THE ART OF THE BRICK: DAL 19 OTTOBRE A MILANO

THE ART OF THE BRICK: LA MOSTRA COI MATTONCINI COLORATI PIU’ FAMOSI DEL MONDO

Noi in famiglia oltre ai viaggi abbiamo un’altra passione in comune, soprattutto per le giornate grigie in cui abbiamo voglia di fare qualcosa insieme: amiamo costruire e inventare usando i coloratissimi mattoncini LEGO.

Io e mio marito ci abbiamo giocato per anni da piccoli: i nostri genitori conservano gelosamente ancora i nostri LEGO per i nipotini. Perché questi mattoncini non hanno età né tempo, si tramandano da generazione a generazione da quando sono stati inventati e sono sicura che tra qualche anno saremo ancora a terra a giocarci con i nostri futuri nipotini.

Intanto che fantastichiamo su Legoland a Billund (in casa nostra è già pronta la letterina a Babbo Natale con la richiesta dei biglietti per l’anno prossimo) non possiamo farci sfuggire una mostra che sta arrivando a Milano e che sogniamo da quando abbiamo visto le foto di quella che è appena terminata a Roma: dal 19 ottobre 2016 fino al 19 gennaio 2017 a Milano arriverà The Art of The Brick, che sarà allestita negli spazi della Fabbrica del Vapore, via Giulio Procaccini n.4, su un’area di circa 1600 mq.

The Art of The Brick è una mostra straordinaria e innovativa accessibile a tutti, grandi e piccini: una mostra da visitare da soli, tra amici oppure con tutta la famiglia.

In attesa di visitarla a breve, ecco qualche informazione e qualche foto direttamente dall’ufficio stampa della mostra.

green ideas

THE ART OF THE BRICK: INFORMAZIONI GENERALI

L’esposizione vanterà oltre 100 opere d’arte realizzate con i famosi mattoncini LEGO e costruite con oltre un milione di pezzi secondo l’abile idea dell’artista americano Nathan Sawaya.

Le opere esposte, in 2D o 3D, saranno una piccola parte di tutto ciò che ognuno di noi, con la propria fantasia, può sperimentare grazie ai mattoncini LEGO. Alcune opere saranno ricostruzioni o reinterpretazioni di famose opere come la Venere di Milo, la Gioconda,… Alcune opere saranno inedite ed esposte a Milano per la prima volta.

The Art of The Brick è una mostra di arte moderna che unisce la Pop Art al Surrealismo, considerata dalla CNN come “una delle 10 mostre da vedere al mondo” e arriva a Milano dopo aver già meravigliato diverse nazioni come Stati Uniti, Cina, Australia e molte città europee come Londra o Parigi.

Il sito della mostra è questo .

Per avere un’idea di questo incredibile e originale artista, ex avvocato New Yorkese, sul sito è riportata una sua breve biografia.

L’ingresso è consentito solo ai cani di ridottissima taglia e solo se saranno tenuti all’interno di trasportini o borse.

grasp

 

THE ART OF THE BRICK: ORARI DI APERTURA

The Art of The Brick sarà allestati dal 19 ottobre 2016 al 19 gennaio 2017

Orari di Apertura:

Da lunedì a mercoledì           10.00 – 20.00

Giovedì                                   10.00 – 23.00

Venerdì                                  10.00 -20.00

Sabato                                    10.00 – 23.00

Domenica                               10.00 – 21.00

L’ultimo ingresso sarà consentito fino ad un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra.

img_6124

THE ART OF THE BRICK: PREZZI DEI BIGLIETTI

I biglietti possono essere acquistate su sito Ticket One e i prezzi di accesso alla mostra al botteghino sono i seguenti:

Biglietti: Intero 16 euro

Ridotto over 65, studenti (14-26 anni), disabili 14 euro

Bambini (dai 4 ai 13 anni) 12 euro

Bambini sotto i 4 anni ingresso gratutito

 

Per le famiglie sarà possibile acquistare i seguenti pacchetti:

2 adulti + 2 bambini o 1 adulto + 3 bambini 46,00 euro 2 adulti + 3 bambini 52,50 euro

Nel prezzo d’ingresso è compresa l’audioguida.

Acquistando i biglietti in prevendita su Ticket One bisogna aggiungere il costo del servizio, quello della prevendita oltre al costo per l’eventuale stampa a casa (2.50 euro, se si ritirano sul posto invece questo costo non si paga).

img_6010 hands

THE ART OF THE BRICK: COME RAGGIUNGERE LA MOSTRA

L’esposizione sarà allestita in via Giulio Procaccini n.4, presso la Fabbrica del Vapore.

La mostra potrà essere raggiunta con i seguenti mezzi pubblici:

Metropolitana: M2 Garibaldi – passante ferroviario M Lilla (Cim.Monumentale/ Via Bramante)

Bus: 155 (Cim.Monumentale/ Via Bramante)

Tram: 10 – 12 – 15 (Cim.Monumentale/ Via Bramante)

Bike sharing n. 189 (Cim.Monumentale/ Via Bramante)

img_6295  img_6316

Print Friendly, PDF & Email
By | 2017-03-30T10:54:17+00:00 ottobre 17, 2016|Cultura, Mostre|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment