Dove andare sul lago di Como: il lago, le cascate e le pozze di Domaso

Se siete alla ricerca di suggerimenti su dove andare sul lago di Como, nella zona nord occidentale del lago si trova Domaso, una località di villeggiatura che offre lunghe spiagge, tanti campeggi e un torrente che forma cascate e pozze in cui potersi rinfrescare. Pronti a partire con noi?

Il lago di Como offre località di villeggiatura molto suggestive, apprezzate molto dagli stranieri, adatte sia a chi cerca relax sia a chi vuole praticare sport acquatici. Ammettiamo che, pur abitando a due passi dal lago di Como, conosciamo ancora poco le sue località balneari, ma in diversi casi queste località possono rivelarsi una validissima alternativa alle località turistiche marittime, più lontane da raggiungere per chi come noi vive in Brianza e spesso più caotiche.
Grazie al suggerimento di Priscilla, una viaggiatrice del nostro gruppo facebook “Itinerari di viaggio e trekking con bambini”, abbiamo deciso di scoprire Domaso, una località di villeggiatura posta nella zona nord occidentale del lago di Como, per passare una tranquilla domenica estiva e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi.
Pronti a scoprire cosa è possibile fare in questa bella località lombarda?

dove andare sul lago di como

Il lago di Domaso

Dove andare sul lago di Como: una giornata nella località turistica Domaso

Domaso offre spiagge lunghe ciottolose/erbose, tantissimi campeggi attrezzati, una bella passeggiata che costeggia il lago e un torrente che forma cascate artificiali e pozze d’acqua fresca e cristallina in cui potersi tuffare. Il tutto circondato dalle meravigliose montagne del lago di Como. Serve altro per una giornata perfetta?

Dove andare sul lago di Como: la spiaggia e il lago di Domaso

Domaso ha bellissime spiagge, lunghe e spaziose, dove è possibile rilassarsi tranquillamente senza dover sgomitare con i vicini.
Noi ci siamo stati in una calda domenica di luglio e non abbiamo avuto problema a ricavare il nostro spazio in una delle spiagge. Per fortuna perché non amiamo rimanere stretti come sardine quando cerchiamo un po’ di relax!
Abbiamo lasciato la macchina al parcheggio della Marina di Domaso (a pagamento ma comodo per le spiagge) e ci siamo spostati lungo la strada pedonale che segue la spiaggia, fino a trovare una zona di nostro gradimento.
La strada pedonale segue la spiaggia, partendo dalla Marina fino alla foce del torrente Livo, il torrente di Domaso: noi abbiamo fatto un giro lungo questo tratto di costa, ma ci sono altre spiaggette dopo la fonte del torrente. Le spiagge sono davvero tante, il litorale è lungo ed è così possibile trovare la posizione preferita e perfetta per i propri gusti
Se si arriva presto ci si può accaparrare una posizione di tutto rispetto all’ombra grazie alle piante presenti. Se come noi si arriva più tardi è meglio avere con sé per sicurezza un ombrellone con punta di ferro (la maggior parte della spiaggia è erbosa e si deve affrancare l’ombrellone nel terreno direttamente e non nella sabbia).

dove andare sul lago di como

La spiaggia di Domaso

dove andare sul lago di como

Un altro tratto di spiaggia di Domaso

A seconda dei propri gusti, si può scegliere di stendere il telo sull’erba o sulla ghiaietta.
Se non ci si vuole stendere a terra è meglio portarsi una spiaggina in quanto non abbiamo visto spiagge attrezzate nel tratto da noi visitato.

Il lago ha il fondale sassoso e in alcuni tratti un po’ viscido e scivoloso: le scarpette da scoglio possono tornare molto utili. Non avendole, noi abbiamo usato le infradito o abbiamo fatto attenzione con i piedi nudi!

