiva si fa sentire e non si ha la possibilità di andare al mare, tuffarsi o bagnarsi in acque fresche e pulite è un toccasana davvero rigenerante. Oltretutto assolutamente low cost! E vi garantisco che anche se la scusa ufficiale sarà quella di portare i bambini…chi si divertirà di più probabilmente non saranno loro! E allora benvenuta estate in Lombardia!

trekking con bambini vicino bergamo

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-06-24T22:26:51+00:00luglio 12, 2017|destinazioni italia, Lombardia, Montagna, Montagna Italia|6 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

6 Comments

  1. Claudia B. Voce del Verbo Partire 12/07/2017 at 5:45 pm - Reply

    Posto bellissimo che ti ringrazio per avermi segnalato. Lo trovo delizioso e molto rilassante, fresco e assolutamente da fotografare. In estate è mozzafiato…ma io che amo l’autunno, non posso fare a meno di immaginarlo con quei colori 🙂
    Baci,
    Claudia B.

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 12/07/2017 at 9:22 pm - Reply

      Chissà com’è in autunno! La valle è un pò chiusa e forse un pò fredda in autunno… non so ma continuo a credere che sia una valle che da il meglio di sè in estate però in effetti sarebbe interessante andare a farci un giro autunnale 🙂

  2. yp 24/07/2017 at 10:32 am - Reply

    info: ieri siamo stati li’, la navetta ci ha lasciati vicino ad un bar con parco giochi , ristorante , noleggio sdraio etc.
    abbiamo proseguito a piedi per trovare un prato per circa mezz’oretta ma nulla. la gente si fermava lungo il fiume. dovevamo proseguire o il prato di cui parlate e’ quello che abbiamo visto?

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 24/07/2017 at 10:38 am - Reply

      Ciao Ylenia, si il prato è quello vicino ai parcheggi. Vicino c’è il parco giochi e il punto ristoro.
      Lungo il sentiero devi proprio metterti lungo il torrente 🙂

  3. Laura 22/07/2018 at 7:47 am - Reply

    Info: ma la navetta c’è ogni quanto? Vorremmo andare oggi….grazie Laura ☺

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 23/07/2018 at 1:47 pm - Reply

      Laura scusa abbiamo letto adesso. Sei poi andata e puoi darci tu questa informazione? Noi non l’abbiamo presa per cui non sapremmo rispondere!

Leave A Comment