Berna, la graziosa capitale della Svizzera il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO, è una piccola città visitabile a piedi in una giornata. In questo post vogliamo raccontarvi la nostra recente visita con i bambini e suggerirvi cosa vedere a Berna in un giorno.

La nostra recente gita sul Trenino Verde delle Alpi ci ha portati dritti da Domodossola a Berna, la piccola ma bellissima capitale della Svizzera, sede del Governo elvetico.
Questa splendida città, costruita su un’ansa del fiume Aare, ha origini che risalgono al XII secolo e il suo centro storico, patrimonio dell’umanità, mantiene la sua atmosfera prettamente medievale. Una delle città che ha saputo preservare e conservare la sua storia, mantenendo intatto il suo fascino senza tempo.
E’ impossibile non rimanere affascinati dai suoi vicoli, dalle sue chilometriche arcate, dalle numerosissime fontane e dalle belle torri storiche conservate in modo esemplare fino ai giorni nostri. 
Date le sue esigue dimensioni, Berna è una meta adatta ad una gita in giornata. La maggior parte dei suoi tesori storici sono infatti concentrati nella zona più vecchia della città e sono tutte raggiungibili a piedi dalla stazione ferroviaria. Una città davvero a misura di bambino.

Cosa vedere a Berna in un giorno
Panoramica di Berna

Cosa vedere a Berna in un giorno: a spasso tra la storia 

Il meraviglioso centro storico di Berna è una piccola bomboniera: curato, pulito e ordinato nonostante quella giornata ospitasse una manifestazione ciclistica abbastanza partecipata. Non stupisce affatto che questo piccolo gioiello medievale sia stato inserito nei siti Patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1983.
La cura con cui è stato conservato lo rendono senza dubbio signorile ed elegante,  piacevole da ammirare e da scoprire, con signorili edifici, torri storiche, meravigliose fontane (non le abbiamo contate ma ad un certo punto abbiamo perso il conto!) e portici chilometrici che permettono di camminare riparati in un vero gioiello architettonico.
Abbiamo scelto di non visitare i suoi musei, godendoci la bella giornata estiva di sole all’aria aperta e girando a zonzo per la città, senza un itinerario preciso. Ecco quello che più ci ha colpiti e che consigliamo di vedere a Berna!

Cosa vedere a Berna in un giorno
Uno scorcio di Berna

Cosa vedere a Berna in un giorno: 1 – La Torre delle Prigioni

Arrivando dalla stazione ferroviaria, siamo entrati nel centro antico di Berna attraverso una delle sue torri storiche: la Torre delle Prigioni (Käfigturm). Questa torre, risalente al 1256, è la seconda porta costruita a Berna. Quella che si può ammirare oggi, però, non è la torre originaria ma una ricostruzione che risale alla metà del 1600.  Inizialmente pensata con funzioni difensive, fu poi utilizzata come carcere e in seguito come Archivio di stato del Cantone di Berna. Dal 1999 la torre è invece la sede del Forum politico della Confederazione e qui vengono poi allestite esposizioni o organizzati eventi politici.
Varcata questa bella porta, ci siamo incamminati verso il cuore storico della città.

Cosa vedere a Berna in un giorno
La Torre delle Prigioni

Cosa vedere a Berna in un giorno: 2  – Le fontane di Berna 

E’ impossibile parlare di Berna senza parlare delle sue fontane. Non è neanche difficile trovarle… sembra che per la città se ne contino più di 100, quindi sono sparse praticamente ovunque! Alcune sono davvero bellissime, soprattutto quelle poste al centro della via principale della città, la Gerechtigkeitsgasse.
Le fontane di Berna sono di origine medievale, alcune di esse conservano ancora le statue originarie, ridipinte nei colori originali. Un tempo queste fontane avevano il ruolo di fornire acqua fresca potabile alla città ed erano anche un importante luogo di ritrovo per i cittadini. Oggi, oltre a continuare ad erogare acqua fresca potabile gratuitamente (una manna nelle giornate estive) sono un elemento decorativo meraviglioso che caratterizza la città.
Se avete tempo a disposizione, cercate di prenotare una visita guidata all’unica fontana nascosta al pubblico: si trova nelle cantine della cancelleria di stato ed è la più antica cisterna della città: la Fontana di Len (Lenbrunnen).

gita col Trenino Verde delle Alpi
Fontana di Berna

Cosa vedere a Berna in un giorno: 4 – I Portici 

Oltre alle fontane, Berna è famosissima per i suoi portici medievali (i famosi Lauben): circa 6 chilometri di arcate, una delle passeggiate commerciali coperte più lunghe d’Europa. Davvero utili se si pensa al clima pazzerello svizzero! Li si può trovare per tutto il centro storico ma, forse, i nostri preferiti sono quelli nella via principale, la Gerechtigkeitsgasse.

Cosa vedere a Berna
I portici della Gerechtigkeitsgasse

Cosa vedere a Berna in un giorno:  3 – La Torre dell’Orologio (Zytglogge)

La Torre dell’Orologio è uno dei simboli più famosi di Berna e, secondo noi, è lIa torre più bella della città. Anche questa torre è nata con scopo difensivo, cambiando poi nel tempo la sua funzione. Nel 1405 venne devastata da un incendio, in seguito al quale fu ricostruita con la funzione di scandire il tempo per i bernesi ( Zytglogge, ossia torre dell’Orologio). L’orologio/carillon di Berna risale al 1530 e si anima all’approssimarsi del rintocco di ogni ora, quando il canto del gallo annuncia la meravigliosa animazione delle figure meccaniche che si muovono in processione (gli orsi, il giullare, il gallo dorato e Crono, il Dio del tempo). Noi rimaniamo sempre incantati quando ci troviamo di fronti a questi giganteschi e ingegnosi orologi, che con una precisione impressionante scandiscono il tempo in modo simpatico e divertente. Assolutamente da non perdere!
Oltre che per l’orologio, la torre di Berna è particolarmente famosa per il suo astrolabio. E’ possibile accedere alla torre e salire a vedere il bel panorama. Noi abbiamo scelto di vedere il panorama dal campanile saltando quello della torre quindi purtroppo non possiamo fare un confronto

cosa vedere a berna in un giorno
Orologio della Zytglogge

Cosa vedere a Berna in un giorno: 5 – Gerechtigkeitsgasse

Superata la Torre dell’Orologio ci siamo ritrovati nella via principale della città, la bellissima Gerechtigkeitsgasse, ricca delle fontane più belle e soprattutto caratterizzata dai famosi portici dove si può camminare al coperto curiosando tra le vetrine dei negozi. Gli edifici che vi si affacciano sono, come tutto il centro storico di Berna, tutelati dall’Unesco. Passeggiando lungo la Gerechtigkeitsgasse si può raggiungere i parchi di Berna. Noi prima, però, abbiamo scelto di fare una deviazione per raggiungere la Cattedrale della città.

 cosa vedere a Berna in un giorno
Gerechtigkeitsgasse

Cosa vedere a Berna in un giorno: 6 – La Cattedrale di Berna

La Cattedrale di Berna è un maestoso edificio tardo gotico risalente al 1400, che vanta il primato di essere la più alta di tutta la Svizzera. La Cattedrale, dedicata a San Vincenzo di Saragozza, fu inizialmente adibita al culto cattolico ma fu successivamente convertita al culto protestante, quando Berna si orientò verso questo culto religioso.
Internamente è molto bella, con vetrate interessanti, un organo risalente ai primi del ‘900 e interessanti affreschi. Quello che però secondo noi è da non perdere è la salita sul suo campanile (a pagamento) che permette di avere una  vista mozzafiato sui tetti, sulle terrazze e sui vicoli della città. Salendo i primi 254 scalini si arriva ad una prima piattaforma che già permette di avere una bellissima visuale di Berna e delle Alpi. Salendo altri 90 scalini si arriva invece alla piattaforma più alta con un panorama ancora più bello. Durante la discesa, poi, è possibile vedere le campane che ancora oggi suonano. La più interessante è quella più grande e vecchia (non solo di Berna ma di tutta la Svizzera!), con una veneranda età di 400 anni per 10 tonnellate di peso.
Quando ci siamo stati noi erano in corso alcuni lavori. Non sappiamo se a causa di essi oppure se questa sia la normale situazione, ma la discesa alla torre ci è sembrata un po’ pericolosa per i bambini piccoli a causa delle poche protezioni delle finestre della scala a chiocciola. Nel caso abbiate con voi bambini teneteli sempre per mano e fate attenzione!
A causa della manifestazione ciclistica, non abbiamo potuto ammirare bene la piazza antistante la cattedrale ma sappiate che vi si trova una delle fontane più belle, la  Fontana del Mosè costruita nel 1545. 

cosa vedere a berna in un giorno
Panorama dal campanile di Berna
cosa vedere a berna in un giorno
Panorama dal campanile di Berna

Cosa vedere a Berna in un giorno: 7 – Il Parco della Cattedrale (Munsterplattform)

Una volta scesi dal campanile, ci siamo diretti verso la Munsterplattform ovvero l’ampio spazio verde di fianco alla cattedrale, che si affaccia sul fiume Aare. Qui ci si può rilassare, vedere il panorama sul fiume e su parte della città mentre i bambini possono giocare (ci sono dei giochi, una sabbiera ed un tavolo da ping pong).

