Le Grotte di Postumia sono un complesso carsico sotterraneo tra i più famosi al mondo che comprende almeno 24 chilometri di intreccio di gallerie e sale di una bellezza incredibile. In questo post vogliamo raccontare la nostra visita alle grotte di Postumia con bambini, un’esperienza davvero indimenticabile!

Le grotte e i fenomeni carsici sono estremamente affascinanti: una prova tangibile di quanto la natura possa creare cose meravigliose, sculture che nemmeno il più abile scalpellino saprebbe realizzare.
Il mondo carsico è frutto del lavoro dell’acqua che scioglie la pietra calcarea, creando forme incredibili e dando vita a fenomeni davvero stupefacenti.
I fenomeni carsici sono diffusi in tutta Europa: diversi e svariati fenomeni hanno però preso il nome da una regione della Slovenia, il Carso, il luogo dove questi fenomeni sono estremamente diffusi e studiati. Questa regione, situata a pochi chilometri dal confine italiano, ospita un sottosuolo ricco di grotte di diverso tipo e di diversa lunghezza, un patrimonio naturale incredibile.
Le grotte più famose e grandi a livello turistico sono quelle di Postumia, un sistema sotterraneo lungo più di 24 km, ricco di speleotemi di vari colori e forme che ospita più di 115 animali cavernicoli, tra i quali il simpatico Proteus, l’animale cavernicolo più grande al mondo!
Abbiamo avuto la fortuna di visitare queste grotte ben due volte, l’ultima delle quali nel corso del nostro recente viaggio in Slovenia.
In questo post vogliamo raccontarvi la nostra visita alle grotte di Postumia e darvi qualche informazioni sulla visita guidata e su quello che si può vedere nei dintorni!

grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: il più grande complesso carsico europeo

Le Grotte di Postumia sono tra le più grandi e più visitate del Carso Classico europeo grazie alla facilità di accesso e alla ricchezza carsica che esse vantano. Attualmente le grotte misurano 24 km ma le ricerche stanno proseguendo perché indubbiamente il sistema sotterraneo nasconde altre bellezze.
La loro unicità risiede nella varietà dei colori delle concrezioni, nella diversità delle loro forme ma soprattutto nella moltitudine di animali cavernicoli che hanno scelto queste grotte come loro casa. Ben 115 specie diverse di animali vivono qui, la maggior parte dei quali sono insetti. Ma le Grotte di Postumia vantano anche il primato dell’animale di grotta più grande al mondo: il carinissimo Proteus, un animale vertebrato cieco e albino che può raggiungere i 25 cm e vivere fino a 100 anni e che sicuramente farà impazzire i vostri bambini.
Infine, alla fama e allo sviluppo di queste grotte, hanno contribuito le realizzazioni della ferrovia interna nel 1872 e l’illuminazione elettrica, opere che hanno reso facilmente accessibile la loro visita.
Non tutti i 24 km delle grotte sono visitabili turisticamente: la visita guidata, in parte effettuata a piedi e in parte a bordo di un trenino, porta alla scoperta di 5 km di esse.
Il percorso non è impegnativo ed è accessibile a tutti, anche a passeggini e disabili.
Un’esperienza unica da vivere in famiglia!

grotte di Postumia con bambini

La Sala Bianca – Foto Park Postoinska Jama

Le grotte di Postumia con bambini: i fenomeni carsici

I processi che hanno dato origine a questa meraviglia della natura, dovuti all’azione dell’acqua che scioglie la pietra calcarea di queste zone e dall’azione del fiume Pivka che si abissa nel sottosuolo, sono processi della durata di migliaia di anni, un tempo veramente grande se rapportato alla normale durata della vita umana!
Il lento accumularsi del carbonato di calcio depositato dalle acque sotterranee ha portato alla formazione di particolari concrezioni minerali, chiamate stalagmiti (formazioni che si formano sul suolo delle grotte) e stalattiti (formazioni che si formano a partire dal soffitto delle grotte), con un processo che richiede migliaia di anni. Il complesso delle Grotte di Postumia offre al suo interno una grande ricchezza di tutte queste formazioni, che non si differenziano solo per la forma, ma anche per le dimensioni, per il colore, per la loro età e la loro composizione. Ogni concrezione è diversa dall’altra, in infinite varianti così che, quando sono poste una accanto all’altra, si formano sale di una bellezza incredibile. Impossibile non rimanerne affascinati.

grotte di Postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: la visita

Questo meraviglioso mondo sotterraneo, al di sotto del quale scorre il fiume Pivka, si presenta ricco di grotte, sculture calcaree e gallerie lunghissime ed è tutto da scoprire: le guide sono preparate ed aiutano a capire questo complesso e affascinante fenomeno naturale, affascinando sia noi adulti che i bambini.

