Dove trovare le Panchine Giganti delle Langhe

Tra le vigne e le campagne delle Langhe si nascondono le colorate e meravigliose Panchine Giganti, nate dalla mente del designer Chris Bangle. Posizionate in zone panoramiche e ricche di fascino, queste panchine giganti (o big Bench) permettono a chi si siede di “tornare bambino” e di provare delle sensazioni ormai lontane nel tempo. Siamo andati a scovarne qualcuna e in questo post cercheremo di spiegarvi dove trovare le panchine giganti delle Langhe e vivere così una caccia al “tesoro” (o alle panchine…!)) divertente con i vostri bambini.

In famiglia amiamo immergerci in scenari naturali mozzafiato. Ci piace prendere la macchina e partire alla scoperta delle campagne che circondano le città, ci piace allontanarci dal traffico e dalla caotica vita di tutti i giorni per riscoprire un mondo più a nostra misura.
Abbiamo amato la natura, le colline, i borghi e i paesaggi che si perdono a vista d’occhio della Toscana. Quest’anno ci siamo ripromessi di esplorare una zona che ha tutte le carte in regola per poter concorrere con questa meravigliosa regione: le Langhe piemontesi, infatti, non hanno nulla da invidiare alla famosa campagna toscana e regalano scenari che lasciano senza fiato. La parola d’ordine qui è perdersi nei vigneti che regalano alcuni tra i vini più famosi e pregiati d’Italia.
Per rendere ancora più emozionante e stupefacente la visita di questi posti e per valorizzare la loro bellezza Chris Bangle, un designer americano che vive nel piccolo borgo di Clavesana da diversi anni, ha ideato il Big Bench Community Project, un progetto volto principalmente a sostenere le comunità locali e il turismo della zona grazie alla realizzazione di questi originali elementi fuori scala in zone panoramiche.

dove trovare le panchine giganti

I vigneti delle Langhe

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: a caccia di Big Bench tra vigneti e dolci colline

La prima panchina gigante, o big bench, è stata costruita nel 2010 da Chris Bangle a Clavesana, il piccolo borgo delle Langhe dove il designer vive con la famiglia.
Una grande panchina rosso fuoco con vista mozzafiato sui vigneti e sulla campagna circostante. Basta arrampicarsi e sedersi su di essa per capire come questo luogo sia riuscito a fare innamorare Chris al punto tale da intraprendere uno dei più grossi progetti di sponsorizzazione del territorio.
Un progetto iniziato a livello locale ma che anno dopo anno sta diventando una vera e propria tendenza! Queste pittoresche e colorate panchine stanno infatti pian piano invadendo non solo il Piemonte, ma diverse zone d’Italia e addirittura hanno già varcato i confini nazionali!
L’idea alla base di queste panchine è davvero semplice e la spiega Chris Bangle stesso nel sito del progetto:

…una volta che si siede su una di esse e si prova la sensazione di godersi la vista come se “si fosse di nuovo bambini”, si vive un’esperienza intensa, da condividere con gli altri. Le panchine sono fatte per rilassarsi, a differenza di una sedia o di una poltrona sono larghe abbastanza da accogliere uno o più amici. Sedersi su una panchina è un gesto sociale piacevole, e fare buon uso di tutta l’energia positiva che le Panchine Giganti emanano è la visione alla base del BIG BENCH COMMUNITY PROJECT.

Con i bambini abbiamo deciso di scoprire le Langhe guardandole proprio da queste installazioni. Il numero di panchine è in continua evoluzione ma nel momento della stesura di questo post sono già a quota 58 (potete vedere il numero aggiornato di volta in volta nel sito)! Pronti a scoprire dove sono le Panchine Giganti delle Langhe con noi?

dove trovare le panchine giganti

Alla ricerca di una della Panchina Gigante di Farigliano

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: il Big Bench Community Project

Il progetto di Chris Bangle nasce con lo scopo di valorizzare il territorio in cui le panchine sono inserite.
E’ una iniziativa completamente no profit: una parte dei soldi ricavati da queste panchine sono devoluti dal Big Bench Community Project ai comuni che le ospitano, destinati al sostegno delle comunità locali. Inoltre tutte le attività in relazione con le Grandi Panchine sono esclusivamente organizzate per beneficenza.
Il Big Bench Community Project fornisce supporto tecnico e un progetto a chi vuole realizzare una Grande Panchina ufficiale. La panchina poi deve essere costruita da artigiani senza l’uso di fondi pubblici ma solo grazie a fondi privati o manodopera volontaria.
La scelta del posto dove deve essere costruita la panchina è molto importante perché deve avere due requisiti: deve essere in posizione panoramica (e i panorami visti da noi finora sono da mozzare il fiato) e deve essere accessibile tutti i giorni e a tutte le ore da chiunque voglia visitarla (non può essere ad uso privato insomma)!
Ovviamente la visita alle panchine è completamente gratuita!

dove trovare le panchine giganti

Sulla panchina di Monforte d’Alba

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: il passaporto

La parte più divertente per i bambini è rappresentata dal Passaporto delle panchine, simile ad un vero e proprio passaporto, dove poter collezionare i timbri di ogni panchina che si visita.

Il passaporto, che costa 6 euro (prezzo 2018), ha anche degli spazi dove si può descrivere la panchina visitata e le proprie impressioni.
Il passaporto può essere acquistato in diversi posti (bar, ristoranti, trattorie,uffici turistici… noi l’abbiamo preso presso l’ufficio turistico di Monforte d’Alba) in prossimità della panchina e in questi stessi posti può essere timbrato. Ogni panchina ha un timbro personale e speciale con il logo delle Panchine Giganti e il paese dove si trova la panchina.

Dopo aver visitato una panchina, bisogna cercare il punto di timbratura sul sito e andarci col proprio passaporto! Diventa un po’ questo una caccia al tesoro perché non sempre il punto di timbratura è vicino alla panchina!
Poi  è un perfetto souvenir da portarsi a casa!

dove trovare le panchine giganti

L’interno del Passaporto delle Panchine Giganti

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: la mappa delle panchine

Per scoprire dove sono le panchine giganti delle Langhe esiste una mappa che viene aggiornata via via che ne viene costruita una e che si può scaricare dal sito.
Non tutte le panchine sono raggiungibili in macchina, a volte serve lasciarla nelle vicinanze e camminare un po’ a piedi.
Alcune panchine non hanno neanche un indirizzo definito ma almeno quelle meno recenti sono mappate anche su google maps: noi le abbiamo trovate tutte in questo modo, impostando la panchina su google maps siamo arrivati sempre alla meta!

dove trovare le panchine giganti

La mappa e il Passaporto delle Panchine Giganti

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: le panchine sulle quali siamo saliti

Finora siamo riusciti a visitare 7 panchine. Ognuna ci ha regalato emozioni particolari e ci ha lasciato un piacevolissimo ricordo.
Soggiornando a Monforte d’Alba, da qui abbiamo iniziato la nostra esplorazione visitando le sue due panchine giganti e poi ci siamo spostati nelle vicinanze.
Ecco le panchine che finora abbiamo visto e qualche suggerimento per trovarle.

1 La Panchina Gigante nel cuore di Monforte d’Alba

A Monforte d’Alba si può trovare una panchina gigante appena fuori dal vecchio pieno centro storico, vicino all’hotel Beccaris. Colore rosa/prugna con vista panoramica sul centro storico di Monforte. Facile da trovare e raggiungibile anche in macchina.
Il timbro di questa panchina è collezionabile presso l’ufficio turistico di Monforte d’Alba.

dove trovare le panchine giganti

La panchina di Monforte d’Alba

2 La Panchina Gigante della Cascina Gramolere di Monforte d’Alba

Questa panchina, di un meraviglioso colore fuxia brillante, guarda i vigneti delle campagne di Monforte e si trova in località Castelletto, nei pressi della Cascina Gramolere.
Per raggiungerla è un po’ più complicato rispetto all’altra panchina di Monforte, ma è mappata su google maps (cercare Cascina Gramolere). Se non si ha la connessione dati, da Monforte bisogna seguire le indicazioni per Alba e poi per Perno. Nei pressi della Cantina Manzone si deve girare a sinistra imboccando una stradina stretta che porta fino alla Cascina Gramolere.
Il panorama da questa panchina è strepitoso!
Anche per questa panchina il timbro è collezionabile presso l’ufficio turistico di Monforte d’Alba.

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante di Cascina Gramolere a Monforte d’Alba

3 La Panchina Gigante di Dogliani

La panchina di Dogliani si trova vicino al castello con posizione panoramica sui borghi e la campagna circostanti. La panchina è azzurra e rossa ed è facilmente raggiungibile, con parcheggio comodo nelle vicinanze (pochi minuti a piedi).
Il timbro di questa panchina è collezionabile presso il Bar Riviera in piazza Umberto I.

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante di Dogliani

4 La Panchina Gigante di Farigliano

La bellissima panchina lilla di Farigliano è molto più defilata rispetto alle precedenti, in piena campagna fuori dal centro abitato. La si raggiunge seguendo una strada tutta curve in piena campagna, circondati di vigneti delle Langhe. Meglio puntare google maps perchè se no è difficile da trovare se non si conosce la zona! Nei pressi della panchina ci sono cartelli ma non ne abbiamo visti altri prima! La vista è bellissima ma anche il contesto non è da meno! Qui ci si trova completamente circondati dalle viti. Ad agosto con i grossi grappoli d’uva che coloravano i vigneti è stato bellissimo!
Non c’è un vero e proprio parcheggio: noi abbiamo lasciato la macchina a bordo strada, in un piccolo spiazzo, più vicino possibile al cartello che porta alla panchina.
Purtroppo il posto dove si può timbrare non è così vicino alla panchina. Si deve andare in centro Farigliano e cercare il Bar Saletta o la Cremeria La Fontana, entrambi in Piazza Vittorio Emanuele.

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante di Farigliano

dove trovare le panchine giganti

I grappoli d’uva

5 La Panchina Gigante rossa di Clavesana

Clavesana è il paese di Chris Bangle ed è in questo paese che il designer ha costruito la sua prima panchina, in posizione panoramica e immersa nei vigneti vicino alla sua casa/studio! Qui ha preso piede il progetto delle Big Bench e non è possibile saltare una visita in questo posto!
La panchina rossa di Clavesana è proprio la panchina numero 1! Salendo su questa panchina si possono provare le emozioni che hanno spinto Bangle e chi lo ha seguito a portare avanti questo innovativo progetto: lo spettacolo del panorama è meraviglioso e suggestivo!
La casa dei Bangle non passa inosservata e sprizza arte e design da tutti i pori! Qui si trova anche un particolare arco che sembra camminare. Carino vero?
E proprio qui abbiamo avuto la fortuna di incontrarlo personalmente: ebbene si, lui in persona ci ha timbrato il passaporto per la panchina rossa e si fermato a fare quattro chiacchiere con noi. Foto ricordo immancabile per immortalare questo momento! E assicuro che nulla era programmato!
Per arrivare alla panchina bisogna percorrere una strada stretta e a curve in campagna, fino allo spiazzo nei pressi della casa di Bangle (dove si può lasciare la macchina).
Il punto di timbratura ufficiale si trova invece presso il bar trattoria Lo Sbaranzo in via Murazzano 15.

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante rossa di Clavesana, la prima panchina realizzata!

dove trovare le panchine giganti

L’arco che cammina

6 La Panchina Gigante gialla di Clavesana

Questa panchina si trova nei pressi dell’agriturismo Il Palazzetto, nella Borgata il Palazzetto, che è anche il posto in cui si può timbrare.
Il parcheggio è comodo e vicinissimo alla panchina.

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante gialla di Clavesana

7 La Panchina Gigante blu di Clavesana

Questa panchina si trova nei pressi della Azienda Vinicola Gallo Ivan Aldo nella Frazione Lo Sbaranzo. Per arrivarci si deve lasciare la macchina in strada e poi percorrere un bellissimo tratto immersi nei vigneti dell’azienda agricola. Ad agosto con l’uva in grappoli lo scenario era una meraviglia!
La panchina purtroppo non ha panorama. Forse l’aveva un tempo, ma noi lo abbiamo trovato con una folta vegetazione davanti e quindi non abbiamo potuto gustarci nulla. Vale la pena però visitarla per l’ambiente in cui è immersa. Molto bello!

dove trovare le panchine giganti

La Panchina Gigante blu di Clavesana

dove trovare le panchine giganti

Il vigneto dove è immersa la Panchina Blu

Dove sono le panchine giganti delle Langhe: le mini panchine

Nel centro di Carrù si possono visitare le sorelline di alcune panchine giganti, ovvero delle mini panchine, copia delle sorelle più grandi!
Le mini panchine hanno una targa con l’indirizzo della relativa “grande sorella”.

Le panchine giganti delle Langhe: l’emozionante caccia alle panchine ci ha davvero divertiti!

Scoprire le Langhe andando a caccia delle Big Bench per noi è stato davvero divertente. I bambini hanno preso il tutto come un bellissimo gioco e se fosse stato per loro ci saremmo dovuti fermare di più per vederne altre!
Già abbiamo in programma di tornare in queste zone per scoprire altre panchine e gli altri tesori naturali o storici che ci vogliono mostrare.
Torneremo con il nostro passaporte e cercheremo di arricchirlo il più possibile. E voi, cosa aspettate a iniziare la vostra caccia…alle panchine giganti?

dove trovare le panchine giganti

Foto con Chris Bangle!

Link utili

Monforte d’Alba è un borgo che è stato recentemente inserito nei Borghi più belli d’Italia. Non perdetevelo! Ecco la nostra esperienza in questo post: Monforte d’Alba.

Per dormire nei pressi di Monforte d’Alba vi consigliamo l’agriturismo che ci ha ospitati: Réva Vino & Resort.

 

Pubblicato il 17/09/2018

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-09-17T10:01:27+00:00Settembre 17, 2018|destinazioni italia, Piemonte|0 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

Leave A Comment

error: Eh no! non si copia!