Le grotte di Postumia con bambini: informazioni sulla visita

Da sempre io e mio marito siamo affascinati dalle grotte e dai fenomeni carsici e abbiamo trasmesso questo interesse ai nostri bambini così appena ci si è presenata l’occasione abbiamo deciso di visitare il complesso di grotte carsiche più famoso e grande d’Europa: in Slovenia, a pochi chilometri dal confine italiano, si trovano infatti le Grotte di Postumia, un complesso carsico sotterraneo tra i più famosi al mondo che comprende almeno 24 chilometri di intreccio di gallerie e sale di una bellezza incredibile. Le Grotte di Postumia sono tra le più grandi e più visitate del Carso Classico europeo grazie alla facilità di accesso e alla ricchezza carsica che esse vantano.grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: il più grande complesso carsico europeo

Il lento accumularsi del carbonato di calcio depositato dalle acque sotterranee ha portato alla formazione di particolari concrezioni minerali, chiamate stalagmiti (formazioni che si formano sul suolo delle grotte) e stalattiti (formazioni che si formano a partire dal soffitto delle grotte), con un processo che richiede migliaia di anni. Le forme assunte dalle stalattiti e dalle stalagmiti sono infinite e quando sono poste una accanto all’altra formano sale di una bellezza incredibile. Il complesso delle Grotte di Postumia offre al suo interno una grande ricchezza di tutte queste formazioni e chi le visita rimane decisamente affascinato da esse.

grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: informazioni pratiche

Il complesso di grotte e gallerie di Postumia conosciute sono molto estese ma non tutte sono visitabili con visite di massa: alcune parti infatti sono più difficilmente percorribili e richiedono gruppi più piccoli e attrezzature specifiche.
La parte visitabile senza particolari attrezzature è lunga 5 chilometri e vi si può accedere in determinati orari, a seconda del periodo, consultabili sul sito (in estate si accede ad ogni ora, in inverno invece tre/quattro volte al giorno) e sempre solo accompagnati da una guida.
Le visite guidate sono disponibili in 4 lingue, in alternativa ci sono le audioguide in 15 lingue.
Noi siamo entrati con visita guidata in italiano.
La visita in totale dura un’ora e mezza ed è in parte effettuata a piedi su percorsi facili e adatti a tutti (circa 1,5 km) e in parte effettuata a bordo di un trenino scoperto (circa 3,5 km). La temperatura all’interno delle grotte si aggira attorno a 8-10 gradi centigradi con umidità elevata anche in estate, per cui bisogna sempre coprirsi bene! Il percorso è accessibile sia ai disabili che ai passeggini.
I prezzi per accedere alle grotte sono abbastanza elevati e comprendono l’assicurazione base contro gli infortuni:
Adulti 23,90 euro
Bambini da 6 a 15 anni 14,30 euro
Bambini fino a 5 anni 1 euro
Studenti 19,10 euro.

grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: la visita

Questo meraviglioso mondo sotterraneo, al di sotto del quale scorre il fiume Pivka, si presenta ricco di grotte, sculture calcaree e gallerie lunghissime ed è tutto da scoprire: la visita non fa altro che meravigliare sia gli adulti che i bambini.
Il gioiello e simbolo delle grotte di Postumia è una stalagmite chiamata il Brillante, chiamata così per il suo colore bianco splendente dovuto alla calcite che viene depositata lentamente e gradualmente dall’acqua che scivola.
Oltre al colore questa stalattite è molto imponente: ben 5 metri di altezza dovuti al fatto che si è formata nel punto in cui il gocciolamento dal soffitto è più intenso e regolare.
Ma sono tante le sale che lasciano a bocca aperta. E’ bellissimo soprattutto notare le diverse tonalità di colore che cambiano da una sala all’altra, passeggiare sotto soffitti decorati da stalattiti che fungono come da lampadari, cercare di immaginare le forme che si presentano agli occhi, scoprire la Torre di Pisa, entrare in grandi sale decorate con particolari tendaggi calcarei, scoprire la grotta degli spaghetti,…
Noi tutti siamo rimasti a bocca aperta!

grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: il Proteus Anguinus

Il sottosuolo carsico ospita diversi abitanti (se ne conoscono più di 150) ma il più famoso è il Proteus Anguinus, un animaletto vertebrato lungo da 25 a 30 centimetri. Il Proteus si è adattato al luogo buio in cui vive per cui la sua pelle è priva di pigmento protettivo e si presenta rosa chiaro ed è cieco.
Questo simpatico animaletto, che si nutre di gamberetti, vermi ed altri invertebrati acquatici, può rimanere anche anni senza mangiare e può vivere fino a 100 anni: all’interno delle grotte è possibile vederne qualche esemplare in una teca e farà breccia nel cuore dei più piccini.

grotte di postumia con bambini

Le grotte di Postumia con bambini: ulteriori considerazioni

Appena fuori dalle Grotte ci sono locali dove è possibile mangiare e anche un parco dove potersi rilassare e fare un pic-nic. In zona è anche possibile pernottare.
Le Grotte di Postumia sono inserite nel Parco delle Grotte di Postumia che, oltre alle grotte stesse, comprende il vicino castello di Castello di Predjama. Questo castello, a soli 9 km da Postumia, è il più grande castello di grotta in tutto il mondo.
Al di sotto di esso si trova una grotta che può essere in parte visitata. Nei periodi di alta stagione è anche disponibile una navetta gratuita che porta al Castello.  Per ulteriori informazioni si rimanda al sito.

Per chi invece volesse approfondire la conoscenza del simpatico Proteus, c’è la Grotta del Proteo – il Vivaio che si trova nella Galleria dei Nomi nuovi, a 50 metri dall’ingresso delle Grotte di Postumia ed è divisa in due parti: quella di ricerca e quella espositiva.

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-05-04T09:42:12+00:00gennaio 24, 2017|destinazioni europa, Slovenia|5 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

5 Comments

  1. […]   In circa un’ora e mezza noi abbiamo raggiunto la Slovenia e abbiamo visitato le Grotte di Postumia, delle quali ho già raccontato in questo post. […]

  2. Chiara 18/03/2017 at 12:57 pm - Reply

    Io ho avuto la fortuna di visitare questa bellissime grotte durante il periodo natalizio, quando era allestito il presepe vivente! Semplicemente una magia! 🙂

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 18/03/2017 at 1:07 pm - Reply

      Wow chissà che bello! Bene a sapersi grazie! 😉

  3. Travel and Marvel Martina 25/03/2017 at 5:44 pm - Reply

    Sono arrivata a questo articolo spulciando nel tuo blog, e devo dire che mi ritorna molto utile e adesso è salvato nei preferiti perché l’idea era di riuscire ad andarci durante le vacanze di Pasqua. I prezzi per entrare sembrano effettivamente u po’ altini ma sembra che ne valga la pena! 🙂

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 25/03/2017 at 10:21 pm - Reply

      Si ne vale assolutamente la pena!sono davvero grotte splendide!

Leave A Comment