Con un trenino si percorrono i primi 2 km di grotte: il trenino percorre una galleria artificiale per poi addentrarsi in una galleria naturale, annerita da un incendio risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Sempre a bordo del trenino si possono ammirare bellissime grotte naturali, come la Sala Gotica e la Sala dei Congressi.

Il tratto a piedi inizia in salita lungo il Grande Monte e prosegue con l’attraversamento del Ponte Russo, che porta alle splendide Grotte del Paradiso, caratterizzate da forme e colori diversi, a seconda del minerale contenuto nelle rocce attraversate dall’acqua.
Superate le grotte si raggiunge il punto più profondo del percorso di visita, a circa 100 m sotto terra.
Proseguendo ancora si arriva al gioiello e simbolo delle grotte di Postumia: una stalagmite chiamata il Brillante, chiamata così per il suo colore bianco splendente dovuto alla calcite che viene depositata lentamente e gradualmente dall’acqua che scivola. Oltre al colore questa stalattite è molto imponente: ben 5 metri di altezza dovuti al fatto che si è formata nel punto in cui il gocciolamento dal soffitto è più intenso e regolare. Una meraviglia!

La visita termina di nuovo a bordo del trenino, che riporta i visitatori all’uscita delle Grotte.

Durante la visita, sono tante le sale che lasciano a bocca aperta. E’ bellissimo soprattutto notare le diverse tonalità di colore che cambiano da una sala all’altra, passeggiare sotto soffitti decorati da stalattiti che fungono come da lampadari, cercare di immaginare le forme che si presentano agli occhi, scoprire la Torre di Pisa, entrare in grandi sale decorate con particolari tendaggi calcarei, scoprire la grotta degli spaghetti,…
Una sorpresa continua!

grotte di Postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: il Proteus Anguinus e il Vivaio

Il sottosuolo carsico ospita diversi abitanti ma il più famoso è il Proteus Anguinus, un animaletto vertebrato lungo da 25 a 30 centimetri, che per molti versi ricorda un cucciolo di drago. Il Proteus si è adattato al luogo buio in cui vive per cui la sua pelle è priva di pigmento protettivo ed è cieco.
Questo simpatico animaletto, che si nutre di gamberetti, vermi ed altri invertebrati acquatici, può rimanere anche anni senza mangiare e può vivere fino a 100 anni: all’interno delle grotte è possibile vederne qualche esemplare in una teca e farà breccia nel cuore dei più piccini.

E’ inoltre possibile osservarlo molto bene all’interno del Vivaio, una struttura che si trova nella Galleria dei Nomi nuovi, a 50 metri dall’ingresso alle Grotte di Postumia. La visita al Vivaio è libera e richiede circa mezz’ora.
Il Vivaio è composto da una sezione di ricerca, utilizzata per scopi scientifici, e una espositiva, dove sono esposti gli esemplari più caratteristici delle specie animali ipogee che vivono nelle grotte di Postumia. Il padrone indiscusso di questa struttura è sicuramente il Proteus, al quale sono dedicate diverse teche in cui si può osservare molto bene! Oltre al mitico Proteus è anche possibile osservare il Coleottero dal collo minuto, altro famoso abitante delle grotte.

grotte di Postumia con bambini

Il Proteus – Foto Park Postoinska Jama

Le grotte di Postumia con bambini: l’Expo, esposizione sul carsismo

Per poter capire meglio il fenomeno carsico, è stato allestito Expo, un bellissimo museo posto nei pressi dell’ingresso delle grotte. Si tratta di uno spazio espositivo interattivo, la più grande esposizione sul carsismo, adattissimo anche ai bambini, dove vengono illustrati i fenomeni che hanno portato alla formazione di queste meravigliose grotte.
La visita è fatta in autonomia, grazie all’aiuto di un’applicazione gratuita anche in lingua italiana. Per i bambini sono presenti diversi giochi interattivi e postazioni didattiche veramente ben fatte. Per loro c’è un percorso dedicato, nel quale saranno aiutati dal Proteo e dal coleottero Leptodirus. Per visitare il museo ci vuole circa un’oretta: se riuscite mettetelo in conto perché, una volta all’interno delle grotte, sarà molto più semplice comprendere quello che viene spiegato!

grotte di Postumia con bambini

Expo

grotte di Postumia con bambini

Expo

Le grotte di Postumia con bambini: informazioni pratiche

Il complesso di grotte e gallerie di Postumia conosciute sono molto estese ma non tutte sono visitabili con visite di massa: alcune parti infatti sono più difficilmente percorribili e richiedono gruppi più piccoli e attrezzature specifiche.
Come già accennato, la parte visitabile senza particolari attrezzature è lunga 5 chilometri e vi si può accedere in determinati orari, a seconda del periodo, consultabili sul sito (in estate si accede ad ogni ora, in inverno invece tre/quattro volte al giorno) e sempre solo accompagnati da una guida.
Le visite guidate sono disponibili in 4 lingue, in alternativa ci sono le audioguide in 15 lingue.
Noi siamo entrati con visita guidata in italiano.
La visita in totale dura un’ora e mezza ed è in parte effettuata a piedi su percorsi facili e adatti a tutti (circa 1,5 km) e in parte effettuata a bordo di un trenino scoperto (circa 3,5 km).
La temperatura all’interno delle grotte si aggira attorno a 8-10 gradi centigradi con umidità elevata anche in estate, per cui bisogna sempre coprirsi bene! Il percorso è accessibile sia ai disabili che ai passeggini.

I prezzi per accedere alle grotte sono abbastanza elevati, dipendono dalla stagione (alta o bassa) e comprendono l’assicurazione base contro gli infortuni.
I prezzi per il 2019 sono i seguenti:
Adulti: 25,80 euro in bassa stagione e 27,90 euro in alta stagione;
Bambini da 6 a 15 anni 15,50 euro in bassa stagione e 16,70 euro in alta stagione;
Bambini fino a 5 anni 1 euro
Studenti 20,60 euro in bassa stagione e 22,30 euro in alta stagione.

Il Parco delle Grotte di Postumia comprende anche altre attrazioni tra le quali il vicino castello di Predjiama, il museo sul carsismo Expo ed il Vivaio Se avete intenzione di visitare più attrazioni, conviene pensare all’acquisto di un biglietto combinato. I prezzi sempre aggiornati sono consultabili sul sito.

Le Grotte di Postumia hanno un flusso turistico giornaliero molto elevato: conviene prenotare on-line l’orario di visita, soprattutto in alta stagione!

grotte di Postumia con bambini

Il trenino delle Grotte – Foto Park Poistoinska Jama

grotte di Postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: dove dormire

Nei pressi del Parco delle Grotte di Postumia è presente l’hotel Jama, un hotel 4 stelle convenzionato con il Parco stesso.
Noi abbiamo però soggiornato a circa 5 minuti dal complesso, presso l’hotel Center, un hotel 3 stelle economico, moderno e pulito. Le camere familiari sono spaziose e la prima colazione ottima e abbondante!

L’hotel non ha il ristorante per cui alla sera bisogna cenare in uno dei bellissimi ristoranti della città di Postumia. Attenzione che sono quasi tutti piccoli e noi abbiamo avuto difficoltà a trovare posto senza prenotazione… per cui cercate di prenotare subito al vostro arrivo un tavolo!

grotte di Postumia con bambini

La Hall dell’Hotel Central

grotte di Postumia con bambini

Camera dell’Hotel Central

Le grotte di Postumia con bambini: ulteriori considerazioni

La visita alle Grotte di Postumia ci sono piaciute così tanto che siamo tornati una seconda volta per rivederle.
Mentre la prima volta non abbiamo visitato l’Expo né il vivaio, la seconda volta abbiamo deciso di effettuare una visita completa, accedendo a tutte queste attrazioni. Se avete tempo, vi consigliamo vivamente di comprare il biglietto cumulativo, comprendente anche il Castello di Predjama, a soli 9 km da Postumia, il più grande castello di grotta in tutto il mondo. Al di sotto di esso si trova una grotta che può essere in parte visitata nel periodo estivo. Nei periodi di alta stagione è anche disponibile una navetta gratuita che collega le grotte al castello.
Per visitare tutto il complesso con calma (Grotte, Expo, Vivaio e Castello) occorre un’intera giornata e ne vale decisamente la pena. Una visita decisamente suggestiva e interessante, che abbraccia in modo esaustivo tutto il mondo del carsismo, a misura di famiglia.

Impossibile non rimanere affascinati da questo incredibile mondo sotterraneo, migliaia di anni di storia celati in uno dei sottosuoli più complessi al mondo.

Noi ci siamo già tornati due volte, ma chi lo sa, non si dice che non c’è il due senza il tre?

grotte di Postumia con bambini

Foto Park Postoinska Jama

 

Post pubblicato il 29/04/2019 – In Collaborazione con Park Postoinska Jama
Si ringrazia Park Postoinska Jama per la concessione di alcune foto del post.

Print Friendly, PDF & Email