Per due weekend all’anno ad Omegna è possibile diventare esperti dragologi e diplomarsi alla prestigiosa scuola di dragologia. Muniti di cappello ignifugo e di binocolo si può poi partire in motoscafo, per un incredibile safari fotografico alla ricerca dei draghi del lago d’Orta. Pronti a volare con la fantasia?

Pochi credono all’esistenza dei draghi. Eppure ad Omegna, sulle sponde del lago d’Orta, si nascondono numerosi esemplari scappati dall’isola di San Giulio. Non ci credete vero?
Allora dovete ascoltare questa storia…
Si narra infatti che nel IV secolo d.C. San Giulio decise di costruire la sua centesima chiesa sull’isola che porta oggi il suo nome e allontanò da essa i draghi che vi vivevano, che si rifugiarono così sulle sponde del lago.
I più fortunati furono i draghi che si rifugiarono ad Omegna, cittadina che da metà ottocento conobbe un forte sviluppo industriale che determinò l’uso del fuoco. Il conseguente innalzamento delle temperature e l’edificazione delle ciminiere furono terreno fertile per gli amici draghi, che scambiarono le ciminiere per torri dei castelli e le usarono per nidificare e per spiccare il volo.
Sappiamo che non è facile credere a queste storie, ma mettete da parte il vostro scetticismo per una volta e aprite la vostra mente e la vostra fantasia.
Preparatevi a scoprire che a volte la fantasia può diventare realtà.

draghi del lago d'Orta
Safari fotografico

Alla ricerca dei draghi del lago d’Orta: una giornata di pura fantasia sul Lago dei Draghi

Ad Omegna, la città famosa per avere dato i natali a Gianni Rodari, qualcuno ha voluto crederci davvero e ha saputo trasformare una fantastica storia in realtà.
Per il secondo anno in questa piccola località piemontese del lago d’Orta è stato organizzato un evento tutto dedicato ai piccoli aspiranti dragologi di tutto il mondo: il lago dei Draghi.
Tanti laboratori, una vera e propria accademia di dragologia, un safari in compagnia di un esperto dragologo sono il mix perfetto per poter vivere una giornata divertente e originale per tutta la famiglia!

Alla ricerca dei draghi del lago d’Orta: la nostra esperienza

Quest’anno abbiamo avuto il piacere e l’onore di essere invitati ad Omegna a scoprire con i nostri occhi dove si nascondono i suoi draghi e imparare tutto su questi esseri misteriosi.
La nostra giornata è partita subito in quarta, un’ora di “studio intensivo” presso l’Accademia di Dragologia di Omegna, un percorso di circa un’ora tra esperimenti, lezioni sui draghi e tante attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 10 anni: muniti di “libretto universitario” i nostri bambini hanno dovuto imparare tutto sui draghi, dalla loro forma, alla loro costituzione fino alla loro tipologia e alle varie tecniche per difendersi da loro. Un’ora di divertenti lezioni fino alla grande prova finale, la prova di coraggio, una volta superata la quale hanno potuto ottenere il Brevetto Internazionale di Dragologia!

Investiti della prestigiosa carica, i nostri piccoli dragologi sono potuti salire su un motoscafo dove, muniti di cappello ignifugo e di cannocchiale e accompagnati da un dragologo esperto, sono partiti per un divertente safari fotografico sul lago d’Orta dove hanno imparato a riconoscere le tracce dei draghi e ne hanno scovati addirittura di 4 specie sulle sponde del lago stesso. I draghi sono delle creature animatroniche in movimento, alte fino a tre metri,  ben visibili dal motoscafo.

draghi del lago d'Orta


La giornata è stata arricchita da simpatici laboratori “magici”, dalla realtà virtuale e da tanti giochi creativi in tema con la giornata.
Oltre all’area interna, è presente anche un’area esterna allestita nel Parco della Fantasia di Gianni Rodari, dove sono presenti giochi in legno e un grande scivolo gigante a forma di drago!

draghi del lago d'Orta
Laboratori

Alla ricerca dei draghi del lago d’Orta: informazioni generali

Il Lago dei Draghi, giunto quest’anno alla seconda edizione, quest’anno avrà luogo ad Omegna (provincia di Verbania) in due weekend: 29-30 settembre e 5-6 ottobre.
Si tratta di un evento che si svolge interamente al coperto dunque assicurato con qualsiasi situazione meteorologica: l’Accademia si svolge all’interno del Forum di Omegna mentre il safari fotografico sul lago viene effettuato su motoscafi coperti.
Il costo per persona è di 16,00 euro, comprensivi di laboratorio, Accademia e Safari fotografico.
I posti sono limitati (soprattutto per quanto riguarda il safari) per cui è sempre meglio prenotare sul sito: il Lago dei Draghi. Le partenze avvengono ogni 15 minuti a partire dalle 9.00 fino alle 17.00.
Questo evento è organizzato dallo staff di Grotta di Babbo Natale, il più originale evento di Natale in Italia, con il patrocinio della città di Omegna.

Si tratta di draghi mansueti ma, per ragioni di sicurezza, il percorso si svolge a distanza di sicurezza. Si precisa però che è assolutamente vietato dare da mangiare ai draghi!!!

draghi del lago d'Orta
L’area esterna

I nostri bambini hanno passato una piacevolissima giornata e, in base a quanto abbiamo potuto vedere noi, riteniamo che questo evento diverta i “grandi” e stimoli molto la fantasia dei più piccoli. A nostro parere è una giornata perfetta per bambini dai 3 ai 10 anni, sicuramente fascia d’età migliore 5-8 anni.
Una giornata ricca di emozioni e divertimento, una giornata piacevole che sa unire la storia di un borgo con qualcosa che passa oltre la storia stessa e arriva fino ai confini della magia.
Anche se poi chi può davvero dirlo che quello che abbiamo visto sia solo fantasia?

Print Friendly, PDF & Email