COME OTTENERE IL PASSAPORTO PER MINORI

IL PASSAPORTO PER MINORI

Mentre scrivo sono stra-emozionata! Non mi sembra ancora vero che tra pochissimi giorni faremo il nostro primo viaggio intercontinentale in 4! A gennaio abbiamo trovato voli molto allettanti per una meta che sognavamo da tempo, New York, e abbiamo fatto questa piccola pazzia. Li abbiamo presi proprio per questo giugno, stagione ideale per questa città.
Una volta acquistati i voli, abbiamo iniziato subito la trafila per i passaporti, per tutti e quattro visto che anche i nostri erano ormai scaduti.
Cosa serve dunque per ottenere i passaporti? I passaporti dei minori si ottengono come i passaporti per gli adulti?
Fondamentalmente l’ottenimento dei passaporti per i minori segue la stessa procedura di quello degli adulti, ma ci sono differenze da tenere presente. Vediamo quali sono.

come ottenere il passaporto per minori

IL PASSAPORTO PER MINORI: INFORMAZIONI GENERALI

Iniziamo con delle precisazioni:

  1. Il passaporto da maggio 2010 è elettronico ed è dotato di un microchip in copertina che contiene le tutte le informazioni personali. In questura vengono prese anche le impronte digitali (per i minori: solo dai 12 anni) e anche questa informazione è contenuta nel microchip.
  2. Da giugno 2012 anche i minori hanno bisogno di un documento individuale e devono recarsi anche loro di persona a farlo (anche se come detto fino a 12 anni a loro sono richieste le impronte digitali).
  3. Dal giugno 2014 è stata abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29: il passaporto una volta fatto non ha bisogno di ulteriori spese fino alla sua scadenza.

Il passaporto per i minori si richiede con le stesse modalità di quello per gli adulti (anche se la modulistica cambia, ma questo lo vediamo dopo).

Per tutti i dettagli si può consultare il sito della Polizia di Stato nella sezione dedicata ai minori.

come ottenere il passaporto per minori
Il sito è fatto bene ed è chiaro quindi non serve che faccia un post che riporti le stesse informazioni.
Piuttosto vorrei fare il punto su alcuni dettagli e dritte che abbiamo scoperto strada facendo.

PASSAPORTO PER MINORI: COME PRENOTARE L’APPUNTAMENTO

Innanzitutto ora è attivo il servizio di richiesta passaporto on line: ci si deve collegare al sito della Polizia dello Stato) e si può vedere in base alla residenza le sedi dove è possibile richiedere il documento e poi si può prendere un appuntamento on line nella sede più comoda. In questo modo si possono evitare le attese nella sede di rilascio.
Noi abitiamo in provincia di Lecco e l’unica sede disponibile è la Questura di Lecco.
A Lecco, come in tante altre sedi, l’unico modo per ottenere il passaporto è previo appuntamento. Invece ci sono poi altre sedi più flessibili: pertanto meglio telefonare alla propria sede per vedere come è meglio procedere.
Ogni persona che richiede il passaporto deve avere un appuntamento, quindi anche per i bambini serve una personale prenotazione. Siccome il minore non può registrarsi on line, il suo appuntamento deve essere prenotato da uno dei genitori che prenderà l’appuntamento al suo posto.

ATTENZIONE: solo l’appuntamento! La domanda e il bollettino da pagare devono essere a nome del minore! 

Ci sono sedi che hanno tempi di attesa molto lunghi, un esempio è proprio quella di Lecco. Abbiamo iniziato la procedura con mesi di anticipo rispetto al nostro volo e non erano più disponibili posti fino a dopo la nostra partenza!
All’inizio siamo entrati in panico, una volta ritrovata la calma abbiamo tentato di capire come fare.
Ci sono sedi che ricevono anche senza appuntamento, basta avere un biglietto aereo e mandano avanti la procedura. Non tutte però!
A Lecco ad esempio ricevono senza appuntamento solo in casi eccezionali e quando non c’è più alcuna possibilità di poter prenotare un appuntamento on line.
Quindi noi abbiamo dovuto monitorare il sito tutti i giorni finché abbiamo trovato i nostri appuntamenti: si perché si liberano spesso posti quindi se non si trovano gli appuntamenti  al primo colpo, prima di fasciarsi la testa si deve monitorare il sito per qualche giorno. In genere si liberano… noi dopo circa 10 giorni avevamo tutti gli appuntamenti, ovviamente separati (trovare 4 appuntamenti insieme sarebbe stata un’utopia!) ma non è un problema.

