Una giornata a Sirmione

Sirmione è una delle località che preferiamo sul lago di Garda: una affascinante penisola il cui centro storico medievale è un bellissimo labirinto di stradine strette e irregolari in cui è piacevole vagare senza una meta. Ecco cosa fare a Sirmione con i bambini in una giornata.

SIRMIONE SUL LAGO DI GARDA: COSA FARE CON I BAMBINI

Il centro di Sirmione è a traffico limitato per cui è anche sicuro per i bambini. I permessi di accesso sono concessi solo ai residenti, ai fornitori e agli ospiti degli alberghi in certe fasce orarie: la macchina va lasciata quindi fuori dal centro in uno dei numerosi parcheggi, purtroppo cari per questo motivo (più di 15 euro da metà mattina a metà pomeriggio…). Volendo ci sono anche parcheggi gratuiti, ma sono quelli più lontani: se è una bella giornata è anche fattibile ma se siete sfortunati col tempo (come è successo a noi l’ultima volta) vi dovrete rassegnare e pagare il parcheggio.

sirmione cosa fare

IL CENTRO STORICO DI SIRMIONE

Sirmione ha un bellissimo centro storico che si presta a passeggiare senza una precisa meta: ci sono tanti negozietti in cui curiosare e fare acquisti, locali dove mangiare, chiese da scoprire tra le sue stradine,…
A noi piace sempre farci trasportare, impossibile perdersi qui!
Ci sono tanti angoli molto belli in cui fermarsi a mangiare un gelato o bersi qualcosa.

sirmione cosa fare

Per mangiare noi ci siamo fatti guidare dall’istinto e siamo entrati nel ristorante Al Pescatore di Via Piana  e abbiamo mangiato bene a prezzi ragionevoli con menu a prezzo fisso a 17.50 euro/ persona.

IL CASTELLO SCALIGERO DI SIRMIONE

Il Castello di Sirmione, raro esempio di fortificazione lacustre, risale all’epoca scaligera ed è uno tra i castelli meglio conservati d’Italia. Il Castello, la cui rocca è l’unico punto di accesso al centro storico di Sirmione, affascina subito per la sua bellissima posizione direttamente sul lago di Garda.
I castelli affascinano molto i bambini, se poi ci sono di mezzo anche storie di fantasmi la loro attenzione è sicuramente catturata: per il Castello di Sirmione le leggende tramandate negli anni sono molte, una delle quali racconta del fantasma Ebengardo, che si aggira tra le sale del castello nelle notti di tempesta… immaginate la loro emozione mentre si aggirano al suo interno sperando di non scovare qualche strana presenza!

sirmione cosa fare
I nostri bambini erano già affascinati appena saliti sul ponte levatoio, una volta dentro il Castello non siamo più riusciti a trattenerli!
Il Castello è stato costruito attraverso diverse fasi, ben spiegate in un cartellone informativo posto in corrispondenza della biglietteria.

sirmione cosa fare

E’ possibile salire e camminare sulle mura, si può ammirare la darsena e infine la parte più bella è salire sulla torre di avvistamento per godere di uno splendido panorama su Sirmione.

Per accedere al Castello il biglietto costa 5 euro l’intero, 2,50 euro il ridotto gratuito sotto i 18 anni.

sirmione cosa fare

LE GROTTE DI CATULLO A SIRMIONE

Le Grotte di Catullo, a dispetto del nome, non sono affatto delle grotte: poste all’estremità della penisola di Sirmione, in una splendida posizione panoramica, le grotte non sono altro che i resti di una villa romana, che secondo la tradizione apparteneva alla famiglia del poeta Catullo, l’esempio più grandioso di edificio signorile privato di tutta l’Italia settentrionale.
Sono chiamate grotte in quanto nel Rinascimento venivano chiamate “grotte” o “caverne” le strutture diroccate, ricoperte di vegetazione, entro le quali si penetrava come in cavità naturali.

sirmione cosa fare

Per arrivare alle Grotte i modi sono due: a piedi attraversando il centro storico (circa 1 km dal Castello) oppure in estate col trenino che parte davanti alle terme.
Appena entrati nel sito, si viene accolti da un antico uliveto, con ulivi che hanno anche 500 anni!

sirmione cosa fare

Seguendo pian piano un sentiero, si parte alla scoperta dei resti di quel che rimane di questa antica dimora, dislocati su diversi livelli. Il sito archeologico è davvero suggestivo, direttamente affacciato sul lago che offre un panorama splendido.
I cartelloni dislocati nei diversi punti aiutano a capire quanto fosse magnifica la villa con immagini render e anche i bambini rimangono sorpresi da quello che vedono: qui possono liberamente esplorare cercando di immaginarsi quello che un tempo c’era al posto di quei resti.

sirmione cosa fare  sirmione cosa fare

sirmione cosa fare

Nel sito c’è anche un interessante museo, l’Antiquarium che espone testimonianze fotografiche degli scavi e reperti interessati ritrovati durante i lavori.
I biglietti di ingresso costano 6 euro l’intero e 3 euro il ridotto, gratuito fino a 18 anni e possono essere acquistati solo in contanti (valuta euro). Non è disponibile il servizio di prevendita biglietti.

sirmione cosa fare

VICINO A SIRMIONE: SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA E SOLFERINO

Uscendo da Sirmione, a pochi chilometri di macchina si può raggiungere la torre di San Martino della Battaglia, una torre che è stata eretta per onorare re Vittorio Emanuele II e quanti hanno combattuto per l’indipendenza e l’Unità d’Italia nelle Campagne dal 1848 al 1870.

sirmione cosa fare

 

Un pò più lontano si trova Solferino dove, ai piedi del parco della rocca e del parco della Chiesa-ossario, c’è un museo dove sono esposti alcuni esemplari di armi, cannoni, uniformi e cimeli vari della storica giornata del 24 Giugno 1859.

 

Questi sono solo i posti più prossimi a Sirmione ma in realtà il lago di Garda offre molto ma molto di più e soprattutto per tutti i gusti! Da nord a sud…. tutto da scoprire! Se avete la possibilità di fermarvi più giorni, scoprire quanti più paesini possibili e se siete amanti dei parchi di divertimento spostatevi in zona Peschiera e avrete l’imbarazzo della scelta!

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment