Le Langhe, il Roero e il Monferrato sono mete ambite dagli amanti del vino e della buona cucina, famosissime per le tantissime sagre organizzate ogni anno, per le bellissime colline ornate dai vitigni, per i suggestivi castelli e per il loro ricco patrimonio culturale. Grazie al progetto Baby’s Hill, questa bellissima area piemontese ha messo a punto un sistema di accoglienza e attività rivolto alle famiglie che vogliono visitare queste zone. Ecco dunque cosa è possibile fare e vedere nelle Langhe, Roero, Monferrato con bambini.

Per noi è stato un onore prendere parte ad un blog tour che ci ha portati alla scoperta di Baby’s Hill, un progetto speciale tutto dedicato alle famiglie che vogliono visitare alcune aree del basso Piemonte. Il progetto Baby’s Hill ha infatti unito le forze degli Enti del Turismo delle province di Cuneo, Asti e Alessandria e, recentemente, di Novara, per poter dar vita ad una rete coordinata di servizi e di accoglienza specifici per le famiglie.
Grazie al blog tour abbiamo avuto modo di trascorrere 4 intensi e bellissimi giorni in queste zone, durante i quali abbiamo avuto modo di soggiornare in strutture adatte alle famiglie e provare diverse attività pensate apposta per questo target turistico. 
In particolare in questo post vogliamo raccontarvi della nostra esperienza nelle Langhe, Roero, Monferrato con bambini, lasciando il racconto della nostra esperienza a Novara in un post ad essa dedicato.

Langhe Roero Monferrato con bambini
Panorama delle vigne dall’agriturismo Monbertola

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: mille attività nascoste in dolci colline

Tornare nelle Langhe per noi è stato un piacere. L’anno scorso ci siamo divertiti nella ricerca delle coloratissime Panchine Giganti sparse in queste zone, abbiamo visitato Monforte d’Alba e i suoi dintorni.
Grazie a questo blog tour e grazie al progetto Baby’s Hill, abbiamo avuto modo di scoprire anche le zone del Roero e del Monferrato, territori che stanno diventando sempre più baby friendly!
Tantissime strutture ed attività pensate per le famiglie che vogliono visitare queste bellissime zone, molto apprezzate da chi ama il vino e la cucina piemontese, ma che hanno da offrire molto di più.
Abbiamo trascorso nella Langhe, Roero e Monferrato tre giorni molto intensi, ricchi di natura, cultura e divertimento! Ecco dunque alcune delle interessanti attività che si possono fare nelle Langhe, Roero e Monferrato con bambini.

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: cosa abbiamo fatto nelle Langhe

Oltre alla caccia alle Panchine Giganti (che se avete bambini con voi è davvero divertente scoprirle e ammirare da esse il panorama) le Langhe offrono tantissime attività per le famiglie. Il nostro primo giorno di blog tour è stato proprio dedicato a questa area piemontese.

1 – Alla scoperta di Alba con “Il gioco della città”

Un bel modo per iniziare la scoperta delle Langhe è scoprirne la capitale, Alba. Per rendere la scoperta divertente, è stato ideato il Gioco della città, un gioco rivolto alle famiglie che vogliono scoprire la città di Alba in modo diverso.
Il gioco si suddivide in due fasi: la Chiesa dei Giochi e la Caccia all’Indizio per le vie della città. Si può scegliere da quale fase iniziare e se fare entrambe le fasi nello stesso giorno o in due giornate diverse. Per i più bravi c’è in palio un premio speciale, lo Scrigno del Territorio e la possibilità di salire sul campanile della chiesa per ammirare dall’alto la città scoperta durante il gioco.
Noi abbiamo partecipato alla fase della Chiesa dei Giochi, che si svolge all’interno della chiesa barocca su San Giuseppe, in via Giovanni Paolo II. Si tratta di una visita guidata dedicata ai più piccoli, che porta alla scoperta del percorso archeologico che si trova sotto alla chiesa, con resti di Alba Pompeiana, dell’antica città romana, dei resti delle torri e delle case fortificate della città medievale. Oltre a scoprire tante curiosità su questi resti, i bambini hanno potuto cimentarsi con divertenti giochi medievali e romani e con il gioco della vite e del vino, chiaro collegamento con il paesaggio vitivinicolo delle Langhe, Patrimonio Unesco!
Non abbiamo avuto tempo di sperimentare l’altra fase, la Caccia all’Indizio per le vie della città, ma abbiamo comunque chiesto informazioni al riguardo. Quest’altra fase del gioco si sviluppa per le strade della città grazie ad un kit apposito o grazie ad un’applicazione di Realtà Aumentata chiamata TABUI. Il gioco prevede un percorso di 14 tappe, alcune solo di passaggio (si deve fare solo una foto), altre con prove da superare (semplici indovinelli). L’ultima tappa è la Chiesa di San Giuseppe dove la famiglia può consegnare il kit e validare il tempo di fine percorso. 
Siamo però stati fortunatissimi perché ci è stata concessa la salita sul campanile…che vista meravigliosa!!!
Per ora questa iniziativa è in programma fino al 23 di agosto. Le attività non vanno prenotate ma è prevista una piccola quota di partecipazione (5 euro adulti, 3 euro per ragazzi da 10 a 17 anni e gratuito per gli under 10 anni).

Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini
Panorama dal campanile di alba

2 – Visita animata al WiMu, Wine Museum in Barolo

Il WiMu è un museo dedicato al vino allestito nel castello Falletti di Barolo. Un percorso che racconta il rapporto tra l’uomo e il vino, lungo secoli di storia.
Si tratta di un museo molto interattivo e coreografico, molto piacevole ed istruttivo per i bambini. 
Ogni prima domenica del mese vengono organizzate delle visite guidate dedicate alle famiglie, molto utili per fare avvicinare i bambini alla scoperta del vino e della sua affascinante storia. 
Sempre ogni prima domenica del mese è possibile visitare il museo con l’aiuto di un Diario di Viaggio, un opuscolo in cui i bambini possono annotare le curiosità durante la visita.
Nei restanti giorni dell’anno, invece, le famiglie possono visitare il museo con una bellissimo kit, Esplora Museo, un libriccino con quiz e curiosità che si possono scoprire durante la visita stessa.
Noi avevamo visitato in precedenza questo museo con Esplora Museo mentre questa volta l’abbiamo potuto scoprire con la visita guidata. Potendo scegliere, consigliamo assolutamente la visita guidata! Davvero ben fatta e interessante per i bambini.
Per ulteriori informazioni, potete trovare tutto in questo nostro post.

3 – Visita e pernottamento alla fattoria/agriturismo Monbertola 

Il nostro primo giorno nelle Langhe è terminato presso l’Agriturismo Monbertola di Govone, una struttura ristrutturata e molto pulita che offre servizio di pernottamento e prima colazione (molto buona). Per i bambini è un posto bellissimo in cui soggiornare perché si trova immerso nella natura delle Langhe, con una vista che spazia sui vigneti circostanti e con tanti animali da fattoria, come caprette, conigli e galline. La proprietaria è davvero gentilissima e attenta ai bisogni della clientela.

Langhe Roero Monferrato con bambini
Le caprette dell’Agriturismo Monbertola di Govone

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: cosa abbiamo fatto nel Roero e Astigiano

Il secondo giorno di scoperta del progetto Baby’s Hills ci ha portati prima nel Roero e poi nell’Astigiano. Ecco quello che abbiamo potuto fare in queste zone.

1 – Parco Didattico “Le colline di Giuca”

Il  Parco Didattico “Le colline di Giuca” è un originalissimo parco didattico esperienziale, nato dalla mente di 5 cugini che hanno voluto realizzare qualcosa dedicato alle famiglie e alle scolaresche nella loro cascina di famiglia. 
Si tratta di un grande spazio verde dove le famiglie possono giocare insieme imparando e scoprendo il territorio, grazie a diverse piattaforme di gioco e agli indizi lasciati in giro da Giuca, un bambino monello che ama giocare e scoprire dove vive.
Le piattaforme sono distribuite lungo un percorso e hanno ciascuna una diversa tematica volta a presentare il territorio piemontese. 
Il percorso è semplice ma richiede la collaborazione tra i membri della famiglia e il confronto con il territorio in cui risulta collocato. Una bella avventura da affrontare insieme!
Dopo aver terminato il percorso, è possibile pranzare presso l’area pic- nic oppure acquistare prodotti tipici locali presso la bottega di Giuca.
Il Parco Didattico “Le colline di Giuca” si trova a Baldissero d’Alba, in provincia di Cuneo, presso l’Azienda Agricola I Bageta (dove si può anche pernottare).

Langhe Roero Monferrato con bambini
Una delle postazioni di gioco delle Colline di Giuca

2 – Visita all’Azienda Agricola Bajaj

La nostra seconda tappa nel Roero è stata l’Azienda Agricola Bajaj di Monteu Roero, un’azienda di famiglia che produce vino, marmellate, frutta e altri prodotti di qualità. Presso i campi coltivati dell’azienda, i nostri bambini hanno potuto raccogliere con le proprie mani le albicocche e le ciliegie, imparando quanto sia diverso il sapore di un frutto colto dall’albero quando maturo rispetto ad uno acquistato al supermercato. Oltre alla raccolta della frutta, i bambini hanno impastato dei biscottini e hanno imparato tante curiosità sulle albicocche. La nostra visita è terminata con un ottimo pranzo con prodotti a KM 0 preparato dalla padrona di casa: semplicità e qualità, queste sono state le parole d’ordine che hanno reso il pranzo perfetto e adatto a tutti i palati!

Langhe Roero Monferrato con bambini
Raccolta delle albicocche presso l’Azienda Agricola Bajaj
Langhe Roero Monferrato con bambini
Scopriamo tutto sulle albicocche
Langhe Roero Monferrato con bambini
Mani in pasta per fare biscottini presso l’azienda Bajaj

3 – Visite guidate per famiglie ai musei di Asti 

Il pomeriggio del secondo giorno è stato dedicato alla visita di due musei appartenenti al circuito museali di Asti.
Per primo abbiamo visitato il Palazzo Mazzetti, un meraviglioso palazzo storico che oggi è stato trasformato in una casa museo e in una pinacoteca civica. Presso Palazzo Mazzetti vengono organizzati diversi laboratori, molti dei quali destinati alle famiglie anche straniere che visitano la città. Noi abbiamo partecipato alla attività “Estate al Museo”, una visita guidata che ha condotto i bambini alla scoperta delle sale del palazzo e dei quadri che esse ospitano, in compagnia della bambolina Flora. Al termine dell’attività i bambini hanno potuto realizzare un lavoretto di decoupage meraviglioso, aiutati dal personale del museo.
Le attività presso il Palazzo Mazzetti sono tante e diverse, tutte consultabili sul loro sito. Ciascuna attività dura tre ore, costa 10 euro a bambino ed è comprensiva di pranzo o di merenda 

Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini

In seguito abbiamo visitato il Museo Paleontologico di Asti e il Geosito che si trova nella Riserva Naturale di Valle Andona, Valle Botto e Grande. Attraverso un’attività dedicata ai bambini dal nome “Il Mare in Collina”,i bambini hanno potuto scoprire che circa 5 milioni d’anni fa ad Asti c’era il mare! Nel museo hanno potuto osservarne le prove: resti fossili di balene e delfini risalenti all’epoca pliocenica, quando tutta la Pianura Padana era occupata dal mare. Alcuni di questi resti sono unici e molto importanti, come la Balenottera di Valmontasca, unica balena completa trovata nel nord Italia, e la balena Tersilia, unica rappresentante della sua specie.
Presso il geosito, invece, è stato possibile osservare affioramenti di fossili di conchiglie di molluschi marini rimasti intrappolati milioni di anni fa nei resti sabbiosi. 
Una visita estremamente interessante, effettuata da una guida naturalistica abilitata.
Per poter prenotare visite guidate al Museo o al Geosito è possibile contattare l’Ente di Gestione del Parco Paleontologico Astigiano.

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: cosa abbiamo fatto nel Monferrato

Dopo la visita ai musei di Asti ci siamo spostati nel Monferrato, a Morsasco, dove abbiamo pernottato presso l’Agriturismo Podere La Rossa.

1 – L’Agriturismo podere La Rossa

L’Agriturismo Podere La Rossa è un vecchio podere ristrutturato, immerso nella natura e circondato dai vigneti della proprietà.
Un agriturismo semplice, arredato con mobili rustici in stile con la struttura, e dotato di un’ampia area esterna che comprende anche un parco giochi per i bambini. 
Qui è possibile cenare gustando prodotti tipici della zona, mentre per la colazione è in programma a breve l’introduzione della colazione monferrina, una colazione che proporrà prodotti tipici della zona.

2 – Nordic Walking nel Monferrato

La nostra esplorazione del Monferrato è iniziata la mattina del nostro terzo giorno di blog tour, proprio presso l’Agriturismo la Rossa. Accompagnati dal gestore Marco, abbiamo imparato le nozioni base di Nordic Walking e siamo partiti in esplorazione lungo l’agripercorso della Rossa. Un percorso corto e semplice, adatto anche ai bambini più piccoli, utile per approcciarsi a questa disciplina, scoprire il territorio di questa zona del Monferrato, ammirare i castelli circostanti e contemporaneamente scoprire e riconoscere le varietà di uve prodotte dal podere e vedere gli animali di proprietà dell’azienda stessa.
Il percorso può essere effettuato anche seguendo l’applicazione “Agripercorso la Rossa”, disponibile per ora su Android.

Langhe Roero Monferrato con bambini
Prime nozioni di nordic walking
Langhe Roero Monferrato con bambini
Nordic Walking presso l’Agripercorso La Rossa
Langhe Roero Monferrato con bambini
Scopriamo le vigne dell’Agriturismo Podere La Rossa
Langhe Roero Monferrato con bambini
Il nostro attestato di Nordic Walking!

