ACQUAWORLD: IL PARCO DOVE E’ ESTATE TUTTO L’ANNO!

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA: AD ACQUAWORLD TUTTO L’ANNO!

ACQUAWORLD: IL PARCO ACQUATICO COPERTO DELLA BRIANZA

In Brianza il periodo invernale è davvero lungo per chi come noi ama il caldo. Le piscine con l’acqua fredda non ci invogliano minimamente quando fuori la temperatura è bassa, ma la voglia di un tuffo non ci passa mai.

Per questo l’anno scorso mi sono fatta incuriosire dalla pubblicità del Parco Acquatico Acquaworld, a Concorezzo, giusto a 20 minuti da casa nostra.

Acquaworld è un Parco Acquatico coperto, con due vasche esterne riscaldate a circa 32 gradi, 10 piscine interne riscaldate a circa 32 gradi, scivoli coperti e area SPA. Chi desidera di più in una fredda giornata invernale?

ACQUAWORLD: IL PARCO INVERNALE

Acquaworld è diviso in tre aree: l’area FUN, l’area SPA e infine l’area FIT.

L’area FUN è l’area del divertimento: comprende innanzitutto una grande vasca con le onde, ai bordi della quale sono disposti lettini proprio come in spiaggia.

Quando partono le onde grandi e piccini non resistono a buttarsi come se fossero al mare. Davvero divertente! In questa vasca vengono organizzate balli di gruppo, diverse attività di animazione e lezioni di acquafitness.

Un’altra zona dell’area FUN è quella occupata dagli scivoli che partono e arrivano al coperto e quindi utilizzabili anche nel periodo invernale. Ci sono diversi scivoli, la maggior parte dei quali parte dai 120 cm di altezza.

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA

Per i più piccoli c’è il Baby Slide, uno scivolo multi pista che arriva in una piscina piccola (altezza massima 130 cm). Le limitazioni sono riportate prima di ogni scivolo. Su alcuni scivoli si scende a corpo libero mentre alcuni scivoli richiedono un gommone a uno o due posti. C’è poi uno scivolo ad imbuto davvero divertente.

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA

Per i più piccoli oltre al Baby Slide c’è un’area a loro dedicata, Miniworld: qui ci sono scivoli studiati apposta per i più piccini, con piscine aventi altezza massima 30 cm, e giochi d’acqua.

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA

La nostra zona preferita è stata quella del River, un “fiume” artificiale dove ci si può lasciare trasportare nuotando oppure utilizzando tubi galleggianti.

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA

In questa area c’è anche un idromassaggio che possono usare anche i bambini divertendosi con getti d’acqua e bolle.

Nell’area Fun è presente infine una vasca esterna (Vasca Family) accessibile sia in estate che in inverno, con acqua a 33 gradi e quindi gradevole anche quando fa freddo.

L’area FIT è rivolta a tutti (adulti, bambini e anche persone con esigenze particolari) ed è caratterizzata da corsi effettuati sia nella vasca con onde sia nella SPA. Noi non abbiamo provato i corsi per cui per informazioni si può consultare il sito.

L’area della SPA non è accessibile sotto i 15 anni, quindi questo è il regno della pace. Io l’ho provata mentre i bambini giocavano nell’area FUN con il papà e devo dire che è un toccasana per le mamme. Nella SPA si può fare una sauna o un idromassaggio. Si può accedere alla stanza del vapore o alla grotta temporale. Ci sono vasche di reazione e una vasca esterna salina a 34 gradi dove si può entrare in tutte le stagioni.

In alcuni giorni della settimana è anche possibile prenotare massaggi.

PARCO ACQUATICO COPERTO IN LOMBARDIA

ACQUAWORLD: IL PARCO ESTIVO ESTERNO

Durante la stagione estiva si può accedere al prato esterno dove è possibile noleggiare ombrelloni e lettini. Nell’area Summer si trova la vasca Rainbow, profonda 30 cm, che ha acqua calma e fresca ed è adatta ai più piccoli; qui c’è lo scivolo Rainbow Slide, per bambini dai 3 ai 12 anni.

D’estate si può accedere anche alle altre due vasche presenti: la vasca Family a 33 gradi e la Vasca Esterna.

ACQUAWORLD: INFORMAZIONI GENERALI

Il parco Acquaworld si trova in via Giorgio La Pira 16 a Concorezzo, in provincia di Monza e Brianza.

Per raggiungere il parco si possono seguire le indicazioni riportate sul sito.

Il parco è aperto tutti i giorni, con orari diversi che sono sempre aggiornati sul sito.

Non c’è un prezzo univoco: il prezzo varia a seconda del giorno della settimana, a seconda delle aree a cui si vuole accedere (per la SPA occorre avere più di 15 anni) e a seconda di quanto tempo si vuole restare. Inoltre sul sito Groupon o Groupalia spesso vengono messe offerte per l’accesso a prezzi molto convenienti. I bambini sotto i 100 cm non pagano e per le famiglie ci sono delle promo apposite agevolate. E’ anche possibile acquistare abbonamenti per poter tornare più volte al parco.

I prezzi sono consultabili al sito.

Al parco si può accedere senza l’uso della cuffia.

I  minori di 15 anni (che pagano il biglietto ridotto) possono entrare solo se accompagnati da un adulto.

All’ingresso viene dato un braccialetto elettronico che serve sia per aprire e chiudere gli armadietti che per pagare eventuali consumazioni fatte all’interno del parco cosi da non dover portare soldi nelle aree delle piscine.

ACQUAWORLD: SERVIZI PRESENTI

Nel parco sia in estate che in inverno sono presenti punti di ristoro.

Per pagare si può usare il braccialetto elettronico che viene fornito all’ingresso: il conto poi si salda all’uscita del parco. Per chi volesse pranzare al sacco ci sono aree apposite; l’importante è non portare bottiglie di vetro.

Per quanto riguarda gli spogliatoi, noi li abbiamo trovati puliti e ordinati. Chi paga il biglietto ha diritto ad un armadietto (i bambini che accedono gratuitamente no) con chiusura elettronica comandata dal braccialetto fornito. In corrispondenza degli armadietti ci sono telecamere per scongiurare eventuali furti. Sia le docce che gli asciugacapelli sono gratuiti.

Il parco ha un capiente parcheggio multipiano da 600 posti con posti coperti e scoperti.

Non si possono portare animali all’interno del parco.

Il week end e nei giorni festivi è attivo il servizio gratuito baby parking che permette ai genitori di rilassarsi mentre i bambini si divertono giocando, colorando e partecipando a laboratori creativi tematici.

ACQUAWORLD: CONSIGLI PRATICI

Il parco in inverno è molto pieno nel weekend soprattutto nelle giornate di pioggia. Noi una domenica abbiamo provato ad entrarci ma la coda era lunghissima e oltretutto in parte sotto alla pioggia. C’è un limite massimo di persone che possono accedervi per ragioni di spazi e sicurezza e quindi si rischia di aspettare per ore.

Quindi se possibile ci si gode di più la giornata in settimana: noi ci siamo stati al venerdi pomeriggio e non abbiamo avuto problemi né all’ingresso né sugli scivoli interni.

Finito di scrivere il post mi è venuta voglia di tornarci… proprio oggi che non ha smesso di piovere un istante! Chi viene con me?

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment