Se siete alla ricerca di qualche consiglio su cosa fare in Tirolo austriaco con bambini nella bella stagione, vi consigliamo un’idea originale e divertente: il Bosco delle Sfere, vicino ad Innsbruck, che offre la più grande pista per biglie in legno del mondo.

La Alpi austriache non finiscono mai di stupire. Tanta natura, la possibilità di praticare sport in tutte le stagioni e divertimento a tutte le età.
A pochi chilometri da Innsbruck e da Hall in Tirol, nel massiccio di Glungezer, abbiamo scoperto uno dei “parchi divertimento” più originali visti finora. Questo parco non ha roller coaster né ruote panoramiche, non ha giochi d’acqua né scivoli adrenalinici e non ha neanche attrazioni scenografiche o fantastiche. Ma cos’ha allora di così particolare questo parco?
Si tratta di qualcosa di unico e innovativo, un connubio perfetto tra divertimento, natura e laboratorio didattico: immerso nella riserva di pini cembri più estesa d’Europa, a 1.560 metri di quota, questo parco offre la più grande pista per biglie in legno del mondo. Diversi percorsi sviluppati su oltre 500 metri, progettati con diverse strutture e varie angolature, che si snodano fra pini, abeti bianchi e rossi di alta montagna, dove è possibile far scivolare delle enormi biglie di legno: un divertimento davvero unico!

Tirolo austriaco con bambini
In cima!
Tirolo austriaco con bambini
L’inizio di uno dei percorsi del Bosco delle Sfere

Cosa fare in Tirolo austriaco con bambini: il Bosco delle Sfere, un parco didattico nella natura

Una nuovissima cabinovia da 10 posti (la cosiddetta “gondola”), parte da Tulfes, nella regione di Hall Wattens, e accompagna fino in cima al Glungezer, dove si possono fare tante escursioni ed esperienze nella natura, adatte alle famiglie. Tra queste il Sentiero dei cembri, nella foresta di cembri più estesa dell’Europa centrale, ma anche l’incredibile e unico Bosco delle Sfere, un originale parco didattico dove i più piccoli possono imparare le leggi della fisica giocando e divertendosi.

Tirolo austriaco con bambini
Sentieri da percorrere
Tirolo austriaco con bambini
Un percorso del Bosco delle Sfere

Cosa fare in Tirolo austriaco con bambini: cos’è il Bosco delle Sfere

Bastano pochi minuti di cabinovia per raggiungere la cima del Glungezer. Una volta scesi dall’impianto di risalita, ci si ritrova nella riserva di cembri più estesa d’Europa. Qui prende vita il Bosco delle Sfere, un immenso parco didattico a cielo aperto di più di 7.000 metri quadrati, dove grandi e piccini appassionati di costruzioni si possono perdere in una straordinaria infrastruttura da gioco, immersa nel bosco, dove possono far scivolare grandi sfere in legno lungo diversi percorsi realizzati con tronchi di pino cembro.
I percorsi si articolano tra case sugli alberi, funi, montacarichi, stazioni gioco e postazioni sospese nel bosco.
In questo parco i bambini possono scoprire alcune leggi della fisica in modo divertente e all’aria aperta: il metodo perfetto per scoprire giocando tutti i segreti dei piani inclinati, della forza di gravità e dell’attrito!!!
Oltre ai percorsi predefiniti, sono presenti anche aree dove i bambini possono dare spazio alla loro fantasia, realizzando la loro personale pista per le biglie utilizzando tronchi di legno, supporti di diverso tipo e sfruttando la pendenza del terreno. I nostri bambini hanno apprezzato tantissimo questa possibilità, forse più che i percorsi già realizzati!
I bambini possono divertirsi anche su piattaforme di gioco, dove possono giocare utilizzando il peso del proprio corpo e le sfere di legno.
E mentre i più piccoli si divertono, i genitori possono rilassarsi sulle maxi sdraio realizzate sempre in pino cembro, posizionate in una terrazza naturale di fronte al massiccio Karwendel.
Per una pausa golosa vicino al Bosco delle Sfere si trova il rifugio Gasthof Halsmarter, un rifugio con una bella terrazza e un’area giochi per i bambini più piccoli (anche delle piccole piste per le biglie pensate per i bambini piccoli), dove lasciarsi tentare da uno spuntino con i prodotti della tradizione austriaca.