3 – Visita all’Astrobioparco Oasi di Felizzano 

L’ultima tappa della nostra visita al Monferrato è stata l’Astrobioparco Oasi di Felizzano, una vera oasi di natura immersa nel Monferrato, nata dal progetto di una coppia di biologi che hanno voluto realizzare in un’area di loro proprietà un parco naturalistico davvero particolare. Un parco che si estende per oltre 3 ettari e che comprende un’area naturalistica lacustre, dove dimorano diverse specie di fauna avicola e terrestre, alcune recuperate da situazioni di diverso tipo. Un vero Paradiso per i bambini che possono muoversi nel parco circondati da animali insoliti come struzzi, lama, oche, cicogne o draghi barbuti, ormai abituati alla presenza dell’uomo e molto teneri con i bambini.
Nel parco sono presenti aree attrezzate dove è possibile fare pic-nic o barbecue (previa prenotazione): è dunque una meta perfetta per una gita in giornata.
Nel parco possono essere prenotati laboratori didattici molto interessanti, come quello a cui abbiamo partecipato noi, il laboratorio di colori, dove abbiamo imparato a creare tempere naturali e a dipingere con esse.
Infine, presso l’Astrobioparco è possibile osservare il sole con il telescopio Halpha.

Langhe Roero Monferrato con bambini
Con lo struzzo Nanda
Langhe Roero Monferrato con bambini
Un bacio…speciale!
Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini
Langhe Roero Monferrato con bambini

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: cosa fare ancora?

Il progetto Baby’s Hills è ancora in divenire e sta ideando diverse iniziative rivolte alle famiglie, che sono o che presto saranno prenotabili sul sito.

1 –  Visite ai produttori Vitivinicoli / Le cantine dei Bambini

Langhe, Roero e Monferrato sono famosissime per i vini prodotti. Le cantine e le aziende vitivinicole non si contano più e sono diffuse ovunque. E’ dunque possibile organizzare con facilità visite alle cantine per adulti che offrono anche un piccolo intrattenimento con i giochi di legno di Renato Priolo (il proprietario delle Colline di Giuca di cui vi ho parlato prima!) per i giovani visitatori, poco interessati alla pregiata bevanda.

2 – Visite ai produttori di prodotti tipici / fattorie

Oltre alle cantine, Langhe, Roero e Monferrato ospitano anche tantissime aziende produttrici di prodotti tipici che offrono esperienze particolari per le famiglie, come interessanti visite abbinate ad esperienze tipiche. Ad esempio è possibile partecipare alla preparazione dei grissini piemontesi o della torta di nocciola, o visitare le stalle dove vengono allevate le mucche e le pecore che producono il latte necessario alla produzione dei famosi formaggi DOP, o visitare allevamenti di lumache. 

3 – Altre attrazioni interessanti per i bambini

Oltre alle attività già indicate, per i bambini segnaliamo le seguenti: 

  • Il Parco Safari delle Langhe a Murazzano;
  • Il Museo della magia di Cherasco;
  • Il Museo del giocattolo di Bra;
  • Il Museo dell’immaginario di Asti;
  • Wine Experience, a Priocca dell’azienda Mondo del Vino, che offre un percorso interattivo di scoperta dei vini del territorio, interessante anche per le famiglie con bambini;
  • Attività outdoor proposti dall’Ecomuseo delle Rocche del Roero (diversi sentieri tra boschi, noccioleti e vigneti percorribili dalle famiglie).
Langhe Roero Monferrato con bambini
Campo di girasoli nel Monferrato

4 – Eventi per famiglie nelle Langhe, Roero, Monferrato con bambini

Chi visita Langhe, Roero, Monferrato con bambini può di volta in volta controllare gli eventi disponibili a loro dedicati.  
In primo luogo gli appuntamenti mensili proposti dai musei (come il WiMu o i musei di Asti), ma anche eventi per bambini proposti durante eventi principalmente dedicati agli adulti:

  • L’Alba Truffle Bimbi – durante la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba: un intero padiglione del Palazzetto Mostre e Congressi viene trasformato in un vero e proprio parco didattico, che offre ai bambini varie esperienze con giochi di legno ispirati alla storia e alle tradizioni del nostro territorio.
  • Gli spettacoli di Burattinarte: spettacoli di burattini itineranti o animazioni con giocolieri e bande lungo le strade cittadine;
  • Il Salone del libro per ragazzi a Bra;
  • La magia del Magico Paese di Natale di Govone dal 16 novembre al 22 dicembre.

Langhe, Roero, Monferrato con bambini: un territorio sempre più baby friendly!

Questi giorni nelle Langhe, Roero, Monferrato con bambini per noi sono stati davvero speciali. Ci fa sempre piacere vedere e testare delle attività e delle realtà pensate per le famiglie e ci fa ancora più piacere quando un intero territorio unisce le forze per creare un progetto comune che possa accogliere i visitatori più piccoli.
E’ stato davvero un onore per noi poterne parlare qui nel blog e siamo sicuri che queste attività diventeranno sempre più numerose e sempre più interessanti.  

Print Friendly, PDF & Email