In Lombardia non c’è il mare ma di certo non manca l’acqua! Le montagne regalano sentieri e passeggiate ricche di torrenti, pozze d’acqua limpida e laghi in cui poter fare un tuffo nella stagione calda. In questo post vogliamo raccontarvi i nostri posti preferiti dove fare il bagno in Lombardia: più di 10 sentieri dove potersi tuffare in fresche acque con i bambini.

L’estate in Lombardia è solitamente molto calda e afosa. Nelle belle giornate la voglia di farsi un bel tuffo rinfrescante è sempre grande ma non sempre è possibile andare al mare.
Per fortuna questa regione, pur non affacciandosi sul mare, ha delle bellissime montagne, bellissimi laghi e numerosi torrenti balneabili con acqua pulitissima e fresca, un vero toccasana quando fa caldo!
A noi piace molto passeggiare nella natura e cercare dei posti dove poter fare divertire con l’acqua i bambini.
In questo post abbiamo raccolto i nostri 10 posti preferiti dove fare il bagno in Lombardia con bambini: bellissime idee per una giornata rinfrescante immersi nella natura lombarda!
Siete pronti a scoprirli?

dove fare il bagno in Lombardia

Valmadrera – Sentiero delle Vasche

Dove fare il bagno in Lombardia: laghi, ruscelli e pozze dove fare un tuffo estivo

Il mare ha il suo fascino irresistibile, belle spiagge in cui sdraiarsi al sole o per fare castelli di sabbia o giochi sulla battigia.
Ultimamente però stiamo scoprendo che anche la montagna ha il suo fascino, con la sua natura incredibile, le sue temperature piacevoli e i suoi paesaggi mozzafiato.
Quando il termometro sale, poi, cerchiamo sempre dei nuovi posti che offrono acqua fresca e balneabile in cui poterci immergere e dove far divertire i bambini.
Le possibilità tra cui scegliere sono davvero tante: si va dai laghi che offrono spiagge di ogni tipo, ai torrenti che regalano acqua fresca e piscine naturali fino ai fiumi, con le loro spiagge e angoli suggestivi.
C’è l’imbarazzo della scelta!

Dove fare il bagno in Lombardia: ecco la nostra top 10!

1 – Le cascate dell’Acquafraggia (Sondrio)

Se siete alla ricerca di un posto dove rinfrescarvi, un bel prato dove fare un pic-nic e la possibilità di fare trekking, le cascate dell’Acquafraggia sono il posto ideale. Questo splendido complesso naturale si trova in Valchiavenna, a Piuro per l’esattezza e sono facilmente raggiungibili in macchina.
In estate sono un vero toccasana perché è possibile entrare nell’acqua gelata del torrente oppure lasciarsi rinfrescare dagli schizzi della cascata. Il prato vicino è ben ombreggiato per un pic-nic mentre i più sportivi possono seguire i sentieri vicini.
Se volete maggiori informazioni su questa località, potete leggere il nostro post: Acquafraggia.

dove fare il bagno in Lombardia

Cascate dell’Acquafraggia

dove fare il bagno in Lombardia

Cascate dell’Acquafraggia

2 – La Val di Mello (Sondrio)

Se dovessi immaginarmi il Paradiso, sarebbe esattamente come la Val di Mello. Questa meravigliosa Riserva Naturale lombarda in provincia di Sondrio è di una bellezza mozzafiato. Un trekking semplicissimo immerso nel verde porta alla scoperta di angoli suggestivi, di un lago dalle acque freschissime, di un torrente e di un bel rifugio dove poter mangiare piatti tipici del posto. Il tutto incorniciato dalle montagne, che offrono diversi sentieri più o meno impegnativi.
La Val di Mello è perfetta per una gita in giornata ma attenzione nei weekend estivi perché questo angolo di pace è preso letteralmente d’assalto dai turisti in cerca di verde e di fresco!
In questo post potete trovare tutte le informazioni dettagliate: Val di Mello.

dove fare il bagno in Lombardia

Il lago della Val di Mello

dove fare il bagno in Lombardia

Il torrente della Val di Mello

3 – Le Pozze di Erve (Lecco)

In provincia di Lecco, il freschissimo torrente Galavesa crea delle suggestive pozze d’acqua limpida, raggiungibili con un facilissimo percorso che parte dal piccolo borgo di Erve.
Si possono fare diverse soste, per divertirsi con cascatelle o in piscinette naturali, oppure si può proseguire fino all’Agriturismo Due Camosci, dove si possono mangiare piatti tipici. Oppure si può proseguire ancora fino alla sorgente San Carlo o, per i più allenati, fino al Rifugio Alpinisti Monzesi o addirittura sulla vetta del Resegone!
Tutte le informazioni su questa località le potete trovare in questo post: le pozze di Erve.

dove fare il bagno in Lombardia

Pozze di Erve

4 – Il sentiero delle Vasche di Valmadrera (Lecco)

Sempre in provincia di Lecco, a Valmadrera, esiste un altro percorso rinfrescante oltre che decisamente avventuroso. Si tratta del sentiero delle Vasche di Valmadrera, un sentiero che si avventura per la forra del torrente Inferno, adatto a bambini con minimo 8 anni abituati a camminare e dotati di idonea attrezzatura. Si tratta infatti di un percorso che supera un dislivello di soli 350 metri ma che presenta passaggi abbastanza complessi alcune dei quali attrezzati con catene o staffe. E’ comunque possibile aggirare i passaggi più difficili e arrivare alla fine della forra dove ci si può rinfrescare nelle pozze d’acqua presenti.
Questo sentiero conduce alla piana di San Tomaso, un bellissimo terrazzo panoramico sui laghi lecchesi dove poter fare un pic-nic o passare una giornata nella natura.
Qui trovate la nostra escursione con i dettagli di questo percorso: sentiero delle Vasche di Valmadrera.

dove fare il bagno in Lombardia

Sentiero delle Vasche di Valmadrera

5 – La Val Vertova (Bergamo)

Se cercate un percorso semplice, adatto a tutti e dove è possibile fare il bagno con i bambini vicino a Bergamo, la Val Vertova è perfetta. Questa valle si trova nella media Valle Seriana e il percorso segue il canyon scavato dal torrente Vertova. Il sentiero della Val Vertova è ricco di ruscelli e cascatelle, con acqua fresca e limpidissima, raggiungibili in modo davvero semplice in quanto abbastanza pianeggiante.
Inoltre è possibile fermarsi dove si vuole, in un punto qualsiasi del percorso, senza dover percorrere per forza ore di cammino.
Essendo abbastanza ombreggiato e con acqua molto fresca è perfetto nelle giornate molto calde. L’unico inconveniente è che nei weekend delle belle giornate estive questa valle è decisamente affollata e perde parte del suo fascino. In settimana è decisamente meglio!
In questo post tutti i dettagli!

dove fare il bagno in Lombardia

Val Vertova

6 – Le spiagge del lago di Como (Como – Lecco)

Il lago di Como è famoso per i suoi paesaggi, i bei borghi e i centri storici di Como e Lecco e le meravigliose ville storiche. Questo lago offre però anche splendide spiagge dove è possibile fare il bagno, alcune libere e altre attrezzate, veri e propri lidi che offrono attività acquatiche, piscine e servizi proprio come al mare, ma con l’aggiunta della pittoresca cornice offerta dalle montagne che circondano il lago.
Il fondale è sassoso e in alcuni punti sabbioso, quindi sempre meglio munirsi di scarpette da scoglio.

Nel ramo lecchese segnaliamo il lido di Bellano: qui è possibile sdraiarsi nella spiaggia libera oppure rilassarsi nel lido attrezzato, dove si trova anche un bar, un ristorante/pizzeria e una piscina vicina al lago.
Se optate per una giornata nella spiaggia di Bellano, mettete in conto una visita al suo Orrido, la pittoresca gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive grotte. L’Orrido è particolarmente suggestivo dopo precipitazioni intense, quando le sue acque sono copiose e i salti d’acqua sono spettacolari.
Molto carine sono anche le località di Colico, Piona (dove si può visitare la sua famosa Abbazia), Dervio, Lierna e Abbadia Lariana. Tutte queste località sono piacevoli anche per un soggiorno prolungato e offrono sistemazioni di tutti i tipi, tutte perfette come mete dove fare il bagno in Lombardia!

dove fare il bagno in Lombardia

La spiaggia di Bellano

dove fare il bagno in Lombardia

Orrido di Bellano

Nella sponda comasca segnaliamo invece Domaso, località particolarmente apprezzata dai turisti stranieri. Il litorale è molto lungo e offre spiagge libere e spiagge che offrono la possibilità di praticare sport acquatici. Sono inoltre presenti bar, ristoranti e numerosi campeggi dove poter soggiornare, che si affacciano sul lago stesso. Il fondale qui è sassoso e un po’ viscido per cui molto meglio indossare delle scarpette! In questo post trovate i dettagli e la nostra esperienza.

dove fare il bagno in Lombardia

La spiaggia di Domaso

7 – Il torrente di Domaso (Como)

Oltre alla bella spiaggia, Domaso offre un bel sentiero che dal centro segue il torrente Livo e che regala piscine naturali e cascatelle.
E’ possibile passeggiare o rinfrescarsi in diversi punti del sentiero. I più temerari possono addirittura tuffarsi in alcune pozze presenti!
Il percorso è all’ombra e quindi si sta bene anche in piena estate!
Il torrente in alcuni casi va attraversato quindi meglio avere scarpe da scoglio o scarpe impermeabili. L’ideale è abbinare questo sentiero al relax nella spiaggia di Domaso come abbiamo fatto noi… una giornata perfetta!

dove fare il bagno in Lombardia

Il Torrente di Domaso

8 – Il lago e il torrente di Cassiglio (Bergamo)