cosa vedere a berna in un giorno
Panorama dalla Munsterplattform

Cosa vedere a Berna in un giorno: 8 – Fossa degli Orsi e Giardino delle Rose

Dalla Munsterplattform ci siamo diretti di nuovo verso la Gerechtigkeitsgasse , percorrendola stavolta fino al ponte Nydeggbrücke, il ponte che collega la parte più antica della città a quella più nuova. Dal ponte si può scorgere la pittoresca chiesa di Nydegg, nella parte orientale della penisola, costruita sul sito del vecchio castello. Subito dopo il ponte si trova la Fossa degli Orsi, diventata ormai un simbolo di Berna, ovvero un’area cintata (ora non è più solo una fossa ma un parco di 6000 mq) dove vivono da tempo diversi orsi. Non si tratta di uno zoo, ma di una ormai consolidata “fratellanza” tra questo animale e la città: dal 1513, infatti, a Berna vengono allevati gli orsi. Fino al 1857 gli orsi venivano allevati nella città stessa, in seguito questi animali furono spostati nella Fossa degli Orsi e dal 2009 l’area è stata ampliata diventando Parco degli Orsi.
Non è sempre facile potere scovare questi grossi bestioni, ma per i bambini è divertente giocare a chi ne scova uno per primo! del XIII secolo.
Sempre in questa zona si trova il Giardino delle Rose, un’oasi di tranquillità con circa 300 specie di rose diverse. 
Sia dal Parco degli Orsi che dal Giardino delle Rose si può godere di uno splendido panorama sulla città.
Noi abbiamo deciso di fare un pic-nic lungo gli argini del fiume Aare. Per scendere si possono usare le scalinate oppure in prossimità della zona dedicata agli orsi è stato realizzato un moderno ascensore gratuito, che permette di raggiungere il lungo fiume anche a chi ha problemi di mobilità.
In estate è anche bello sedersi lungo gli argini dell’Aare, perchè questo fiume si anima e i locali si divertono a nuotare, ad andare su gommoni o kayak o barchette in genere.
Un bellissimo posto dove fare una sosta rigenerante!

Cosa vedere a Berna in un giorno
La Fossa degli Orsi
cosa vedere a berna in un giorno
Fiume Aare

Cosa vedere a Berna in un giorno: 9 – Palazzo Federale – Palazzo del Parlamento

Tornando poi in centro città, ci siamo diretti verso uno dei suoi principali edifici. Berna è anche la sede del Governo svizzero. Il Palazzo Federale (Bundeshaus), sede del Parlamento svizzero, si trova in Bundesplatz, vicinissimo alla stazione principale e ben visibile da molte parti della città grazie alla sua alta cupola.

Cosa vedere a Berna in un giorno
Il palazzo federale

Cosa vedere a Berna in un giorno: 10 – Barenplatz

Da palazzo del parlamento, ci siamo diretti verso la stazione passando per la bella Barenplatz, una graziosa e ampia piazza ricca di locali molto carini dove poter mangiare o bere qualcosa.

Cosa vedere a Berna in un giorno
Barenpltz

Cosa vedere a Berna in un giorno: i musei di Berna

Noi in una giornata abbiamo deciso di dedicarci alla visita della città, gironzolando qua e là nel suo centro storico e rilassandoci lungo il fiume Aere.
Berna però ospita anche musei importanti e di diversa natura.
Per quanto riguarda l’arte, è degno di nota il Centro Paul Klee, ovvero il museo che ospita la più grande collezione di questo pittore svizzero.
Altro museo interessante è il museo dedicato al fisico Albert Einstein, magari da abbinarsi alla visita alla sua casa bernese.
Altri musei interessanti sono il Museo dell’Arte, il Museo storico, il Museo Alpino Svizzero e il Museo della Comunicazione.

Cosa vedere a Berna in un giorno: come raggiungere Berna

Berna può essere comodamente raggiunta in automobile dall’Italia, sfruttando l’ottima rete stradale (ricordatevi di pagare il bollo per viaggiare sulle autostrade svizzere!). Noi abbiamo però optato per il treno: siamo partiti da Domodossola e siamo arrivati a Berna con il Trenino Verde delle Alpi, gestito dalla rete ferroviaria svizzera BLS.
In alternativa si può raggiungere la capitale elvetica in aereo tramite l’aeroporto di Bern-Belp, collegato con il centro città da servizio autobus.

Cosa vedere a Berna in un giorno: una capitale da non perdersi!

Noi Lombardi abbiamo la Svizzera così vicina che spesso ci dimentichiamo che non è poi così difficile visitarla! Ci abbiamo messo così tantissimi (troppi!) anni prima di visitare la sua bellissima capitale. Una città così ordinata, graziosa, ben conservata e bella che è un peccato non vederla una volta nella vita. Il suo piccolo e ricco centro storico è perfetto per una visita a piedi con i bambini, una città che saprà semplicemente conquistarli!

Print Friendly, PDF & Email