L’acqua è abbastanza pulita e fresca, molto piacevole quando fa caldo. Il fondale decresce abbastanza rapidamente per cui se non si sa nuotare bene meglio non spingersi troppo al largo.

dove andare sul lago di como

Il lago di Domaso

dove andare sul lago di como

Il lago di Domaso

Noi abbiamo fatto il pic-nic ma sono presenti tantissimi bar e punti ristoro, che si alternano ai numerosi campeggi affacciati sulla spiaggia.
A circa metà della strada pedonale ci sono anche docce e lava-piedi mentre i servizi igienici si trovano nei pressi dell’Ostello sulla spiaggia, vicino alla foce del torrente.

Presso la spiaggia di Domaso è possibile praticare sport acquatici oppure giocare a beach volley in un campetto appositamente adibito a questo scopo.

dove andare sul lago di como

Il campo da beach volley

Dove andare sul lago di Como: le cascate e le piscine naturali di Domaso

Per gli amanti della natura e dell’avventura consigliamo di non fermarsi al lago. Si può mollare la spiaggia e la tintarella e partire alla scoperta del torrente Livo, seguendo il suo corso dalla foce verso monte.

dove andare sul lago di como

La foce del torrente

Si può partire direttamente dalla spiaggia ma noi ci abbiamo provato e non è semplice. Il nostro consiglio è quello di parcheggiare presso la Chiesa, raggiungere il ponte di pietra che si trova nelle vicinanze, attraversarlo e scendere la scaletta posta subito dopo che conduce al letto del torrente.
Una volta raggiunto così il torrente, si può iniziare a seguire a ritroso il suo corso andando verso monte.

In alcuni tratti si deve attraversarlo letteralmente perché non c’è un percorso vero e proprio che lo costeggia. Ma è questa la parte più divertente per i bambini (e non solo!): come veri Indiana Jones potranno guadare il torrente, saltellare sui sassi, fare a gare nello scovare i percorsi migliori da seguire per raggiungere l’altra sponda.

dove andare sul lago di como

Alcuni passaggi nel torrente

dove andare sul lago di como

Il torrente Livio

Lungo il torrente si trovano diverse cascate artificiali, ai piedi delle quali si trovano pozze di acqua fresca e cristallina dove è possibile fare il bagno.
Alcune pozze sono molto profonde e sono un forte invito per i più temerari che si possono tuffare dall’alto (non noi ahahahah).

 

dove andare sul lago di como

Una pozza del torrente

dove andare sul lago di como

Tuffo nella pozza

dove andare sul lago di como

Bagno nella pozza di acqua fresca

Qui sarebbero molto utili le scarpette da scoglio e noi, non essendo preparati, ci siamo dovuti arrangiare con le infradito, con tutti i rischi che queste comportano. Le scarpe da ginnastica si possono anche lasciare in macchina perché le si inzupperebbero letteralmente e inutilmente tutte!

dove andare sul lago di como

Le cascate

Dove andare sul lago di Como: una giornata piacevolmente rinfrescante

Domaso è stata per noi una piacevole scoperta. Cercavamo un posto dove andare sul lago di Como per trascorrere una piacevole giornata e ci siamo chiesti come fosse possibile non aver scoperto prima questa località.
Una località che non viene valorizzata dagli italiani quanto invece risulta amatissima dagli stranieri, che qui trascorrono le vacanze in uno dei numerosi campeggi comodissimi e attrezzatissimi sulla spiaggia.
Nei dintorni di Domaso sono tantissime le località da visitare: tutta la costa che da questa località porta fino a Como regala panorami incredibili sul lago e sulle montagne circostanti. Quindi Domaso può essere anche una base di appoggio per scoprire le meraviglie del lago di Como e la città di Como stessa.
Forse è per questo che molti stranieri l’hanno scelta come meta delle loro vacanze estive in Italia?
Quello che è certo che da quest’anno questa meta ha conquistato noi.

dove andare sul lago di como

Relax in spiaggia

Dove andare sul lago di Como: link utili

In zona vi consigliamo di raggiungere via traghetto il bellissimo borgo di Bellagio di cui abbiamo parlato in questo post.

Se volete qualche informazione in più su questa località il sito di riferimento è questo.

dove andare sul lago di como

Il lago di Domaso

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-08-02T14:17:03+00:00agosto 1, 2018|destinazioni italia, Laghi, Lombardia|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment