Tre giorni in Toscana: mix perfetto di storia, cultura e natura

La Toscana è una regione perfetta perché abbina sapientemente storia, cultura e natura. In questo post vi vogliamo raccontare il nostro itinerario di tre giorni nella toscana senese con i bambini, alla scoperta della natura e dei borghi nei dintorni di Siena

La Toscana ha su di noi un forte potere: ci piacciono i suoi colori, i suoi ampi spazi verdi, le sue meravigliose strade che si perdono tra colli e campi, i suoi borghi che raccontano anni di storia e ammaliano chi li visita.
Ci siamo stati diverse volte in questa regione: io e mio marito siamo stati a Firenze anni fa senza bambini, due anni fa con loro abbiamo visitato Pisa e Lucca (ne ho parlato in questo post). In un’altra occasione sempre con i bambini abbiamo visitato la splendida Siena.
Questa terra ci ha conquistati al punto che abbiamo deciso di trascorrere qui le feste Pasquali del 2017, in compagnia di altre tre famiglie con bambini: un bel gruppo alla scoperta di altri meravigliosi luoghi nei dintorni di Siena, pronti ad entrare nei nostri cuori.

Itinerario di tre giorni nella Toscana senese con i bambini: cosa vedere nei dintorni di Siena

Il nostro itinerario pasquale è stato studiato per venire incontro alle esigenze di più famiglie, con bambini di età diversa e con anche esigenze diverse.

In questo post voglio raccontarvi di come abbiamo organizzato gli spostamenti e il soggiorno, poi ogni tappa principale avrà un suo post dedicato in modo da poter dedicare a ciascun luogo l’attenzione che giustamente merita perché la ricchezza di questi posti è davvero troppo grande per poter ridurre tutto quello che c’è da dire in un unico post.cosa vedere nei dintorni di siena

Itinerario in Toscana: dove abbiamo soggiornato

Quattro famiglie con 4 bambini di età compresa tra 1 e 7 anni: abbiamo subito cercato un posto in mezzo alla campagna senese. Cercavamo verde, spazi ampi in cui i bambini potessero correre e sfogarsi, appartamenti comodi e relax assoluto.
Abbiamo trovato tutto questo nella Fattoria Agriturismo Nerbona: per noi è stato come un soggiorno in Paradiso. Gli appartamenti sono molto belli: le camere sono ampie e accessoriate di tutto il necessario (compresa biancheria da camera e da letto), spazi verdi a volontà, piscina in cui tuffarsi e personale cordiale e disponibile. L’ideale per chi viaggia con figli.
La fattoria Nerbona si trova in territorio di Colle Val d’Elsa, in una zona molto naturale e tranquilla. La fattoria mette a disposizione gratuitamente anche biciclette per adulti e bambini per esplorare la zona circostante.
Il centro storico si può raggiungere invece in una decina di minuti di macchina.

cosa vedere nei dintorni di siena  cosa vedere nei dintorni di siena

cosa vedere nei dintorni di siena

Itinerario in Toscana: come ci siamo mossi

Per noi per scoprire al meglio questa zona della Toscana è tassativamente necessario un mezzo proprio: ogni borgo è a sé stante, distante da un altro e inserito in una campagna incredibilmente bella in cui è doveroso e bello perdersi. Macchina o moto poco importa, basta avere la possibilità di fermarsi dove si vuole senza costrizioni: ogni angolo sembra il più bello di tutti, poi sali e scendi un altro colle e ti ritrovi a pensare nuovamente la stessa cosa!
Il paesaggio fa da cornice ai famosi borghi che ospita, li completa e li arricchisce.
I borghi sono collegati tra loro da strade più o meno tortuose che salgono scendono colline colorate. Ogni volta si può scegliere una strada oppure l’altra: In questi giorni trascorsi nelle campagne senesi non abbiamo mai rifatto due volte la stessa strada. Incredibile quanti posti da cartolina abbiamo immortalato!
Noi ci siamo fermati troppo poco tempo, ma nel caso abbiate a disposizione diversi giorni vi consiglio anche di prendere in considerazione la bicicletta per bellissime pedalate in mezzo alla natura!

cosa vedere nei dintorni di siena

Itinerario in Toscana: le nostre tappe

Per questa nostra vacanzina abbiamo scelto di esplorare alcuni borghi nei dintorni di Siena che sognavamo da tempo, tutti facilmente raggiungibili in massimo 30 minuti di macchina dalla fattoria Nerbona.

