Sardegna sud-orientale: le spiagge più belle

La Sardegna sud-orientale offre spiagge meravigliose e un mare azzurro cristallino: ampie spiagge ma anche calette riparate. Ancora molto selvaggia rispetto alla zona nord, la Sardegna meridionale ci ha conquistati. Ecco le spiagge da non perdersi e quello che potete vedere in questo angolo di Paradiso con i bambini.

Alla scoperta delle spiagge più belle della Sardegna meridionale con i bambini

Per chi mi conosce quello che sto per dire potrebbe risultare difficile da credere ma lo ammetto: c’è stato un momento della mia vita in cui anche io ho avuto bisogno della classica vacanza rilassante! Ebbene si!
Due bambini piccoli, con poca differenza d’età tra loro, prosciugano le energie e arriva il momento in cui si sente la necessità di rigenerarsi come si deve. E’ stato così che a giugno 2013, quando i nostri cuccioli avevano 2 e 3 (quasi 4) anni abbiamo deciso di cercare una vacanza all’insegna del relax totale. Non avevamo ancora visitato la Sardegna così abbiamo approfittato delle offerte sui traghetti e abbiamo prenotato ben tre settimane in Paradiso.sardegna sud orientale

Sardegna Sud-orientale: Feraxi

La Sardegna di certo non è una meta low cost ma se si sta lontani dalle località più famose e si sceglie come soluzione di alloggio un appartamento, anche tre settimane in Sardegna diventano possibili: noi abbiamo scelto una zona molto selvaggia, Feraxi, una località posta nel comune di Muravera, vicina alla più famosa Costa Rei e a una ventina di minuti di macchina dalla splendida Villasimius. Con l’aiuto di una nostra amica sarda abbiamo affittato una villetta con giardino, completamente e letteralmente immersa nella natura mediterranea della zona: questo è un posto adatto solo a chi cerca la quiete e non è interessato alla vita mondana perché vi assicuro che qui non troverete nulla se non macchia mediterranea, mare e il canto degli uccellini a farvi compagnia e in aggiunta per arrivare a questa villetta si deve percorrere un chilometro circa di strada sterrata… quando si dice staccare la spina io penso ancora a questo posto!
Per noi queste tre settimane sono state splendide: la nostra villetta era vicinissima alla spiaggia di Feraxi, una spiaggia lunga più di 2 km che a giugno in settimana era completamente deserta mentre nel weekend era frequentata solo da gente del posto perché non riportata nella maggior parte delle guide turistiche. Questa spiaggia non ha la sabbia bianca di Costa Rei, ma il mare è lo stesso visto che le due località confinano e sono separate solo dal promontorio di Capo Ferrato. Inoltre con la macchina (qui non si può farne a meno) si arriva in un attimo a Costa Rei o a Villasimius. Invece per quanto riguarda la spesa, con la macchina si può andare nel centro di Muravera, dove si può trovare tutto quello che serve.

sardegna sud orientale  sardegna sud orientale

sardegna sud orientale bambini  sardegna sud orientale

Sardegna Sud-orientale: come siamo arrivati in questa zona

Noleggiare la macchina in Sardegna può rivelarsi molto costoso: per una settimana può anche essere fattibile, ma quando le settimane diventano due, tre o di più è decisamente più conveniente valutare di trasportare la propria auto con il traghetto. Questa è stata la nostra scelta e abbiamo monitorato i traghetti fino a trovare una buona offerta.
Il traghetto più conveniente che abbiamo trovato partiva da Genova e arrivava a Porto Torres: abbiamo optato per una traversata notturna con la cabina per poterci riposare, costo totale 420 euro compresa la macchina e la cabina. Da Porto Torres servono circa tre ore per raggiungere la zona a sud dell’Isola.
Se trovate traghetti su Olbia, Arbatax o Cagliari valutate i costi e il risparmio del tempo che comportano. Oppure valutate il volo su Cagliari con conseguente noleggio della macchina sul posto in base ai giorni della vostra vacanza.

sardegna sud orientale

Sardegna Sud-orientale: le spiagge più belle

La spiaggia selvaggia di Feraxi è la spiaggia che potevamo raggiungere a piedi dalla casa da noi affittata: una strada sterrata, delimitata da bellissimi cactus, da oleandri e altre piante grasse, ci portava in questa meravigliosa e lunghissima spiaggia poco conosciuta e quindi poco frequentata. L’ideale per chi ha bambini che hanno la necessità di correre e divertirsi senza il problema di disturbare i vicini di ombrellone.