In ogni caso, una volta trovati i posti liberi, si può procedere con la prenotazione dell’appuntamento. La compilazione è semplice: l’unico dubbio che è venuto a noi è quello relativo alla domanda “E’ a conoscenza di motivi ostativi al rilascio del passaporto? (art.3 L.1185/67)”.
Qui dovete mettere no (significa che non ci sono motivi per cui non debba essere rilasciato il vostro passaporto).

PASSAPORTO PER MINORI: I DOCUMENTI

Una volta ottenuto l’appuntamento, è necessario scaricare i documenti necessari da portare.
I documenti per i minori sono diversi rispetto a quelli degli adulti. Si possono trovare tutti nel sito della Polizia di Stato in questa sezione .

come ottenere il passaporto per minori
Fate attenzione a compilare tutti i documenti richiesti. Oltre al “modulo passaporto per minorenni”, è necessario l’assenso di entrambi i genitori al rilascio del passaporto, firmato davanti al Pubblico Ufficiale presso l’ufficio in cui si presenta la documentazione. Se, come noi, dovete recarvi separatamente in Questura, il genitore che rimane a casa deve compilare e firmare l’atto di assenso allegando una fotocopia della carta di identità firmata in originale.
Sono inoltre necessarie due foto tessera identiche e recenti con caratteristiche ben precise (ci sono esempi sul sito) e la ricevuta del pagamento del contributo amministrativo e del bollettino postale (ne parliamo nel paragrafo seguente).

PASSAPORTO PER MINORI: QUANTO COSTA?

Il passaporto per i minori costa esattamente come quello degli adulti. E’ necessario acquistare un valore bollato da € 73,50 e pagare € 42,50 che è il costo per il passaporto ordinario. Il bollettino va compilato a nome del minore, su conto corrente n. 67422808 e deve essere intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. Si può trovare il bollettino precompilato in posta.

Il costo non è basso, anzi. Però una volta pagato come per quello degli adulti non si deve pagare più nulla fino alla scadenza.

PASSAPORTO PER I MINORI: QUANTO TEMPO SERVE PER OTTENERLO?

Qui non c’è risposta univoca! Perché i tempi dipendono dalle diverse sedi. Nella nostra ci hanno messo 15 giorni circa. Ma è una tempistica del tutto indicativa!

PASSAPORTO PER I MINORI: QUANTO DURA?

Mentre il passaporto per gli adulti dura 10 anni, quello per i minori dura 3 anni per i minori da 0 a 3 anni e 5 anni per i minori da 3 a 18 anni.

PASSAPORTO PER I MINORI: I NOSTRI CONSIGLI

Il primo consiglio è quello di non aspettare troppo a prenotare l’appuntamento perchè ci sono sedi che hanno tempistiche ancora più lunghe di quella di Lecco.
Il secondo consiglio è, nel caso non troviate posto per la prenotazione on line, di monitorare il sito come abbiamo fatto noi, anche più volte al giorno e bloccare subito gli appuntamenti trovati, anche se separati.
Il terzo è quello di pagare subito bollo e bollettino e fare le fotografie in modo di averli sottomano nel caso si liberasse un posto da un giorno all’altro.
Per tutto il resto rimando al sito della Polizia dello Stato che è davvero ben fatto!

Ora non ci resta che sognare tutte le mete che vogliamo visitare 🙂

Print Friendly, PDF & Email
By | 2017-06-11T20:16:35+00:00 giugno 9th, 2017|consigli|2 Comments

About the Author:

daichepartiamo

Siamo Sara e Andrea, proprietari di questo blog! Ci piace viaggiare e scoprire il mondo con i nostri bambini. Amiamo la natura, il mare e vorremmo tanto tornare in Australia! Ce la faremo?

2 Comments

  1. simone giugno 9, 2017 at 11:55 am - Reply

    Post preciso ed esaustivo.

    • daichepartiamo
      daichepartiamo giugno 9, 2017 at 11:58 am - Reply

      Grazie Simone!

Leave A Comment