1 Volterra

La nostra prima tappa è stata Volterra, città toscana famosa per la lavorazione dell’alabastro e per la sua storia millenaria: un centro tipicamente medievale con importanti resti del periodo etrusco e romano (in questo post vi raccontiamo tutto quello che c’è da vedere).

cosa vedere nei dintorni di siena

2 San Gimignano

La seconda tappa è stata San Gimignano: altro bellissimo borgo medievale famoso per le torri che svettano nel suo centro storico (in questo post vi raccontiamo la nostra splendida esperienza).

cosa vedere nei dintorni di siena

3 Abbazia di San Galgano

La nostra terza tappa è stata l’Abbazia di San Galgano: un’abbazia cistercense di un fascino incredibile, immersa nella campagna senese. In cima ad una collina nei pressi dell’abbazia si trova l’eremo di Monte Siepi, famoso per essere il luogo dove è conservata la spada nella roccia. (in questo post vi raccontiamo la nostra splendida esperienza)

cosa vedere nei dintorni di siena

4 Monteriggioni

La nostra quarta tappa è stata invece il meraviglioso castello di Monteriggioni, uno dei luoghi più belli in cui siamo stati: un borgo fortificato cinto da alte mura del ‘200 dove si respira una romantica atmosfera medievale. Noi ci siamo stati nel tardo pomeriggio: al calare del sole questo luogo è davvero magico! (in questo post spieghiamo meglio la nostra visita)

cosa vedere nei dintorni di siena  cosa vedere nei dintorni di siena

5 Colle Val d’Elsa

Abbiamo poi visitato il centro storico di Colle Val d’Elsa, il più vicino alla nostra fattoria: di tutti i meravigliosi luoghi visti questo è quello che ci ha colpiti di meno. Forse anche solo per il confronto a cui suo malgrado è sottoposto… Merita senza dubbio una visita se alloggiate in zona, ma per gusto puramente personale questo è il borgo che ci è sembrato più anonimo rispetto agli altri visitati.

6 Marina di Pietrasanta

Infine, a degna conclusione della nostra vacanza toscana, sulla via del ritorno abbiamo deciso di fare una tappa in Versilia, a Marina di Pietrasanta per poterci rilassare sull’ampia spiaggia sabbiosa prima di tornare nuovamente a casa, nella nostra Brianza.

cosa vedere nei dintorni di siena  cosa vedere nei dintorni di siena

Itinerario in Toscana: come abbiamo organizzato i pasti

La scelta dell’appartamento è stata fatta anche per poter risparmiare qualcosa sui prezzi dei pasti nel periodo pasquale.
Questo non ci ha tolto la possibilità di assaggiare le specialità locali al mezzogiorno.
Ci teniamo a menzionare i formaggi e i salumi che offre questa terra: abbiamo assaggiato la porchetta a Volterra e il salame di cinghiale a San Gimignano e diversi tipi di formaggi locali…. Uno più buono dell’altro!
Questo ci ha permesso di organizzare dignitosi pic nic, soluzione economica e adatta alle famiglie come le nostre! I posti dove fare bei pic nic non mancano assolutamente.
Alla vigilia di Pasqua abbiamo fatto un pic-nic nel parco nei pressi del parco Archeologico di Volterra: qui i bambini possono correre e sfogarsi o giocare al parco giochi allestito.
Il nostro pranzo di Pasqua è stato invece un magnifico pic-nic nel parco della Rocca di San Gimignano: qui abbiamo organizzato anche una divertente caccia alle uova per i bambini! Inoltre è presente un bel parco giochi.
A Pasquetta abbiamo invece improvvisato un pic-nic sulla spiaggia di Marina di Pietrasanta.
Nella fattoria Nerbona è comunque possibile pranzare, cenare o prenotare pane e brioches.

cosa vedere nei dintorni di siena

Itinerario in Toscana: le nostre considerazioni

Questa vacanza è stata davvero meravigliosa. Per le famiglie con i bambini la Toscana è una terra che offre tantissimo perchè sa abbinare secoli di storia ad una natura non solo da ammirare ma anche da vivere. Gli spazi in cui perdersi sono tanti, lo spazio verde non manca mai: ogni borgo offre angoli in cui i bambini possono rilassarsi e divertirsi. Se sceglierete come noi un posto immerso nella natura allora potrete vivere proprio in pieno relax, magari organizzando anche passeggiate (ovunque passa la via Francigena) o giri in bicicletta.
Noi abbiamo ancora tanti posti da vedere che abbiamo lasciato per un’altra vacanza toscana… chi parte con noi stavolta?

cosa vedere nei dintorni di siena

Print Friendly, PDF & Email
By |2018-05-02T13:08:08+00:00aprile 19, 2017|Borghi, Borghi italiani, Città, destinazioni italia, Toscana|20 Comments

About the Author:

daichepartiamo
Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

20 Comments

  1. Girovagandoconstefania 19/04/2017 at 8:49 am - Reply

    Ho visitato solo alcuni di questi borghi ma ci tornerei perché sono molto belli 🙂 Amo la Toscana per e sue dolci colline, gli antichi borghi con case in pietra, i palazzi antichi, il cibo 🙂

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 8:58 am - Reply

      Noi ce ne siamo letteralmente innamorati! Un borgo più bello dell’altro! Abitando alle porte di Milano tutto questo verde ci sembra un miraggio!!!

  2. mariacarla 19/04/2017 at 1:31 pm - Reply

    La Toscana è una delle regioni che preferisco Bello il viaggio che hai fatto e gli spunti che hai dato

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 7:24 pm - Reply

      Anche noi adoriamo questa regione! Ricca da ogni punto di vista!