spiagge sardegna sud orientale  spiagge sardegna sud orientale

spiagge sardegna sud orientale  spiagge sardegna sud orientale feraxi

Vicinissime alla zona dove alloggiavamo c’erano due calette riparate dal vento e adatte ai giorni di Maestrale, raggiungibili anche con una strada sterrata da Muravera: la Spiaggia di Portu de s’Illixi e Cala Sa Figu. Bisogna parcheggiare la macchina e fare un po’ di strada a piedi ma valgono tutta la strada fatta. Oltretutto essendo un po’ fuori mano, il meraviglioso rischio di essere soli in spiaggia è dietro l’angolo!

spiagge sardegna sud orientale bambini 

spiagge sardegna sud orientale bambini  

Per gli amanti della vita e della gente non ci sono particolari problemi. Con la macchina si può raggiungere Costa Rei, percorrendo un tratto di strada sterrata e un tratto di strada asfaltata. Qui siamo stati diverse volte, scoprendone vari tratti che sono uno più bello dell’altro. La sabbia è chiara e il mare ha i famosi toni di colore tipici delle cartoline e delle foto che ritraggono la Sardegna. Ci sono tratti di spiaggia liberi e tratti di spiaggia dove si può prendere sdraio e ombrellone. Ci sono punti di ristoro e in alcune zone ci sono giochi per i bambini.
Da non perdere la zona dove si trova il famosissimo Scoglio di Peppino nei pressi della Spiaggia di Santa Giusta.

  spiagge sardegna sud orientale bambini

Un’alternativa fattibilissima è quella di raggiungere Villasimius con comoda strada Statale: qui c’è l’imbarazzo della scelta. Ogni punto è una meraviglia. La nostra spiaggia preferita era Porto Giunco: mare adatto ai bambini e spiaggia di sabbia fine. La spiaggia è anche in parte attrezzata e ha chioschi dove poter mangiare. Un’altra spiaggia bella è la spiaggia del Riso.

sardegna sud-orientale  la spiaggia di Solanas, tra Villasimius e Torre delle Stelle.

La spiaggia di Solanas, tra Villasimius e Torre delle Stelle non ci ha fatto impazzire, ma forse perché il confronto con le altre spiagge non le rendeva merito.

sardegna sud orientale  sardegna sud orientale
Se non vi spaventa fare un po’ di strada, a circa due ore di distanza andando verso sud c’è una spiaggia molto bella, quella di Chia: adatta anche questa ai bambini, sabbia soffice e mare cristallino e con fondale basso. La zona è abbastanza ventilata quindi meglio non andarci se c’è maestrale. Questa spiaggia è in parte libera e in parte attrezzata, adatta a tutti.

sardegna sud orientale  sardegna sud-orientale

Andando verso nord invece abbiamo raggiunto la spiaggia sabbiosa di Tortolì, che si trova vicino ad Arbatax.

sardegna sud orientale

Sardegna Sud-orientale: cosa vedere

La città di Cagliari è molto bella e merita una visita: piccola e contenuta, affacciata sul Golfo degli Angeli, si gira tranquillamente in una giornata. Questa città, fondata dai fenici, sorge su sette colli. Circondata da imponenti torri e bastioni, ospita la più grande necropoli punica del Mediterraneo, Tuvixeddu. Interessante l’Orto Botanico con diverse specie di piante tropicali e mediterranee.

sardegna sud orientale  sardegna sud orientale

sardegna sud orientale  sardegna sud orientale

Se siete interessati ai siti archeologici non potete invece perdere una visita ai resti della città di Nora, vicino a Pula. Questa antica città, di origini fenicio-puniche, era situata su un promontorio, il capo di Pula. Quest’area è dominata dalla torre spagnola del Coltellazzo. Quello che rimane della civiltà fenicio-punica è stato parzialmente coperto o cancellato dalla sistemazione della città in età romana: proprio a questa epoca quindi risalgono la maggior parte delle strutture oggi visitabili. Il sito è in una posizione davvero unica e suggestiva: noi abbiamo seguito una interessante visita guidata e ne siamo rimasti affascinati.

spiagge sardegna sud orientale  spiagge sardegna sud orientale

spiagge sardegna sud orientale  spiagge sardegna sud orientale

SARDEGNA SUD-ORIENTALE: UNA VACANZA INDIMENTICABILE

Se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax questo tipo di vacanza potrebbe fare al caso vostro. In una casa sperduta nel nulla, senza vincoli di orario o vincoli di altro genere. Una spiaggia al giorno diversa oppure relax totale nella spiaggia deserta a due passi da casa, con i bambini sempre liberi di divertirsi senza dar noia ai vicini di ombrellone.
E aggiungerei un’altra importante cosa da non trascurare: una vacanza così permette di trascorrere tre settimane in una regione che tutti considerano troppo cara e inaccessibile! Certo dovrete dimenticare gli agi del villaggio 4 stelle ma volete mettere lo spettacolo di stare in mezzo alla natura in totale libertà?

sardegna sud orientale

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-02-15T14:11:42+00:00 gennaio 30, 2017|destinazioni italia, Mare, Sardegna|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment