A soli 3 chilometri da Riva del Garda è possibile visitare un fenomeno naturale di incredibile fascino: qui l’acqua, precipitando da un’altezza di quasi 100 metri, ha scavato ed eroso per 20.000 anni una forra naturale. Una meraviglia della natura che si trova all’interno in un Parco Naturale privato visitabile dal 1874. In questo post vogliamo raccontarvi la nostra visita alla Cascata del Varone e alle grotte che qui si sono formate, una vera rarità geologica.

Durante il nostro weekend a Riva del Garda, abbiamo avuto modo di scoprire uno dei fenomeni geologici e naturali più affascinanti visti in Italia: il Parco Grotta Cascata Varone, una rarità dal punto di vista geologico, un incredibile lavoro della natura durato ben 20.000 anni!
Un lavoro di erosione dell’acqua proveniente dal lago di Tenno, che precipita per 98 metri scavando le pareti della cascata e la porta ad arretrare sempre di più. Questo lavoro continua tutt’oggi, ad una media di circa due millimetri l’anno.
Oggi la forra di Riva del Garda risulta suddivisa in due grotte, una superiore e una inferiore, visitabili entrambe grazie a comode passerelle e infrastrutture realizzate per rendere accessibile questa incredibile meraviglia della natura.

Visita alla Cascata del Varone
La Cascata del Varone

Visita alla Cascata del Varone: la potenza dell’acqua che modella la natura e la rende un’opera d’arte

La cascata del Varone nasce a circa 8 chilometri dal Parco Grotta Cascata Varone, esattamente dal lago di Tenno.
Il lago di Tenno, con le sue perdite sotterranee, alimenta il Torrente Magnone che a sua volta si getta nella montagna formando la cascata. Dopo il balzo, il Torrente Magnone esce dalla gola della montagna e cambia nome in Varone, gettandosi infine nel lago di Garda.
Quello che rende unica questa cascata è che la sua formazione si è accompagnata alla creazione di un spettacolare forra, un lavoro di erosione dovuto alla furia dell’acqua ricca di sabbia, ghiaia e ciottoli, durato ben 20.000 anni!

Visita alla Cascata del Varone
La Grotta Inferiore

Visita alla Cascata del Varone: la visita al Parco Grotta Cascata Varone

Il lavoro per rendere visitabili la cascata e la forra è iniziato nel 1874, quando sono state realizzate le prime infrastrutture. Oggi grazie a passerelle, sentieri, ponticelli, balaustre, scale e addirittura un tunnel che permette di entrare all’interno della montagna nella Grotta Superiore, questo meraviglioso e imponente spettacolo è visibile a tutti.
Grazie ai giochi di luce installati lungo il percorso, che cambiano colore e regalano atmosfere sempre diverse alle grotte e all’acqua della cascata, la visita si trasforma in un vero e proprio spettacolo.
Il primo punto di osservazione si ha in corrispondenza della Grotta Inferiore e permette di osservare la cascata nella sua fase finale. Le passerelle, sospese a circa 1 metro sopra all’acqua che scorre, si snodano e si curvano conducendo alla scoperta della parte inferiore della forra, che qui si addentra nella roccia per 55 metri. Il rumore della cascata che impatta è fortissimo e, immersi in un’atmosfera di luci e spruzzi, ci si ritrova immersi in uno scenario davvero magico.
La visita prosegue al livello superiore della forra (circa 40 m sopra al primo punto di osservazione).
Il percorso che conduce alla Grotta Superiore è immerso nel verde, con un bellissimo panorama sui monti circostanti e sull’area di Riva del Garda. Un sentiero che attraversa un bellissimo Giardino Botanico ricco di fiori, piante mediterranee e piante di montagna.
Dopo aver attraversato il tunnel scavato nella roccia che permette di entrare all’interno della montagna, si arriva nella Grotta Superiore. Qui la gola raggiunge una profondità di 73 metri e si può ammirare la cascata nel pieno della sua caduta. Preparatevi ad essere schizzati dalla testa ai piedi: la potenza della cascata è davvero incredibile e il suo impeto arriva fino alla balaustra di osservazione. Se capitate come noi in seguito ad un periodo con forti piogge, preparatevi ad una bella doccia! E’ quasi difficile tenere gli occhi aperti: noi avevamo la mantellina per la pioggia ma siamo usciti comunque bagnati come pulcini. Ci si trova partecipi e coinvolti in questo immenso spettacolo… pura meraviglia!

Visita alla Cascata del Varone
Passerelle Grotta Inferiore
Visita alla Cascata del Varone
Tratto finale della cascata – Grotta Inferiore
Visita alla Cascata del Varone
Il tunnel che porta alla Grotta Superiore
Visita alla Cascata del Varone
Punto di osservazione – Grotta Superiore

Visita alla Cascata del Varone: informazioni generali

Il Parco Grotta Cascata Varone si trova a circa 3 chilometri da Riva del Garda, nella località le Foci del comune di Tenno, sulla statale 421 in direzione Ponte Arche.
La visita alla Cascata del Varone è possibile tutto l’anno (eccetto il giorno di Natale), tutti i giorni della settimana. L’orario di apertura dipende dal periodo dell’anno e conviene consultare il sito ufficiale per non rischiare di trovare chiuso il Parco.
Il percorso è pavimentato ma presenta dei gradini a pedata larga. Per questo motivo non è accessibile con le sedie a rotelle. Per i passeggini, con un po’ di fatica, il percorso è accessibile (anche se noi personalmente consigliamo di lasciarlo fuori).
Come già accennato, lungo il percorso l’impeto della cascata provoca molti spruzzi e anche il percorso è molto umido e bagnato. Per questo motivo consigliamo mantelline per la pioggia e scarpe comode (meglio se impermeabili!)

Visita alla Cascata del Varone
Punto di osservazione Grotta Superiore
Visita alla Cascata del Varone
Una visita un po’… bagnata!

Visita alla Cascata del Varone: uno spettacolo durato 20.000 anni!

La natura lascia spesso a bocca aperta: neanche il più bravo artista saprebbe modellare con la stessa perfezione e con la stessa precisione.
Quando ci si trova in uno di questi luoghi non si può fare altro che stare in silenzio e godersi la loro magia.
Il Parco Grotta Cascata del Varone è il frutto di una costanza incredibile durata migliaia di anni. Qui l’uomo ha solo valorizzato quello che la natura ha creato con così tanta pazienza.
Il risultato è un capolavoro in grado di lasciare senza parole. Uno spettacolo iniziato 20.000 anni fa e che ci stupirà ancora a lungo.

Visita alla Cascata del Varone
Parco Botanico
Visita alla Cascata del Varone
Parco Botanico e Panorama
Print Friendly, PDF & Email