  3. Carmen 19/04/2017 at 2:02 pm - Reply

    Io e mio marito amiamo la Toscana…i primi anni da fidanzati l’abbiamo girata in lungo e in largo. I borghi, la natura, i paesaggi e il cibo..davvero top!!! Però questi luoghi ci mancano, quindi prendo appunti 😉 La foto dell’Abbazia di San Galgano l’avevo vista su instagram e mi aveva lasciato a bocca aperta. Ma sai che anche noi eravamo a Marina di Pietrasanta?!?! Quando ho visto la foto su ig la sera, mi ha fatto sorridere…a pranzo siamo stati in un luogo bellissimo a Camaiore (Osteria Candalla) e al ritorno abbiamo fatto tappa sia a Lido di Camaiore sia a Marina di Pietrasanta in attesa del tramonto.

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 7:26 pm - Reply

      San Galgano è bella da mozzare il fiato!
      Lido di Camaiore ci manca! Noi abbiamo cenato sempre a Marina di Pietrasanta 😉

  4. La Toscana ha dei paesaggi magnifici! Anche io ho visitato questi paesini qualche anno fa insieme ai miei genitori e ritornerei volentieri a San Gimignano e Volterra!

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 7:27 pm - Reply

      Anche io li avevo visti anni fa con i miei genitori. Ora sono tornata con marito e figli…. me li sono gustati ancora di più 🙂

  5. ESTER 19/04/2017 at 4:02 pm - Reply

    Per caso arrivai all’abbazia di san Galgano nel tardo pomeriggio, verso settembre, il sole stava tramontando e lo spettacolo delle tonalità arancio con i fari che illuminavano le mura interne è stato commovente…
    Un bellissimo giro!

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 7:27 pm - Reply

      Wow chissà che spettacolo al tramonto!

  6. Considera che noi siamo appassionati e grandi fan della Toscana, pertanto ci capitiamo spesso. Questi borghi li conosciamo tutti e, la prossima volta, ti consiglio anche una passeggiata a Chiusdino, vicino a San Galgano, e a Certaldo.
    Sono d’accordo che Monteriggioni sia il sogno fatto pietra. Colle di Val d’Elsa di per sé sarebbe pure un bel borgo, ma in un tripudio di tanta perfezione si perde un pò. Peccato!
    In ogni caso bellissimo itinerario 🙂
    Claudia B.

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 7:29 pm - Reply

      Mi segno Chiusdino e Certaldo!
      E si hai ragione… Colle Val d’Elsa purtroppo ha dei confronti troppo duri da sostenere!

  7. Giulia - cognaThe 19/04/2017 at 9:14 pm - Reply

    A San Galgano ci voglio andare anche io…abito a Firenze ma nn ci sono mai stata ….. a Marina di Pietrasanta o meglio tornano ci ho passato infanzia e adolescenza:)

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 19/04/2017 at 9:28 pm - Reply

      Urca Giulia…. San Galgano devi proprio andarci! Sei abbastanza vicina!!! Dopo aspetto il tuo parere 😉

  8. In viaggio con Dorothy 21/04/2017 at 8:01 am - Reply

    Sono posti vicini a casa mia ( piu o meno) ! Ho visto Monteriggioni e Volterra ,Siena molto tempo fa! Credo che il vostro itinerario sia stato perfetto! L unico consiglio nonostante Pietrasanta e Marina di Pietrasanta siano molto belle, se ripassate di qua,per il mare io vi consiglio di allungare un po la strada subito dopo il confine ligure per vedere: fiascherino Lerici o tellaro! (Ovvio ci son anche le 5 terre ma qui è piu facile arrivarci e sono posti bellissimi!)

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 21/04/2017 at 8:04 am - Reply

      Grazie delle dritte! Siamo già stati a Portovenere e ci è piaciuta tantissimo! Immagino che Lerici e Tellaro non siano da meno! Speriamo di andarci presto 😉

  9. Elisa e Dintorni 22/04/2017 at 12:38 pm - Reply

    Non ho visitato tutti i borghi che avete visitato voi e ne ho visti invece altri.
    Una cosa è certa: desidero tornarci per rimediare a quel che mi sono persa e per tornare in.quell’atmosfera di distese di campi dorati, prati verdi, cieli azzurri e borghetti antichi ?

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 23/04/2017 at 9:36 pm - Reply

      Ci sono talmente tanti borghi e angoli splendidi in Toscana che è sempre un piacere tornarci!

  10. Chiara 24/04/2017 at 7:42 pm - Reply

    La Toscana è una regione davvero bellissima, io ci tornerei sempre e per me cmq è dietro l’angolo! Ho fatto anch’io un itinerario come il tuo, però mi manca Monteriggioni che dovrò recuperare di sicuro!

    • daichepartiamo
      daichepartiamo 24/04/2017 at 9:40 pm - Reply

      Monteriggioni l’abbiamo aggiunta in estremis ed è stata una perla davvero! Se puoi cerca di andarci! 😉

Leave A Comment