L’Alpine Coaster Alpyland: bob sul Mottarone

Se avete in programma una gita sul lago Maggiore e avete voglia di qualcosa di diverso vi consiglio di provare a fare un salto sul Monte Mottarone (circa 1500 m s.l.m.), in Piemonte nel comune di Stresa.
Dopo qualche tornante su strade immerse nella natura, una volta arrivati in cima potrete godere di una bellissima vista che spazia verso le Alpi, i laghi e le terre lombarde e potrete fare belle passeggiate oppure divertirvi in un parco divertimenti alternativo , Alpyland ovvero un coaster su rotaia utilizzabile sia in estate che in inverno.
In inverno in vetta è possibile anche sciare.

Alpyland, il posto dove si può andare sul bob tutto l’anno!

Ci sono tre modi per arrivare in cima al Mottarone: in macchina (e c’è posto dove poter parcheggiare) oppure si può parcheggiare nel parcheggio che c’è in corrispondenza del tratto terminale del coaster salendo poi in cima in seggiovia oppure infine si può arrivare in funivia direttamente da Stresa.
Arrivando in macchina da Stresa e utilizzando la strada Borromea, che è privata, è necessario pagare un pedaggio (7 euro per le macchine e 4,50 euro per le moto).bob sul Mottarone

Bob sul Mottarone: il divertimento di Alpyland

L’Alpine Coaster è un bob su rotaia, simile alle montagne russe ma tutto in discesa e regolabile in velocità dall’utente che guida (c’è una leva per frenare o accelerare). I bob sono a due posti e, se si dovesse salire con bambini, l’adulto deve stare dietro. La pista è lunga 1.200 m e si sviluppa su un dislivello di 100m.

mottarone bob alpyland
Le discese sono davvero divertenti se fatte a tutta velocità: in curva sembra di uscire dal tracciato e se si ha il coraggio di guardare il panorama sul lago Maggiore è da 10 e lode!

bob sul Mottarone

bob sul Mottarone

Una volta arrivati ai piedi della pista non si deve scendere dal bob: un sistema di risalita aggancia il bob e lo riporta in vetta.

bob sul MottaroneAlpyland è adatto a tutta la famiglia ma c’è un limite minimo di età ovvero 4 anni: i bambini più piccoli non possono salire. Dai 9 anni invece possono salire da soli.
Questo parco è aperto tutto l’anno quindi in estate si scivolerà tra verdi prati e fiori colorati mentre in inverno si scivolerà come un vero bob tra prati innevati. Noi abbiamo provato questa esperienza ad agosto e ci è piaciuta davvero tanto.
Nel periodo estivo (aprile a ottobre) il parco è aperto tutti i giorni con i seguenti orari:
Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17
Sabato e domenica, dalle 10 alle 18
Nel periodo invernale (da novembre a marzo) la pista invece è aperta solamente nei weekend e durante le festività natalizie.
In estate c’era un po’ di coda, molto meglio al mattino rispetto che al pomeriggio.
Il prezzo varia in base all’età e al numero di discese che si vogliono fare. Non costa poco se trovate offerte su portali come Groupon prendetele al volo. I prezzi da listino possono vedersi nel sito.
La biglietteria di Alpyland è stata posta nella stazione in vetta.

bob sul Mottarone

Bob sul Mottarone: un giro nella natura

bob sul Mottarone
Nella stagione estiva il Mottarone offre bellissimi prati e la possibilità di fare passeggiate in mezzo alla natura o semplicemente un pic nic all’aria aperta.

bob sul Mottarone
In inverno invece potrete cimentarvi in attività invernali come sci o snowboard.
In vetta ci sono anche punti ristoro che noi non abbiamo provato avendo fatto un bel pic nic.

bob sul Mottarone

Tornando dal Mottarone vi consiglio una sosta a Stresa e, se avete tempo, un giro alle bellissime Isole Borromee di cui ho già parlato in questo post.

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-04-05T11:12:22+00:00 novembre 26, 2016|destinazioni italia, Montagna, parchi, Parchi Italia, Piemonte|2 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

2 Comments

  1. Roberta 12/05/2017 at 11:21 am - Reply

    Ma questo parco è fantastico! Me ne vergogno un po’ ma non ho mai messo piede in Piemonte..
    Quando finalmente mi deciderò a visitare questa splendida regione, metterò sicuramente Alpyland in itinerario. Mi piacerebbe molto trovarlo innevato 🙂

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 12/05/2017 at 12:05 pm - Reply

      Anche a noi piacerebbe tornare con la neve! E’ facilmente abbinabile alla visita delle Isole Borromee 🙂

Leave A Comment