La Val Stabina (Alta Val Brembana), in provincia di Bergamo, regala un bellissimo posto dove potersi rilassare circondati dalla natura: si trova nel comune di Cassiglio, nei pressi del suo piccolo lago.
Si ha a disposizione un bel prato con postazioni per il bbq, un fresco torrente per rinfrescarsi e divertirsi e un percorso che segue un suo piccolo affluente e si inoltra in un bellissimo sentiero fatto di pozze di acqua super limpida circondate da natura selvaggia…quasi sembra di essere ai tropici!
In zona è anche possibile effettuare diverse passeggiate alla scoperta di questa bella zona. In questo post trovate tutti i dettagli della nostra giornata a Cassiglio.

dove fare il bagno in Lombardia

Il torrente di Cassiglio

dove fare il bagno in Lombardia

Avventura nel torrente secondario di Cassiglio

9 – Un tuffo nel Pioverna (Lecco)

In Valsassina, una valle della Lombardia in provincia di lecco che noi conosciamo abbastanza bene, scorre il Pioverna, un corso d’acqua che nasce a 1813 metri di quota dalla Grigna, presso la bocchetta di Campione e sfocia a Bellano nel lago di Como (formando l’Orrido di cui vi abbiamo accennato prima).
Il Pioverna offre diverse zone in cui è possibile fare il bagno, cercando sempre di fare attenzione perché si tratta pur sempre di un corso d’acqua di carattere torrentizio.
Noi abbiamo scelto la zona nei pressi del Pub Birrificio Artigianale Tartavalle, in via alle Terme a Taceno. Qui il Pioverna è accessibile e ci si può bagnare vicino alla sua sponda.
Nei pressi di questa zona si trova anche la ciclabile della Valsassina, la ciclabile che percorre questa valle adatta alle famiglie in quanto sicura, semplice e pianeggiante. L’abbinamento tra un’escursione in bicicletta e un bel tuffo rinfrescante non è male, non credete?

dove fare il bagno in Lombardia

Il Pioverna

dove fare il bagno in Lombardia

Nel Pioverna a Taceno

dove fare il bagno in Lombardia

La ciclabile della Valsassina

10 – Cascata Troggia a Introbio (Lecco)

Sempre in Valsassina scorre la Troggia, un torrente che nasce dal Lago di Sasso e confluisce nel Pioverna. A Introbio crea uno spettacolare salto di cento metri, una cascata davvero bella raggiungibile a piedi percorrendo un breve sentiero di poco più di chilometro, che parte dagli stabilimenti Norda o Formaggi Ciresa a Introbio. Nel torrente è possibile rinfrescarsi in estate, nelle pozze a valle della cascata, un posto perfetto per trascorrere una tranquilla giornata estiva.
Noi ci siamo stati qualche anno fa quando la cascata era raggiungibile senza problemi. Ci risulta che recentemente ci siano stati dei crolli massi e che sia stata emessa un’ordinanza che vieta il transito dal ponte della Troggia Enel fino alla cascata. Vi consigliamo quindi di verificare la situazione di questo sentiero prima di incamminarvi verso la cascata!

dove fare il bagno in Lombardia

La cascata della Troggia ad Introbio

dove fare il bagno in Lombardia

Torrente Troggia

Dove fare il bagno in Lombardia: qualche altro spunto…rinfrescante!

Oltre a queste bellissime idee adatte alle famiglie con i bambini, la Lombardia offre tantissime altre mete interessanti che prima o poi abbiamo intenzione di scoprire.
Un altro bel sentiero con cascata si trova in provincia di Lecco ad Abbadia Lariana, l’anello della cascata del Cenghen. Si tratta di una bella e facile escursione adatta ai bambini, che porta alla scoperta di un angolo spettacolare della Val Monastero, escursione che dicono sia bella soprattutto dopo piogge intense quando il flusso della cascata è più consistente.
Un altro posticino che ci siamo segnati nella “to do list” è la cascata Fermona, formata dal torrente Margorabbia, che si trova a Ferrera di Varese, nelle colline a nord di Varese e a pochi chilometri dal confine svizzero. La cascata principale è quella più scenografica, ma anche i salti minori e i piccoli laghetti lungo il corso d’acqua sono molto belli.

dove fare il bagno in Lombardia

Val Vertova

Dove fare il bagno in Lombardia: una regione che non finisce di stupire!

La Lombardia è spesso conosciuta come una regione industrializzata e antropizzata, di conseguenza poco “naturale”.
Più passa il tempo, più invece stiamo riscoprendo una Lombardia ricca di fascino, una regione che regala bellissime passeggiate, una meravigliosa natura e paesaggi meravigliosi.
Le montagne e i laghi lombardi non hanno niente da invidiare a quelli trentini o valdostani e sono una continua scoperta. In estate offrono tantissimi posti dove fare il bagno e in cui potersi rinfrescare in acque freschissime e limpide, immersi nel verde e circondati dalla montagne.
Noi al momento abbiamo scoperto questi 10 posti con i nostri bambini, ma non vediamo l’ora di scoprirne altri! Voi conoscete qualche altro bel posto dove fare il bagno in Lombardia?

Print Friendly, PDF & Email