Tirolo austriaco con bambini
Un percorso del Bosco delle Sfere
Tirolo austriaco con bambini
Alcuni percorsi del Bosco delle Sfere
Tirolo austriaco con bambini
Creiamo la nostra pista!

Cosa fare in Tirolo austriaco con bambini: il pino cembro

Per costruire questo fantastico parco didattico e renderlo un’opera unica, ecosostenibile ed immersa nella natura, è stato utilizzato un legno molto pregiato, ovvero il pino cembro di queste montagne.
Questo legno è ricco di proprietà, di essenze e di forza ed è molto usato per l’arredamento. Il legno di pino cembro influenza il benessere dell’uomo e ha un impatto positivo sulla salute, abbassando la frequenza cardiaca, migliorando il sonno e aiutando a recuperare le energie. È inoltre perfetto per chi soffre di allergie. Una delle sue caratteristiche più apprezzate è il profumo che emana, che regala un piacevole senso di calma e favorisce un profondo e sano sonno. Il profumo di questo legno si avverte appena si entra nel Bosco delle Sfere e le sensazioni sprigionate sono davvero piacevoli.

Tirolo austriaco con bambini
Una delle piattaforme di un percorso delle biglie
Tirolo austriaco con bambini
Postazione di gioco

Cosa fare in Tirolo austriaco con bambini: informazioni generali

Il Bosco delle Sfere è aperto nella bella stagione, in genere apre a giugno e chiude ad ottobre. Le attività del parco sono aperte ogni giorno dalle 9 alle 16.30. Il parco si trova a 1.560 metri di quota, nei pressi dell’arrivo della cabinovia che parte da Tulfes (si può lasciare la macchina al parcheggio gratuito nei pressi dell’impianto).
È possibile accedere al parco liberamente e gratuitamente, mentre le sfere di legno si possono ritirare al vicino rifugio Halsmarter (serve lasciare un deposito di 10 euro, 2 euro dei quali saranno trattenuti per il noleggio). Le sfere sono numerate, in modo che non siano confuse durante il percorso.
Se avete tempo e se trovate una bella giornata, una delle escursioni più belle è sicuramente quella lungo il Sentiero di Cembri, una passeggiata semplice con circa 200 m di dislivello per una lunghezza di 7 chilometri che arriva fino a Patscherkofelbahn. Di qui si può tornare indietro fino alla cabinovia del Glungezer oppure si può scendere con l’impianto di Patscherkofelbahn e di qui si può tornare a Tulfes con un bus compreso nel biglietto cumulativo disponibile presso le due stazioni di risalita.

Tirolo austriaco con bambini
Le sfere
Tirolo austriaco con bambini
Postazione di gioco

Un parco didattico e tanta natura per una giornata perfetta!

Per noi il Parco delle Sfere è stata una piacevolissima sorpresa. In un mondo fatto di tecnologia, di videogiochi, di tablet e di smartphone, è così bello vedere tantissime famiglie con bambini intenti a divertirsi all’aria aperta immersi nella natura.
L’idea di rendere in formato “maxi” un gioco così semplice e antico come quello delle biglie secondo noi è davvero geniale: un gioco adatto a tutti, che unisce più generazioni, dove è bello sfidarsi, aiutarsi e divertirsi insieme. Da tempo non ci divertivamo così tanto con così poco a disposizione… !
Questo parco nella sua “semplicità” è incredibilmente completo e ricco, il luogo ideale per far galoppare la creatività e la fantasia. Un luogo magico per tutta la famiglia!

Tirolo austriaco con bambini
La pista per i più piccoli nei pressi del rifugio Gasthof Halsmarter

Link utili

Se volete qualche idea su cosa fare in Tirolo austriaco con bambini, in questo post potete trovare qualche spunto: Weekend nel Tirolo austriaco: Hall e Wattens.
Qualche altro spunto potete trovarlo sul sito dell’Ufficio turistico di Hall-Wattens.

Print Friendly, PDF & Email